10 Giugno 2021 di Elisabetta Agrati Elisabetta Agrati

Annunciati i vincitori dei Creative Photo Awards, concorso internazionale dedicato alla fotografia artistica e creativa del Siena Awards. I primi scatti classificati per ogni categoria saranno esposti alla mostra I Wonder if You Can durante il festival Siena Awards, in programma a Siena dal 23 ottobre al 5 dicembre.

Creative Photo Awards: i vincitori

Il concorso comprende 17 categorie aperte a fotografi contemporanei che si distinguono per un approccio innovativo rispetto alla fotografia tradizionale. Vincitore assoluto dell’edizione 2021 è il fotografo iraniano Masoud Mirzaei con The Lake. La foto è stata scattata sul lago Urmia, situato tra le province dell’Azerbaigian orientale e occidentale. È il più grande del Medio Oriente e il sesto lago di acqua salata al mondo.

Siena Awards

The Lake © Masoud Mirzaei

Tre gli italiani ad aver trionfato in altrettante categorie. Primo posto nella categoria Food per Claudio Dell’Osa con Fish. Scattata a Ortona, in provincia di Chieti, l’immagine immortala oggetti di uso quotidiano e prodotti tipici di quella terra che emergono da sfondi caravaggeschi. Con Hotel Paradise Giulio Fabbri conquista il primo posto nella categoria Experimental. L’immagine, realizzata attraverso numerosi scatti riuniti in un unico scenario, rappresenta lo spirito di adattabilità del genere umano. Tante persone con una vita apparentemente tranquilla nonostante l’ambiente urbano in cui vivono appaia frenetico e inquietante.

Siena Awards

The Fork #28 © Filippo Drudi

Filippo Drudi vince nella categoria Abstract con The Fork. Lo scatto è un simbolico omaggio alla forchetta, oggetto di uso quotidiano che il fotografo definisce “sinuosa, elegante, femminile e simmetrica, ma anche minacciosa e seducente e dalle caratteristiche geometriche quasi astratte”.

Gli altri vincitori

Primo posto nella categoria Product per il fotografo portoghese Andre Boto, mentre lo statunitense Eric Politzer vince nella categoria Music. Nella categoria Fashion il primo posto è andato all’immagine The Colorful Fragile Bubbles del fotografo cinese Zejian Li. Primo posto nella categoria Beauty per Robert Piccoli. Con il suo scatto Composed, il fotografo australiano ha voluto esplorare dall’interno il concetto di bellezza, intesa come condizione di pace e serenità del corpo, della mente e dell’anima.

Siena Awards

Composed © Robert Piccoli

Losing Our Minds, del belga Eddy Verloes, è la foto vincitrice nella categoria Open. La fotografa russa Olga Rudenok ha conquistato il primo posto nella categoria Still-life, mentre l’australiano Steve Wise ha trionfato nella categoria People. Nella categoria Pets, ha vinto il fotografo peruviano Pedro Jarque Krebs, nella categoria Architecture la fotografa norvegese Ingun Alette Maehlum.

The Flying Bride, del fotografo britannico Soven Amatya, è lo scatto vincitore nella categoria Wedding. Il fotografo russo George Mayer si è aggiudicato il primo posto nella categoria Nude con Anima, mentre il fotografo tedesco Hans Wichmann ha vinto nella categoria Nature con la foto Palm Grove. Primo posto nella categoria Conceptual per il fotografo argentino Jairo Alvarez. Infine, primo posto nella categoria Series per la fotografa statunitense Astrid Reischwitz con il portfolio intitolato Spin Club Tapestry.

Siena Awards 2021

In scena a Siena dal 23 ottobre al 5 dicembre, il festival Siena Awards propone come ogni anno un ricco programma di mostre personali e collettive, workshop, photo tour, seminari, proiezioni e visite guidate alla scoperta del territorio senese. Ospite principale di questa edizione sarà Steve Winter, per la prima volta in Italia. Da non perdere anche la mostra monografica di Brent Stirton e le esposizioni dedicate ai premi fotografici Siena International Photo Awards e Drone Photo Awards.

Maggiori informazioni sul sito www.festival.sienawards.com

Lascia un commento