Tag archive

canon

Canon ti regala una masterclass esclusiva!

Canon Europe ti regala una masterclass esclusiva con il fotografo professionista Alberto Novelli e la nuova fotocamera compatta Canon PowerShot G5 X Mark II. Per partecipare a questa esperienza unica e provare ad aggiudicarti la masterclass visita il sito www.canon.it/get-inspired/city-tours-photography-competition e clicca sul bottone “Apply now”, inserendo i dati richiesti.

Fotografo professionista dal 1988, Alberto Novelli spazia dall’architettura al reportage, dal ritratto all’archeologia, dal cinema allo sport, dall’arte alla fotografia industriale. I suoi lavori sono stati pubblicati da importanti quotidiani e riviste, tra cui National Geographic Italia, Domus, GQ, Ciak, Panorama, Corriere della Sera, La Repubblica. Suo è il reportage – realizzato nel 2005 per le edizioni italiana e tedesca di National Geographic e dedicato ai gladiatori romani – a vantare il titolo di servizio “non americano” più pubblicato all’estero.

Canon Europe ti regala una masterclass esclusiva con il fotografo Alberto Novelli

Durante la masterclass organizzata da Canon Europe, Alberto Novelli condividerà la sua professionalità e la sua esperienza, aiutandoti a valorizzare la tua creatività e la tua passione. Girando per Milano e dintorni in compagnia del fotografo avrai anche la possibilità di scoprire la nuova fotocamera compatta PowerShot G5 X Mark II ad alta velocità che, grazie allo zoom 5x di elevata qualità e al sensore CMOS da 1.0 pollice e 20.1 megapixel, unisce alla portabilità la possibilità di realizzare immagini sensazionali.

L’appuntamento con Alberto Novelli fa parte dell’iniziativa City Photography Masterclass, che coinvolge talentuosi fotografi in varie città: oltre a Milano, anche Istanbul, Bucarest, Lisbona, Praga, Madrid e Monaco.

Affrettati, c’è tempo fino al 16 agosto 2019.

I vincitori del premio Canon Giovani Fotografi in mostra a Cortona On The Move

Santa Lucia © Ciro Battiloro

Raccontaci una storia è stato il filo conduttore della 14esima edizione del Premio che Canon dedica ai giovani fotografi italiani, dai 18 ai 35 anni di età, per offrire un’opportunità di affermazione professionale. In collaborazione con il festival internazionale di fotografia Cortona On The Move (COTM) per il secondo anno consecutivo, il Premio Canon ha registrato un nuovo record di partecipazione con oltre mille iscrizioni, a conferma di come nel nostro Paese stia sempre più maturando tra i giovani la volontà di trasformare la passione per la fotografia in opportunità di lavoro. Anche quest’anno, la Giuria del Premio si è trovata a valutare tantissimi progetti appassionanti che hanno rivelato sguardi inediti sulla quotidianità che ci circonda e sul mondo. Tra le novità del Premio edizione 2019, l’esposizione di tutti i progetti finalisti al COTM diventando dunque parte integrante del programma di mostre del Festival di Cortona che rappresenta per questi giovani una grande occasione di visibilità a livello mondiale. Le opere dei cinque finalisti saranno esposte dall’11 luglio al 29 settembre 2019 presso il centralissimo Palazzo Cinaglia.

