Vietato fotografare

Vietato fotografare. Federico Montaldo chiarisce diritti e doveri

In un’epoca di realizzazione e condivisione continua di immagini, tutti noi fotografi, professionisti e amatori, ci siamo trovati almeno una volta a chiederci cosa sia lecito o vietato fotografare, cosa ci sia permesso pubblicare sui social, su un sito o in un libro e ancora, come comportarci se sono i nostri diritti ad essere lesi. Ed è qui che scende in campo Federico Montaldo, avvocato, fotografo e autore del libro Manuale di sopravvivenza per fotografiDiritti, obblighi, privacy., che vuole aiutarci a comprendere cosa e come possiamo (o non) liberamente fotografare, quali sono le regole da seguire, quali sono i nostri diritti e quali gli obblighi da rispettare per evitare brutte sorprese.

Perché leggerlo

Unendo la sua professione e la sua passione, l’avvocato Federico Montaldo ha voluto indicare dei punti fermi ai fotografi, dare loro delle nozioni concrete per guidarli nella loro attività senza incorrere in problemi con la legge. In particolare, Federico si è concentrato sui generi che, a questo proposito, possono essere più insidiosi, quali la Street Photography, la fotografia di ritratto, ma anche la “fotografia delle cose”. Sì, perché, racconta Federico, sono sempre più numerosi i casi giuridici che interessano fotografie d’architettura e di bene culturali. Inoltre, l’avvocato affronta anche quelli che sono i diritti dei fotografi per quanto concerne la tutela delle proprie fotografie dai casi di utilizzo o modifiche non autorizzati, per esempio. Episodi sempre più frequenti negli ultimi anni a causa dell’utilizzo (sempre più) intensivo dei social per la condivisione.

Chi é Federico Montaldo

Federico Montaldo

Inizia a interessarsi alla fotografia sulla fine degli anni Ottanta. I temi di suo maggiore interesse sono legati al reportage a sfondo sociale e ai progetti di sociologia visuale. È parte del collettivo fotografico 36° Fotogramma (Genova). Ha al suo attivo progetti fotografici, pubblicazioni e mostre, individuali e collettive, tra cui: L’Aquila ferita. Reportage dai luoghi del terremoto (2012); Il treno della memoria. Reportage da Auschwitz e Birkenau (2013); Donna Faber: lavori maschili, sessismo e altri stereotipi, progetto fotografico di 36° fotogramma in collaborazione con il Laboratorio di Sociologia visuale dell’Università di Genova (2013); Srebrenica (2015), in collaborazione con 36° fotogramma; Just walking (2017), portfolio selezionato per Circuito Off, Lucca, Photolux Festival (2016) e mostra presso PhotofactoryArt, Genova (2017); Gente di Bottega, portfolio selezionato per Circuito Fuori Festival, Lodi, Festival fotografia etica (2017). Unisce all’attività fotografica quella di curatore di mostre e progetti legati alla fotografia e promozione della cultura fotografica. Vive e lavora Genova.

Info sul volume

In un'epoca di realizzazione e condivisione continua di immagini, tutti noi fotografi, professionisti e amatori, ci siamo trovati almeno una volta a chiederci cosa sia lecito o vietato fotografare

Titolo:Manuale di sopravvivenza per fotografi. Diritti, obblighi, privacy
Autore: Federico Montaldo
Prefazione: Benedetta Donato
Editore: emuse
Prima edizione: 6 maggio 2019
Pagine: 122

Questa sera Federico Montaldo presenterà il suo libro sulla piattaforma Zoom. Non perdere l’appuntamento! Tutte le info sull’evento di New Old Camera Srl qui.


Latest from Libri

0 0,00
Go to Top