Amazon, 2016 - © Andreas Gursky / SIAE 2016, Courtesy Gagosian
Amazon, 2016 - © Andreas Gursky / SIAE 2016, Courtesy Gagosian

Andreas Gursky: il paesaggio e una nuova visione influenzata dalle tecniche fotografiche

Andreas Gursky. Tedesco, è uno dei fotografi contemporanei più conosciuti. Allievo di Hilla e Bernd Becher, si è dedicato al paesaggio con una nuova visione strettamente influenzata dalle tecniche fotografiche. I suoi lavori sono esposti nelle più prestigiose sedi. Insegna all’Accademia di belle arti di Dusseldorf.
I panorami in Andreas Gursky diventano paesaggi astratti? Ecco la provocazione. Con Andreas Gursky la fotografia si appropria di una dimensione che fino ad ora era stata dominio incontrastato della pittura e della decorazione. La conquista della fotografia digitale ha, di fatto, annullato il procedimento di stampa chimica, liberando il fotografo dalle costrizioni del formato. Andreas Gursky sfrutta le nuove possibilità fotografando i grandi spazi e proponendoli in grandi formati. La sua visione è spesso rialzata, con un effetto “fuori-scala” che annulla la specificità degli individui, così come la società attuale si annulla nella globalizzazione. Ma non è una visione astratta, tutt’altro. L’obiettivo di Andreas Gursky tende a riflettere sulla contemporaneità partendo dall’emozione della visione.

 

Immagine in evidenza Amazon, 2016 – © Andreas Gursky / SIAE 2016, Courtesy Gagosian


Latest from Grandi Autori

0 0,00
Go to Top