Canon Giovani Fotografi: i vincitori

CATEGORIA PROGETTO FOTOGRAFICO

1° CLASSIFICATO: Federico Vespignani – PROGETTO: Por Aquí Todo Bien
Federico Vespignani apre una finestra su un mondo lontano, pericoloso, sconosciuto, come quello delle gang giovanili in Honduras. Una realtà dura che lui documenta senza pregiudizi né giudizi. Da questo Paese, proprio per sfuggire allo stato continuo di violenza, molti partono alla ricerca di una vita migliore. Ma tanti, come Federico ci svela, vivono tra paure e speranze, tra pericoli e sogni. Lo sguardo e i colori che utilizza in Por Aquí Todo Bien (Qui va tutto bene) suggeriscono in maniera potente questa fragile dicotomia.
Federico Vespignani è un fotografo italiano nato e cresciuto a Venezia. Ha studiato arti visive allo IED di Roma. Conseguito il diploma, inizia a lavorare come fotografo freelance. I suoi lavori sono apparsi su diverse testate, tra le quali GEO, Bloomberg News, The New York Times Lens, Courrier International, Neuen Zürcher Zeitung, Monocle, Inside Over. Negli ultimi anni il suo lavoro si è sviluppato in progetti a lungo termine in Centro America, concentrandosi sulla relazione e sugli effetti della violenza nell’individuo.

2° CLASSIFICATA: Alisa Martynova – PROGETTO: Nowhere Near

Il senso di perdita, di ricerca, di spaesamento è quello che ci rivela Alisa Martynova con il suo lavoro Nowhere Near (Per niente vicino). Nelle immagini create e nei ritratti posati, prova ad immaginarsi l’arrivo, dopo un viaggio verso un sogno che però a destinazione sparisce. Come si ritrova la direzione della propria vita, si chiede la giovane fotografa russa, quando ci si perde alla ricerca di qualcosa? Metafora di viaggi contemporanei, di migrazioni disperate ma speranzose, questo lavoro tenta di farci percepire quel bisogno umano di appartenenza e sogno.
Alisa Martynova originaria di Orenburg, Russia, risiede a Firenze, dove studia e lavora da 4 anni. Sta concludendo il terzo anno di studi al corso triennale di fotografia presso la Fondazione Studio Marangoni. Nell’ultimo periodo sta lavorando come assistente per il collettivo fotografico Riverboom.

3° CLASSIFICATO: Ciro Battiloro – PROGETTO: Santa Lucia

Rendere visibile l’invisibile, è quello che riesce a fare Ciro Battiloro, in Santa Lucia. Con un bianco e nero classico e attento, ci rivela con intimità ed empatia, la vita che scorre nel quartiere Santa Lucia, nel centro storico di Cosenza, un luogo dimenticato dove però si incrociano storie, vite e amore.
Battiloro, fotografo con base a Napoli, per lungo tempo ha fotografato fuori dall’Italia, viaggiando in Africa, Iran, Macedonia, Turchia, Romania. La sua ricerca degli ultimi anni si concentra su alcuni quartieri del sud Italia (Rione Sanità a Napoli, Quartiere Santa Lucia, Cosenza) che, a causa di processi storici e politici, vivono una condizione di emarginazione.

MENZIONE SPECIALE FOTOGRAFIA SPORTIVA

1° e UNICO CLASSIFICATO: Federico Guida – PROGETTO: Pugni Chiusi

Quando lo sport diventa riscatto e motivazione. Federico Guida cattura la grinta e la forza dei detenuti del carcere di Bollate nel loro impegno agonistico nel pugilato. Alternando ritratti e scatti d’azione in bianco e nero, convince la giuria con un racconto completo e onesto.
Federico Guida si diploma all’Accademia R. Bauer di Milano nel 2011. Dopo uno stage formativo presso il collettivo Cesura e un periodo di formazione in Australia e New York, si imbarca su navi da crociera come fotografo. Tornato a Milano nel 2013, coltiva la sua propensione per il ritratto e collabora con riviste e agenzie.

CATEGORIA PROGETTO MULTIMEDIALE

1° e UNICO CLASSIFICATO Alberto Ferretto – PROGETTO: About Respect

Non è semplice raccontare la relazione tra uomini e animali in maniera non stereotipata. E’ un racconto semplice ma potente quello di Alberto Ferretto, che ci parla di amicizia e amore al suo stato più puro. Un viaggio ritmato e cinematografico, un racconto serrato che spazia tra presente e passato con un linguaggio coerente e contemporaneo.
Nato a Thiene, 1989, dopo gli studi e diverse esperienze di lavoro, tra grafica, fotografia e stampa, Alberto Ferretto, nel 2011 collabora con FABRICA come fotografo, dove scopre anche la regia video. Successivamente, come libero professionista realizza servizi e spot commerciali per marchi internazionali, gira un documentario in Perù come regista/editor e un lungometraggio (in corso) tra India, Italia e Birmania come producer/cinematographer. Ama la montagna. Appassionato di sport, pratica ultrarunning.

