filtro ND

Progetto #12: Fai sparire la folla con un filtro ND

Un filtro ND (Neutral Density) è fondamentale quando vogliamo scattare con tempi lunghi anche in pieno giorno. I tempi d’esposizione lunghi possono servire a creare l’effetto dell’acqua lattiginosa e a ottenere colori flou nei paesaggi. Ma questo non è il loro unico campo d’utilizzo. Sono anche molto comodi per fare “sparire” i soggetti in movimento quando fotografi edifici, strade o monumenti.

A volte può essere molto importante includere la gente in uno scatto, per dare il senso delle proporzioni e per contestualizzare temporalmente l’immagine. Ma in alcuni casi i passanti possono essere un elemento di disturbo.

Il tempo d’esposizione che ti serve dipende da quanto velocemente si muovono i soggetti. Per oggetti veloci, come automobili, o persone molto vicine alla fotocamera, può bastare un’esposizione di un paio di secondi. Per scene di strada con persone lontane dovrai utilizzare almeno 10 secondi. Ecco la situazione in cui il filtro ND diventa indispensabile.

filtro ND
Ecco la stessa scena fotografata senza il filtro ND.

Progetto #12: Sfrutta un filtro ND

1 – Riduci il rumore

Le lunghe esposizioni possono generare rumore nelle tue immagini. Prima di cominciare, attiva la funzione di Riduzione Rumore sulle lunghe esposizioni dal Menu di Ripresa. Scorri in basso fino a “NR sulle lunghe esposizioni” e seleziona OK sul joystick di controllo per attivare la funzione.

2 – Tienila ben ferma

Fissa bene la fotocamera su un treppiede per evitare movimenti accidentali. Le gambe del treppiede devono essere stabili, se possibile non sollevare la colonna centrale. Usa lo scatto a distanza o l’autoscatto.

3 – Componi

Una volta montato il filtro, è davvero difficile vedere chiaramente attraverso il mirino. Ciò significa che dovrai comporre la tua inquadratura prima. Usa la messa a fuoco manuale regolandola per il soggetto che intendi riprendere. In molti casi, vedrai che la messa a fuoco su infinito va bene.

4 – Imposta l’esposizione

Con la fotocamera in posizione di scatto, imposta un diaframma abbastanza chiuso, per esempio f/16. Quindi, controlla l’esposimetro. Regola il tempo d’esposizione adeguatamente e fai uno scatto per verificare la corretta esposizione. Per la nostra scena, l’esposizione giusta era di 1/30 sec a f/16.

5 – Monta il filtro

filtro ND

Esistono due tipi di filtri ND, quelli quadrati da inserire in un portafiltri o quelli rotondi che si avvitano sull’obiettivo. Indipendentemente dal tipo di filtro che stai usando, fai attenzione a non muovere la fotocamera mentre lo monti.

6 – Regola l’esposizione

Con il filtro montato, può accadere che l’esposimetro non funzioni alla perfezione. Così avrai bisogno di regolare il tempo d’esposizione in base alla potenza del filtro in uso. Per la nostra scena, è stata necessaria un’esposizione di 15 secondi a f/16 utilizzando un filtro ND da 9 stop.

 

Scopri anche il Progetto #11 e impara a usare le lunghe esposizioni per fotografare l’acqua


Latest from LATESTHIGHLIGHTS

0 0,00
Go to Top