7 Luglio 2021 di Elisabetta Agrati Elisabetta Agrati

È  stata presentata la quinta edizione di Riaperture PhotoFestival Ferrara, in scena dal 10 settembre al 3 ottobre in luoghi particolarmente suggestivi e normalmente non accessibili della città. Tema di questa edizione è Ideale. Un esercizio di fantasia. Una proiezione immaginifica in tensione verso l’assoluto senza mai raggiungerlo, ma capace di cambiare i passi in un vero e proprio percorso.

Ogni ideale è in grado di trasformare tanto la società quanto l’esistenza di ogni singolo individuo. Ed è proprio su questo tema che tanti fotografi di calibro internazionale si sono interrogati e confrontati.

Le mostre di Riaperture PhotoFestival Ferrara

In mostra i progetti firmati dai grandi nomi della fotografia e dai nuovi talenti, grazie ai quali si viaggerà intorno al mondo. Dal travagliato Est Europa immortalato dal fotoreporter Giorgio Bianchi (Donbass Stories) alla Corea del fotografo documentarista Filippo Venturi (Korean Dream). Dal Cile di Alessandro Cinque (Chile Despertò) al il progetto Chas Chas di Luis Cobelo, grazie al quale ci si immergerà in un’atmosfera magica che omaggia Buenos Aires.

riaperture

© Gideon Mendel

Ancora, si potranno ammirare i lavori di Francesco Comello (L’isola della salvezza), Gideon Mendel (Drowning World project – SUBMERGED), Francesco Faraci con il suo Jova Beach Party. Si rifletterà sui cambiamenti prodotti dal Covid-19 con When Everything Changed Covid-19: The European Epicenter di Fabio Bucciarelli. Si racconteranno i tanti colori dell’amore con il progetto Rainbow Families firmato da Eleonora Calvelli.

riaperture

© Serena Vittorini

L’amore è un tema che ritorna anche nel film di Serena Vittorini dal titolo En ce moment, dove due giovani donne si incontrano e si innamorano durante il ferreo lockdown imposto dal Covid-19. Lo sguardo si sposta poi sulla natura grazie a Marco Buratti con Bio Minds: dalla natura per la natura. Per poi passare ai Fiori Nudi, femminili e profondi, di Arianna Genghini, perdersi nei marcati contrasti della fotografa Lea Meienberg di È Così la Vita – An Ode to Standstill e, successivamente, far albergare lo sguardo nelle Cento case popolari di Fabio Mantovani.

L’acqua: diritto inalienabile

La quinta edizione di Riaperture ospita anche un progetto firmato da Franco Fontana. Ci sarà poi l’artista visiva Christy Lee Rogers, con Christy Lee Rogers for Water Day Photo Contest, che si compone di due collezioni ben distinte: MUSE e HUMAN.

riaperture

© Christy Lee Rogers

Il progetto si inserisce all’interno del concorso fotografico internazionale, World Water Day Photo Contest, indetto ogni anno dal Lions Club Seregno AID che organizza mostre ed eventi con l’intento di sensibilizzare le coscienze sull’importanza dell’acqua come diritto fondamentale dell’umanità.

Riaperture: Circuito OFF

Per la prima volta, all’interno di Riaperture PhotoFestival Ferrara, arriva il CIRCUITO OFF. Un percorso parallelo alla manifestazione ferrarese che comprende trenta progetti fotografici selezionati tramite open call. I lavori dei vincitori verranno ospitati all’interno di attività ricettive e commerciali del centro storico di Ferrara.

Maggiori informazioni: www.riaperture.com

Lascia un commento