Jan Düfelsiek si aggiudica Master of Photography

© Jan Düfelsiek

Classe 1993, Jan Düfelsiek esulta per la conquista del titolo di Master of Photography, il primo tv show europeo dedicato al mondo della fotografia a firma Sky Arte, che ha visto la partecipazione di Canon nel ruolo di Digital Imaging Partner. Di nazionalità tedesca, Jan è un fotografo specializzato in ritrattistica. Ciò che lo spinge a fotografare è la possibilità di conoscere gli altri, di ascoltare e raccontare le loro storie. La macchina fotografia è per lui uno strumento di indagine e di messa a fuoco, un modo per preservare la memoria, le sensazioni e i rapporti del soggetto ritratto. Cresciuto in un paesino tedesco, come emerge dai suoi delicati e intensi ritratti, Jan è attratto dal microcosmo e dalle sue correlazioni sociali, dalle attività e dai ruoli che le persone ricoprono all’interno di una comunità. Canon è stata al fianco dei partecipanti e della produzione.

Master of Photography e Cortona On The Move

Le fotografie del vincitore di Master of Photography, saranno inserite nel programma ufficiale delle mostre del Festival internazionale di fotografia Cortona On The Move in esposizione dall’11 luglio al 29 settembre 2019 presso i Giardini Pubblici. Quest’anno, per la prima volta e grazie alla sinergia con Canon Italia, il festival di Cortona ospita la mostra conclusiva dei talenti finalisti della quarta edizione di Master of Photography, un’esposizione interamente prodotta con tecnologia Canon e posizionata al fianco di illustri fotografi contemporanei.
Dopo aver studiato fotografia a Dortmund, in Germania, Jan Düfelsiek nel 2017 ha lavorato a New York per Martin Schoeller, il noto fotografo di celebrity. Oggi, Jan frequenta un Master in Fotografia a Bielefeld. Nelle sei avvincenti puntate di Master of Photography edizione 2019 i concorrenti – tra fotografi professionisti e amatoriali di differenti nazionalità – si sono sfidati all’ultimo ‘scatto’ per sviluppare in poche settimane una tecnica unica e personale con l’obiettivo di conquistare il favore della giuria composta da fotografi ed esperti di fama mondiale.

Canon lancia RF 24-240mm F4-6.3 IS USM: obiettivo zoom 10x, compatto e versatile

Canon amplia la sua gamma di obiettivi RF con il lancio di RF 24-240mm F4-6.3 IS USM, l’innovativo obiettivo pensato per gli appassionati che vogliono intraprendere un nuovo percorso creativo con il Sistema EOS R. Questa versatile lente, testata dal famoso Canon Ambassador e fotografo d’azione Richard Walch, offre enormi potenzialità creative grazie allo zoom 10x da 24 mm a 240 mm e consente di catturare immagini full-frame. Il nuovo obiettivo, destinato a chi desidera esprimere la propria creatività attraverso la fotografia, soprattutto di viaggio, è molto versatile e permette di realizzare qualsiasi tipo di scatto, dal grandangolo al primo piano.RF 24-240mm F4-6.3 IS USM con Canon EOS RP.
Dopo il recente lancio di RF 85mm F1.2L USM, RF 24-240mm F4-6.3 IS USM è il secondo dei sei obiettivi RF annunciati lo scorso febbraio che Canon introdurrà sul mercato nel corso di quest’anno. Il nuovo obiettivo offre l’escursione zoom più elevata della gamma. Tutti i sei obiettivi RF garantiranno una qualità e una versatilità eccezionali, per la realizzazione di scatti perfetti con il sistema EOS R.

