Dal 27 novembre arriva a Milano il progetto di Esplorazioni Contemporanee che unisce fotografia, danza e musica.

23 Novembre 2021 di Elisabetta Agrati Elisabetta Agrati

Esplorazioni Contemporanee (EC) propone un percorso integrato che unisce fotografia, danza e musica. Uno spazio itinerante in cui tre discipline si fondano in una sola espressione.

Due workshop dedicati alla fotografia di danza

Dal 27 novembre 2021 e fino alla prossima primavera, Esplorazioni Contemporanee fa tappa a Milano. In programma tre sessioni, in altrettanti weekend, in cui per ogni linguaggio saranno proposti workshop, seminari e sessioni di aggiornamento.

In particolare, per quanto riguarda la fotografia, sabato 27 novembre si terrà il corso Fotografia – Cogliere il momento giusto con Sonia Santagostino. Domenica 28 novembre è la volta del workshop con Federica Capa. I partecipanti avranno la possibilità di scattare su un set e di fotografare in sala danzatori contemporanei durante il training e rilasciare loro un book fotografico.

fotografia

Spiegano i coordinatori dei tre dipartimenti di EC: «Portiamo a Milano un progetto multidisciplinare in cui la ricerca e la commistione di diversi linguaggi provano a produrre una risorsa creativa e formativa. La mobilità sul territorio è una scelta dettata dalla volontà di non avere una sede fissa ma essere al servizio degli spazi che la ospitano».

«Apriamo le nostre porte a danzatori, insegnanti, fotografi, musicisti, artisti desiderosi di diventare parte di un qualcosa di unico in Italia, e come noi avvertono il bisogno prima di tutto di trovarsi, respirare e vivere le emozioni intrinseche le tre discipline, fuse armoniosamente come in un’orchestra di pulsioni artistiche capaci di formarvi e formarci attraverso l’esperienza».

Esplorazioni Contemporanee

Si occupa dal 2017 di formazione artistica multidisciplinare, di ideazione e organizzazione di eventi e format nell’ambito della danza, della musica e della fotografia. Offre percorsi dedicati alle tre tecniche puntando però sulla loro interazione.

Filo conduttore di tutta l’offerta didattica è l’arte dell’improvvisazione, stimolata da un corpo docente formato in scuole e hub di eccellenza.

Divenuto associazione culturale, EC riunisce tre dipartimenti: EC DANZA coordinato da Marta Molinari e Laura Ziccardi, EC FOTOGRAFIA da Sonia Santagostino ed EC MUSICA da Davide Anzaldi, insegnanti provenienti da scuole come l’Accademia della Scala, l’Istituto Italiano di Fotografia, la Civica Scuola Paolo Grassi.

Il programma completo su www.esplorazionicontemporanee.com

Lascia un commento