Lumix s5

Nuova LUMIX S5: la mirrorless full-frame ibrida di Panasonic

Panasonic lancia LUMIX S5, una fotocamera mirrorless full-frame ibrida che concentra in un corpo compatto prestazioni che non lasceranno delusi fotografi e videomaker di mestiere.

Creatività senza limiti

Lumix s5

Il cuore pulsante della fotocamera è il sensore CMOS full-frame da 35 mm con una risoluzione di 24,2 megapixel, caratterizzato da un’ampia gamma dinamica e prestazioni incredibili anche in condizione di luce scarsa, grazie alla tecnologia Dual Native ISO. Inoltre, La messa a fuoco automatica di LUMIX S5 è ultrarapida e ad alta precisione sia negli scatti che nelle riprese, perché si basa sulla tecnologia deep-learning che permette il rilevamento in tempo reale del soggetto e di elementi quali occhi, volto, testa e corpo. Il sistema Dual I.S. 2 a 5 assi combina lo stabilizzatore a 5 assi integrato nel corpo macchina (B.I.S.) a uno stabilizzatore ottico (O.I.S) a 2 assi per compensare più efficacemente le vibrazioni. La straordinaria efficienza energetica e la nuova batteria da 2.200 mAh permettono infine di scattare circa 470 immagini, e fino a 1.500 in modalità Power Save LVF.

Immagini eccezionali

La fotocamera LUMIX S5 contiene un sensore CMOS full frame da 24,2 megapixel con un’ampiezza di 35,6 mm x 23,8 mm che, sfruttando una condensazione della luce ottimale, riesce ad assicurare un’elevata gamma dinamica e a riprodurre immagini insuperabili per definizione e chiarezza. La nuova LUMIX S5 supporta la tecnologia Dual Native ISO che minimizzano i disturbi selezionando il circuito più idoneo alla scena. Nel caso del modello S5, la sensibilità massima può raggiungere ISO 51200 nelle riprese, garantendo ai videomaker non solo un ampio ventaglio di opzioni artistiche, ma anche la possibilità di utilizzare meno luci sul set, con un notevole risparmio di tempo.  L’elevata risoluzione del sensore esprime tutto il suo potenziale nella modalità Alta Risoluzione, che coglie i particolari più impercettibili per creare immagini meravigliose ed estremamente realistiche in formato RAW e JPEG. Lo slittamento del sensore tramite lo stabilizzatore interno B.I.S. permette alla fotocamera di eseguire otto scatti consecutivi e fonderli inun’unica immagine di risoluzione equivalente a 96 megapixel (12.000 x 8.000 pixel) grazie all’azione del processore Venus Engine, che elabora i segnali ad alta velocità. Ideale per immortalare paesaggi di ampio respiro o nature morte ricche di dettagli con un cavalletto, l’altissima risoluzione è utile anche in situazioni in cui figurano soggetti in movimento: basta modificare le impostazioni specifiche.

LUMIX S5 Body Front
LUMIX S5 Body Front

Il sistema di stabilizzazione B.I.S. è in grado di correggere prontamente le vibrazioni grazie ad un algoritmo sviluppato da Panasonic, in grado di analizzare i dati acquisiti sia da un sensore giroscopico, che dallo stesso sensore di immagini e da un sensore accelerometrico all’interno della fotocamera. In questo modo, il rilevamento e la compensazione delle vibrazioni sono più precisi che mai e permettono di ridurre la velocità di otturazione di 5 stop. La combinazione fra lo stabilizzatore a 5 assi integrato nel corpo macchina (B.I.S.) e lo stabilizzatore ottico (O.I.S) a 2 assi ottimizza il potere di correzione del sistema Dual I.S.2 compensando le vibrazioni fino a 6,5 stop. La differenza si nota in particolare negli scatti con teleobiettivo o in condizioni sfavorevoli, ad esempio quando c’è poca luce o la fotocamera viene impugnata con una mano. Il sistema Dual I.S. 2 funziona sia per le foto che per i filmati (4K incluso) e lo stabilizzatore B.I.S compensa i movimenti del corpo macchina anche montando obiettivi L-Mount senza O.I.S.

Abilitando la funzione Live View Composite, una novità della serie, la fotocamera rilascia l’otturatore a intervalli di esposizione prestabiliti e compone le parti con una maggiore luminosità per generare una solaimmagine. Tale funzione si presta in particolare ai fuochi d’artificio o ai cieli stellati.

Video cinematografici

LUMIX S5 supporta una registrazione interna in 4K a 60p/50p (4:2:0 10 bit) e in 4K a 30p/25p (4:2:2 10 bit) fino a 30 minuti, e un’uscita HDMI-micro in 4K a 60p/50p con campionamento 4:2:2 a 10 bit. Per le registrazioni interne in 4K a 30p/25p con campionamento 4:2:2 a 8 bit, non sono previsti limiti di tempo: il segreto è l’efficiente sistema di dispersione del calore messo a punto da Panasonic, progettato appositamente per girare video più stabili, più a lungo. Questo modello ha una gamma dinamica di 14+ stop, la stessa delle telecamere cinematografiche Panasonic, per poter riprendere le scene nei minimi dettagli in qualsiasi condizione di luce, e una funzione V-Log / V-Gamut compatibile con la colorimetria VariCam Look. La varietà di formati e modalità di registrazione disponibili, fra cui il formato 4:3 anamorfico, la modalità Slow & Quick Motion, lo scatto a intervalli a 4K/60p e la risoluzione 4K HDR, lascia campo libero alla fantasia.