Zoom per mirrorless full-frame e qualità superiore

RF 24-240mm F4-6.3 IS USM è compatto e versatile con un peso di 750g e offre un rapporto peso – lunghezza focale distintivo. Questo obiettivo, dotato di zoom 10x e un’apertura variabile f/4-6.3, rappresenta la scelta ideale per tutti coloro che desiderano ottenere la massima versatilità nei propri scatti. RF 24-240mm F4-6.3 IS USM dona nuova forma alla creatività. La lunghezza focale di 24 mm è ideale per le foto di gruppo e la fotografia paesaggistica, mentre la lunghezza focale di 240 mm è perfetta per eventi, persone e riprese naturalistiche e sportive a media distanza. Questo nuovo obiettivo consente di catturare qualsiasi scena con la massima precisione e rapidità, grazie all’ampia ghiera di controllo/messa a fuoco e alla ghiera zoom bloccabile con rotazione di 100°. L’ampio diametro e il back focus ridotto dell’innesto RF hanno consentito di realizzare un obiettivo con elementi posteriori più grandi in modo da ottimizzare la qualità immagine e consentire ai fotografi di esprimere appieno la propria creatività. Grazie allo stabilizzatore d’immagine a 5 stop, RF 24-240mm F4-6.3 IS USM è il primo obiettivo full-frame con Dynamic IS, che assicura un’incredibile stabilità durante gli scatti a mano libera, anche con tempi di esposizione molto lunghi. Questo consente di ottenere immagini molto nitide anche in condizioni di luce scarsa e di realizzare video più stabili (con un controllo dell’apertura di 1/8 di stop), rappresentando pertanto la soluzione perfetta per cogliere anche i momenti più imprevedibili. La messa a fuoco Nano USM, che combina i vantaggi delle tecnologie STM e USM ad anello alla tecnologia Dual Pixel CMOS AF, garantisce un utilizzo silenzioso e riprese video con transizioni fluide di alta qualità. RF 24-240mm F4-6.3 IS USM si abbina perfettamente con EOS RP, offrendo tutto il potenziale creativo del Sistema EOS R. Lanciato a settembre 2018, il nuovo sistema Canon garantisce un’incredibile eccellenza ottica e la messa a fuoco automatica più veloce al mondo[1] oltre a una rapida comunicazione tra fotocamera e obiettivo, grazie all’innesto RF di nuova progettazione. Velocità, ergonomia superiore e qualità d’immagine senza compromessi sono gli elementi portanti del sistema EOS R.

Per informazioni su RF 24-240mm F4-6.3 IS USM, visitare:

https://www.canon.it/lenses/rf-24-240mm-f4-6-3-is-usm/

Metti a fuoco la tua Estate! Con Canon potresti vincere un viaggio a New York

Se acquisti almeno un prodotto Canon dal 5 luglio all’8 settembre e ti registri entro il 30 settembre 2019 su canon.it/pass, puoi partecipare al concorso che prevede l’estrazione finale di un viaggio a New York per due persone per 5 giorni e 4 notti. E non è tutto! Potresti scoprire subito di aver vinto una delle 200 gift card NETFLIX da 50 € in palio in modalità ‘instant win’.Inoltre, una volta che saranno convalidati il tuo acquisto e la tua registrazione potrai accedere agli esclusivi corsi online per utilizzare al meglio la nuova fotocamera Canon. Un’occasione da non perdere per la tua prossima vacanza estiva: scopri come immortalare, condividere e stampare i tuoi momenti magici. Tra i prodotti in promozione potrai scegliere tra ben sei modelli reflex e due mirrorless in varie configurazioni.

Canon: prodotti in promozione

Canon EOS 250D: la nuovissima reflex digitale con sensore APS-C e schermo orientabile più leggera al mondo (incluse batteria e scheda di memoria, come stabilito dalle linee guida CIPA. Fonte Canon). Può essere trasportata ovunque e in ogni momento, per risultati eccellenti ogni volta che l’ispirazione ti spinge a fotografare e grazie all’interfaccia utente guidata e alla funzione Assistente Creativo ogni scatto si trasforma in pura creatività.

