Fotografati gli ultimi due rinoceronti bianchi del Nord sulla Terra

Nel 2018, in Sudan, l’ultimo maschio rimasto di rinoceronte bianco settentrionale, è morto per cause naturali nella riserva di Ol Pejeta nella contea di Laikipia segnalando così la fine dell’esistenza delle loro sottospecie.
Non lontano, Fatu e Najin, rinoceronti madre e figlia sono gli ultimi rinoceronti bianchi nordici viventi sul pianeta.
Fatu e Najin vivono in una grande area recintata e protetta dove sono liberi di muoversi e sono monitorati 24 ore al giorno dai custodi di Ol Pejeta e dai NPR armati (riservisti della polizia nazionale); la perdita dell’habitat e il bracconaggio delle loro preziose corna da vendere al mercato nero per scopi medicinali orientali tradizionali legati a paesi come la Cina, la Corea del Sud e il Vietnam hanno portato alla fine della loro specie. I custodi li nutrono e si prendono cura di loro; l’NPR pattuglia la zona, 360 chilometri quadrati, in cercadi bracconieri.
Nel 2018,le guardie hanno avuto un incontro con tre bracconieri dal quale è scaturita una sparatoria nella quale i bracconieri hanno perso la vita.

Immagini via www.olpejetaconservancy.org