Lumix s5 video making

Dato che anche la capacità di restituire le minime sfumature cromatiche e tutti i toni dell’incarnato è essenziale per un regista, LUMIX S5 eredita la colorimetria che ha fatto la fortuna delle telecamere professionali per il cinema VariCam, basata su due curve messe a punto per estendere la gamma dinamica e lo spazio colore. Inoltre, Scaricando gratuitamente i 35 profili LUT (Look Up Table) destinate alle telecamere cinematografiche VariCam, è possibile convertire le tonalità adattandole ai video registrati in V-Log dalle fotocamere S1H/S1 e in V-Log L dalle fotocamere GH5/GH5S. Inoltre, Lumix S5 presenta anche strumenti di supporto video come il Waveform Monitor e V-Log View Assist.

La modalità Slow & Quick Motion permette di realizzare video effettati in 4K o in FHD utilizzando contemporaneamente l’AF6 per tenere sempre a fuoco il soggetto. La nuova LUMIX S5 supporta anche la registrazione di video HDR (High Dynamic Range) in 4K, che riproduce le aree scure e luminose delle scene esattamente come se fossero viste dall’occhio umano. La fotocamera registra i video con una curva gamma specifica compatibile con la raccomandazione ITU-R BT.2100 e, da oggi, l’utente può selezionare dal menu Photo Style l’opzione Hybrid Log Gamma (HLG) 7, che amplia lagamma dinamica per riprodurre luci e ombre con un contrasto più naturale.

Superba messa a fuoco automatica

Un altro dei punti di forza della nuova LUMIX S5, è la messa a fuoco automatica, eccezionale in termini di velocità e precisione: abbinando le tecnologie Contrast AF e DFD (Depth From Defocus), riesce a mettere a fuoco il soggetto in soli 0,08 secondi10. E non è tutto: LUMIX S5 è provvista di una tecnologia deep-learning avanzata per il rilevamento di soggetti specifici – esseri umani, ma anche animali come cani, gatti e uccelli. Nel caso dei soggetti umani, in particolare, il sistema di rilevamento in tempo reale riconosce non solo l’occhio, ma anche il volto, la testa e il corpo.

Anima “On the road”

LUMIX S5 Body Back
LUMIX S5 Body Back

LUMIX S5 è una fotocamera praticissima da portare in giro, che non rinuncia a superbe prestazioni meccaniche e ad un’anima creativa. Per resistere a un uso intensivo sul campo, il corpo macchina è realizzato in lega dimagnesio pressofusa ed è resistente a polvere e schizzi 12, sinonimo di affidabilità incondizionata. Per una maggiore praticità, la batteria può essere ricaricata tramite alimentazione CA o USB. Inoltre, grazie alla tecnologia USB Power Supply, la fotocamera può essere alimentata a corrente continua anche in fase di utilizzo. La compatibilità con il protocollo Bluetooth 4.2 (detto anche BLE, Bluetooth Low Energy) permette di rimanere collegati a smartphone e tablet riducendo al minimo il consumo energetico, oltre che di copiare e trasmettere le impostazioni ad altri corpi macchina LUMIX S5 senza bisogno di cavi. La connessione Wi-Fi funziona sia a 5 GHz (IEEE802.11ac)13 che a 2,4 GHz (IEEE802.11b/g/n.) per garantire un collegamento sicuro e stabile quando è necessario comandare il dispositivo a distanza o trasferire dati all’istante.

Accessori opzionali e software

LUMIX S5 è compatibile con vari accessori che ne incrementano ulteriormente la praticità e la convenienza. L’adattatore per microfono DMW-XLR1, ad esempio, è un adattatore plug-in che permette di collegare i microfoni XLR e registrare un audio stereo di qualità superiore, come quello richiesto per il lip-synch. Gli interruttori dedicati semplificano il controllo e la selezione di MIC, LINE e CONDENSER MICROPHONES. L’impugnatura DMW-BGS5 contiene invece una batteria supplementare. Sono disponibili anche un telecomando otturatore (DMW-RS2), un accoppiatore DC (DMW- DCC17) e un’impugnatura treppiede (DMW-SHGR1).

Il software LUMIX Tether permette di effettuare le riprese in tethering, impartire comandi e visualizzare le immagini in tempo reale collegando la fotocamera a un computer via USB. Per lo streaming live, è possibile ricorrere alla modalità LIVE VIEW di LUMIX Tether for Streaming (Beta).

L’applicazione LUMIX Sync per dispositivi iOS e Android, infine, è pensata per trasmettere le foto a smartphone e tablet o gestire LUMIX in tutta comodità tramite connessione wireless.

 

La fotocamera LUMIX S5 fa parte del programma LUMIX PRO ideato per supportare gli utenti LUMIX in caso di necessità con assistenza ed equipaggiamento sostitutivo. Tutti i dettagli sul servizio su: www.lumix-pro.com.

I clienti che acquistano una LUMIX S5 prima del 30 settembre 2020 hanno la possibilità di ricevere gratuitamente una lente Sigma (45mm F2.8) dal valore di €549.
Per info: https://www.panasonic.com/it/consumer/blog/promozione-per-il-lancio-di-lumix-s5.html


Latest from Digital Camera

Mulini a vento

Viaggi e Paesaggi #4

Panorami come quello qui sopra sono il “soggetto” dei fotografi paesaggisti: i
0 0,00
Go to Top