Canon EOS 77D: una fotocamera reflex digitale per coloro che ricercano un pieno controllo creativo degli scatti fotografici grazie alla ricchezza di comandi e funzionalità. La messa a fuoco automatica consente di ottenere una nitidezza decisiva laddove è necessario, grazie al mirino ottico della fotocamera e al touch screen ad alta risoluzione. Grazie allo scatto continuo fino a 6 fps, catturare le scene veloci è un gioco da ragazzi. Fotocamera ideale anche per realizzare video Full HD, grazie ai 60 fps e agli effetti cinematografici, il sistema Dual Pixel CMOS AF mantiene i soggetti nitidi anche durante le transizioni, mentre la stabilizzazione digitale a 5 assi integrata assicura riprese sempre stabili.

Canon EOS 800D: una reflex digitale facile da utilizzare di cui amerai il mirino ottico che mostrerà la scena esattamente come la percepisce l’occhio umano. La fotocamera EOS 800D è ditata di uno scatto continuo pari a 6 fotogrammi al secondo. Durante la composizione delle immagini sullo schermo orientabile, il sistema AF Live View impiega soli 0,03 secondi per realizzare una messa a fuoco estremamente nitida.

Canon EOS 200D: una fotocamera connessa con la tua vita, compatta, semplice e versatile. Con comandi rapidi e touch screen, EOS 200D è facile da utilizzare sin dal primo momento. Puoi scattare foto utilizzando un mirino ottico luminoso che mostra il mondo come è realmente, oppure uno schermo orientabile che ruota e consente di cogliere prospettive insolite.

Canon EOS 2000D: facile e intuitiva, la reflex pensata per creare e condividere ricordi con uno splendido sfondo sfocato. La fotocamera da 24.1 megapixel per creare foto di qualità, ricche di dettagli e filmati Full HD cinematografici in tutta semplicità e anche in condizioni di scarsa illuminazione. Dispone inoltre della possibilità di condividere istantaneamente immagini e scatti da remoto tramite le tecnologie Wi-Fi e NFC e l’app Canon Camera Connect.

Canon EOS 4000D: fotocamera da 18 megapixel per creare storie uniche e filmati in Full HD in modo incredibilmente semplice. La creatività è alla portata di tutti: con la funzione ‘Scena Smart Auto’ basta inquadrare e scattare. Si possono inoltre realizzare scatti guidati in Live View grazie alla modalità creativa automatica e aggiungere finiture uniche con i filtri creativi.

Canon EOS M100: piccola, elegante, sempre connessa, con un’incredibile qualità di immagine. Versatile e creativa, la fotocamera mirrorless EOS M100 è ideale per catturare e condividere i momenti più speciali in tutta semplicità grazie ai comandi touch in stile smartphone e alla connettività Wi-Fi, NFC e Bluetooth.

Canon EOS M50: intuitiva e incredibilmente leggera, dal design classico e moderno, questa mirrorless Canon racchiude le ultime innovazioni tecnologiche in un corpo elegante e compatto; registra video in 4K e ha un’ottima resa anche nelle condizioni di illuminazione più difficili. È dotata di uno schermo touch orientabile, sensore CMOS da 24.1 megapixel e processore DIGIC 8 per arricchire i ricordi di viaggio con magnifici colori e dettagli nitidi. Permette di stabilire una connessione rapida con dispositivi smart e PC per condividere facilmente le immagini sui social media ed eseguire il backup sul servizio cloud Irista tramite Wi-Fi, Bluetooth® e Image Sync.

