Giulio di Sturco Ganges, India, 2014 Courtesy Podbelsky Contemporary

Milano capitale della fotografia e centro nevralgico del collezionismo in Italia a MIA photo Fair 2019

Tutto è pronto per il ritorno del MIA Photo Fair. Quattro giornate nel cuore di una città che si conferma capitale della fotografia e centro nevralgico del collezionismo in Italia. Per questa edizione le gallerie partecipanti sono ottantacinque, un terzo delle quali provenienti dall’estero. La selezione è a opera del comitato scientifico composto dal direttore Fabio Castelli, Gigliola Foschi, Roberto Mutti ed Enrica Viganò. Oltre alle gallerie, sono presenti altri cinquanta espositori con diversi progetti individuali, collettivi ed editoriali. Numeri, questi, che testimoniano una forte crescita di interesse per la cultura dell’immagine e per la fotografia d’autore. Tra le novità più interessanti proposte dalla fiera, sono da segnalare il format Arte e Scienza  che propone un’indagine sul rapporto tra il linguaggio artistico e lo sviluppo scientifico, il lavoro performativo sul ritratto dal titolo Ricordi?  a cura di Settimio Benedusi e HP ed Everyday Uniqueness , il progetto realizzato da Paolo Pellegrin e IQOS che racconta per immagini il concetto di unicità e di creatività. Anche quest’anno uno dei principali partner di MIA Photo Fair, BNL Gruppo BNP Paribas, promuove il premio che selezionerà una fotografia, tra quelle esposte in fiera, che entrerà a far parte della collezione della banca insieme ad altre cinquemila opere. La rappresentazione coordinata della IX edizione è stata realizzata dall’artista norvegese Rune Guneriussen, le cui immagini sono state esposte in numerose fiere, mostre personali e collettive in tutto il mondo. Nei suoi progetti l’artista inserisce oggetti costruiti dalla mano dell’uomo per realizzare installazioni temporanee nell’ambiente naturale, inserendole al centro delle sue immagini fotografiche. Il lavoro di Guneriussen pone l’attenzione su uno dei problemi principali della società contemporanea, ovvero l’importanza di mantenere stabile il delicato equilibrio tra uomo e natura. L’autore sarà presente durante i giorni della fiera dove terrà un incontro su questo tema

Dal 22 al 25 marzo 2019, a The Mall, Milano


Latest from Da non perdere

0 0,00
Go to Top