La foto dei colori nascosti della Luna lascia senza fiato

L’astrofotografo Andrew McCarthy è riuscito a creare un’opera unica e che lascia letteralmente senza fiato.
Il suo scatto, in realtà l’unione di migliaia di immagini,mette in risalto i componenti minerali del nostro satellite naturale; per questa fotografia sono stati utilizzati i dati colore di 150 mila fotografie e le differenze cromatiche, come spiegato dallo stesso McCarthy dipendono da determinati fattori esterni (zone azzurre alto contenuto di titanio, zone arancioni basso contenuto di titanio nel basalto).
Per scattare la straordinaria fotografia, Andrew McCarthy ha utilizzato un telescopio Orion XT10, una montatura equatoriale computerizzata Skywatcher EQ6-R Pro, un’astrofotocamera ZWO ASI224MC a colori e una full-frame Sony A7 II.

Fonte PetaPixel

 


Latest from News

Mulini a vento

Viaggi e Paesaggi #4

Panorami come quello qui sopra sono il “soggetto” dei fotografi paesaggisti: i
0 0,00
Go to Top