Partecipare al concorso è molto semplice. Acquista uno dei prodotti in promozione dal 5 luglio 2019 all’8 settembre 2019, registra il prodotto su canon.it/pass entro il 30/09/2019 e attendi la convalida della tua registrazione. Una volta ricevuta, accedi di nuovo alla tua Area Personale in Canon Pass e partecipa entro il 15/10/2019 cliccando sul tab “promozione”.
Su canon.it/pass puoi trovare i rivenditori autorizzati, i prodotti in promozione e il regolamento completo.

Foto perfette delle tue vacanze? I cinque consigli per cosa mettere in valigia

Spiagge esotiche, capitali europee, safari africani o un semplice weekend fuori porta? Qualunque sia la tua meta di viaggio, fare la lista di cosa mettere in valigia non è mai semplice. Come un puzzle, spesso si è costretti a giochi di incastro e a scelte ardue dettate da esigenze di spazio, peso e tipologia di vacanza. Anche per coloro che non hanno limiti di sorta, pianificare per tempo aiuta a evitare stress e momenti di panico per acquisti last minute. Di sicuro, in qualsiasi tipo di bagaglio non può mancare il dispositivo più adatto per scattare fotografie memorabili! Come scegliere l’attrezzatura migliore in base alle capacità fotografiche personali e tipologia di viaggio? Qui di seguito la ‘Guida di cosa mettere in valigia’ con i suggerimenti dei prodotti Canon per qualsiasi esigenza e basati su tipologia di fotocamera e stampante, caratteristiche tecniche e prezzo

I cinque consigli Canon per cosa mettere in valigia

  • INSTANT CAMERA:   Canon Zoemini C e Canon Zoemini S: per scattare e stampare istantaneamente i momenti più belli. Le nuove instant camera Canon sono leggere, tascabili e di classe, grazie allo specchio per i selfie integrato, luce circolare e scatto remoto farsi un selfie è un vero divertimento per grandi e piccini! I ricordi si trasformano subito in souvenir perché grazie alla carta fotografica adesiva Canon ZINK™ le foto sono stampate in formato 5 x 7,6 cm, senza sbavature, inoltre, non si strappano e sono resistenti all’acqua. Il tutto senza l’utilizzo di inchiostri. Con l’utilizzo dell’app Canon Mini Print potrai dare un tocco personale alle foto utilizzando filtri, aggiungendo cornici, elementi di realtà aumentata e testo oppure creando collage e composizioni per personalizzare le stampe.
    Entrambe disponibili sullo store ufficiale Canon Italia.

  • STAMPANTI:  Grazie l’ecosistema di Imaging Canon, si può dar vita al potere delle proprie immagini attraverso le stampanti fotografiche portatili Zoemini e SELPHY per stampare immediatamente e ovunque splendidi ricordi di viaggi e vacanzeCanon Zoemini: la famiglia Zoemini comprende anche l’elegante, compatta e leggera, stampante tascabile nel vero senso della parola: dimensioni 118,31 x 82,36 x 18,7 mm e peso di soli 160 grammi. Zoemini diventa l’accessorio perfetto per lo smartphone, ovunque si vada, un happy hour da immortalare con i cocktail colorati delle isole caraibiche o il falò in spiaggia con gli amici la notte di San Lorenzo. Momenti di emozione, divertimento, gioia e felicità da stampare per ricordare e rivivere al rientro dalle vacanze.
    Canon SELPHY CP1300: comoda e pratica stampante fotografica Wi-Fi ideale per creare stampe uniche da cellulare, dispositivi smart e da fotocamere. Questo modello offre stampe di ottima qualità, dai colori vivaci e di lunga durata in meno di 1 minuto grazie alla tecnologia di stampa a sublimazione. L’ottimizzazione automatica delle immagini garantisce di ottenere sempre foto di qualità. Semplice da impostare e da usare, è disponibile in rosa, bianco e nero.

