De Biasi
Gli italiani si voltano, Milano 1954 © Archivio Mario De Biasi distribuito da Mondadori Portfolio

Le foto più famose della storia: De Biasi

Per la rubrica dedicata alle foto più famose, oggi vi proponiamo uno scatto di Mario De Biasi divenuto icona dell’Italia anni ’50: Gli italiani si voltano. Scatto che si può ammirare nell’ambito della retrospettiva che la Casa dei Tre Oci a Venezia dedica al grande fotografo (ne avevamo parlato qui).

Le foto più famose #23

Una fotografia che è icona dell’Italia anni ’50. Una ragazza a Milano. Il silenzio davanti a lei, i sussurri dietro. Lei passa a testa alta, pronta a sfidare la barriera umana. Siamo all’ingresso della Galleria, affollato, come tutte le mattine in quei tempi, da uomini in cerca di lavoro o di commenti socio-politico-calcistici.

Mario De Biasi descrive tutto questo inquadrandolo in uno scatto. Con semplicità e maestria immortala per sempre l’italiano medio. La bicicletta, la vespa, il cofano di un’auto, il giornale in tasca, il vestito attillato, bianco come le scarpe e la borsa, quel passo deciso che cattura l’attenzione.

La fotografia è parte di un servizio commissionato a Mario De Biasi da Epoca proprio per vedere l’effetto che fa una bella ragazza in città. Il fotografo sceglie la sua complice, che altri non è che Moira Orfei, attrice e circense. La segue pronto a dimostrare come anche nella grande Milano gli italiani si voltano.

Le ragazze è meglio che escano accompagnate.

Ha fotografato rivoluzioni, personaggi famosi, paesi sconosciuti. Ha fotografato vulcani in eruzione e distese bianche al Polo a 65° sotto zero. La macchina fotografica fa parte ormai della sua anatomia come il naso e gli occhi. Bruno Munari

Mario De Biasi

De Biasi

(1923-2013). Nel 1944, liberato dal campo di prigionia di Norimberga, trova una macchina fotografica tra le macerie dei bombardamenti e inizia a scattare. Continuerà a farlo per tutta la vita. Dal 1953 è nello staff di Epoca. In oltre trent’anni realizza reportage nel mondo, dalla rivolta d’Ungheria del 1956 alla New York negli anni Cinquanta. E ancora Africa, Siberia, Vietnam e India.

Reportage e ricerca erano alla base della sua fotografia, apprezzata anche in numerose pubblicazioni ed esposizioni.

Leggi anche Le foto più famose #22: Nino Migliori


Latest from Grandi Maestri

0 0,00
Go to Top