Fine della guerra civile spagnola: è il 28 marzo del 1939

Francisco Franco conquista la capitale Madrid il 28 marzo del 1939 e instaura un regime dittatoriale. Tre anni prima, il generalissimo con un colpo di Stato si ribellò al governo repubblicano scatenando la guerra civile in Spagna. Il conflitto causò centinaia di migliaia di morti e vide opporsi le truppe con orientamento filo-marxista e sostenitrici delle Repubblica ai nazionalisti anti-marxisti. La Spagna fu il teatro del primo scontro armato tra fascismo e antifascismo, rappresentando la prova generale della Seconda guerra mondiale. Due sono le opere simbolo di quei tragici momenti: il Guernica , la tela realizzata da Pablo Picasso dopo il bombardamento della cittadina basca (aprile 1937) e lo scatto fotografico de Il miliziano colpito a morte  di Robert Capa


Latest from News

0 0,00
Go to Top