Avatar Francesco Maria Garbugli

FRANCESCO MARIA GARBUGLI è nato nel 1965 ad Urbino (PU) e vive a Fermignano (PU),dove lavora come Impiegato Amministrativo. Ha già  partecipato a concorsi fotografici nelle Marche ed in Veneto, nel 2013 due suoi scatti si sono classificati ai primi posti nel concorso “Flash For Dolomiti” tenutosi a Cortina. La passione per la fotografia nasce nei primi anni ottanta con l’acquisto del suo primo corpo reflex, una Pentax MeSuper ed un completo corredo d’obbiettivi. Nel 2009 decide di passare al digitale acquistando una Canon 450D e numerose ottiche, successivamente è passato alla nuova 7D MK II. Prevalentemente esegue fotografie di paesaggi naturali ed urbani. Dal 2012 collabora con associazioni culturali locali come fotografo durante i vari eventi. Le sue passioni oltre la fotografia sono il tennis, la subacquea ed i viaggi. Ha iniziato a fotografare fin da ragazzino per un forte e sincero bisogno di comunicazione, rielaborando visioni, emozioni e ricordi del suo vissuto.

PAESEItalia

ATTREZZATURACanon EOS M6 Mark II, Canon 7D Mark II, Canon 450D, Canon PowerShot SX230 HS, Canon EF-S 18-55mm f/3.5-5.6 IS, Canon EF-S 10-22mm f/3.5-4.5 USM, Canon EF 40mm f/2.8 STM, Canon EF 70-200mm f/4 L IS USM, Tamron 24-70mm f/2.8 Di VC USD

SITOjuzaphoto.com/p/Fragarbo

INSTAGRAMinstagram.com/fragarbo65

Francesco Maria Garbugli - Bellezze della mia terra

Bellezze della mia terra

Nel raggio di circa 20 Km l’alta Valle del Metauro offre scorci e cittadine dal sapore antico, fra tutte le bellezze svetta Urbino città d’antico splendore, patria dei Montefeltro, esempio di bellezza rinascimentale è il Palazzo Ducale con la sua maestosa facciata ed i suoi Torricini.
A pochi chilometri possiamo trovare Fermignano, paese in cui vivo e lavoro, angolo caratteristico e super fotografato è il Ponte Romano e la Torre Medioevale che sovrastano bellissime cascate.
Altri caratteristici paesi sono Urbania, l’antica Casteldurante, luogo in cui i Montefeltro avevano eretto il loro Palazzo di Caccia, Fossombrone con la sua “Cittadella” ed il magnifico ponte ad arcata unica sul Metauro, “Ponte della Concordia”.
Peglio invece è un magnifico borgo ed è considerato il Balcone dell’ alta vallata metaurense.
Amo ritrarre questi magnifici luoghi con la mia attrezzatura da quando ero ragazzo, prima con le vecchie Reflex a Pellicola poi dal 2008 con la mia prima Reflex Digitale una Canon 450D.
Cerco d’ immortalarle durante le ore magiche del giorno cercando di creare con giochi di luci e cromie immagini d’antico sapore .
Canon 7D Mark II,Canon EF-S 10-22mm f/3.5-4.5 USM, Canon EF 40mm f/2.8 STM, Canon EF 70-200mm f/4 L IS USM, Tamron 24-70mm f/2.8 Di VC USD

Fermignano, PU, Italia

9/12/2016

Dati exif non disponibili

Foto 1 di 6

Lascia un commento