  • MIRRORLESS  Canon EOS M100: piccola, elegante, sempre connessa, con un’incredibile qualità di immagine per raccontare le proprie storie attraverso fotografie e filmati in Full HD. Versatile e creativa, la fotocamera mirrorless EOS M100 è ideale per catturare e condividere i momenti più speciali in tutta semplicità grazie ai comandi touch in stile smartphone e alla connettività Wi-Fi, NFC e Bluetooth.
    Canon EOS M50: intuitiva e incredibilmente leggera, dal design classico e moderno, racchiude le ultime innovazioni tecnologiche in un corpo elegante e compatto; registra video in 4K e ha un’ottima resa anche nelle condizioni di illuminazione più difficili. È dotata di uno schermo touch orientabile, sensore CMOS da 24.1 megapixel e processore DIGIC 8 per arricchire i ricordi di viaggio con magnifici colori e dettagli nitidi. Permette di stabilire una connessione rapida con dispositivi smart e PC per condividere facilmente le immagini sui social media ed eseguire il backup sul servizio cloud Irista tramite Wi-Fi, Bluetooth® e Image Sync.
    Canon EOS RP: piccola, leggera e pratica per scatenare al massimo la creatività in movimento. È la nuovissima mirrorless full frame di Canon: un modello avanzato per gli appassionati di fotografia, particolarmente adatta per realizzare immagini e video in 4K di paesaggi, viaggi e ritratti, anche negli ambienti più bui, utilizzando l’intera gamma di obiettivi Canon EF e EF-S (tramite adattatore), oltre alla serie RF dedicata. Dotata di un sensore CMOS da 26.2 megapixel, del recente processore Digic 8 e di una messa a fuoco automatica tra le più veloci al mondo, EOS RP è la più piccola e leggera fotocamera full frame Canon con obiettivo intercambiabile mai realizzata.
    Canon EOS R: la prima fotocamera mirrorless Canon che ha ridefinito e rivoluzionato gli standard del mondo full-frame. Compatta e leggera grazie al corpo in lega di magnesio racchiude nuovi livelli di performance. È la soluzione ideale per fotografi e filmmaker sempre in movimento che potranno apprezzare, come per il modello EOS RP, i nuovi obiettivi RF e la totale compatibilità – tramite adattatore – con tutti gli obiettivi EF ed EF-S Canon. Canon EOS R vanta un sensore full-frame da 30.3 megapixel con tecnologia Dual Pixel CMOS AF per una messa a fuoco senza compromessi, grazie al sistema avanzato di rilevamento di fase, al processore DIGIC 8 e al Digital Lens Optimizer integrato. Inoltre, il Bluetooth sempre attivo e a basso consumo energetico consente l’abbinamento a uno smartphone e il Wi-Fi integrato offre una condivisione immediata con i servizi cloud.

  • REFLEX:  Canon EOS 250D: la nuovissima reflex digitale con sensore APS-C e schermo orientabile più leggera al mondo (incluse batteria e scheda di memoria, come stabilito dalle linee guida CIPA. Fonte Canon). Può essere trasportata ovunque e in ogni momento, per risultati eccellenti ogni volta che l’ispirazione ti spinge a fotografare e grazie all’interfaccia utente guidata e alla funzione Assistente Creativo ogni scatto si trasforma in un’esplosione di creatività. Il touch screen orientabile permette di realizzare con facilità selfie e riprese da ogni angolazione. Dotata di tecnologie all’avanguardia, la nuova fotocamera EOS 250D permette d i realizzare, in modo semplice, foto e video 4K di alta qualità e di comunicare rapidamente con dispositivi smart.
    Canon EOS 77D: fotocamera reflex digitale per appassionati, per un pieno controllo creativo degli scatti fotografici grazie alla ricchezza di comandi e funzionalità. La messa a fuoco automatica consente di ottenere una nitidezza decisiva laddove è necessario, sia con il mirino ottico della fotocamera, sia con il touch screen ad alta risoluzione. Grazie allo scatto continuo fino a 6 fps, catturare le scene veloci è un gioco da ragazzi. Fotocamera straordinaria anche per realizzare video Full HD perfetti, grazie ai 60 fps e agli effetti cinematografici, il sistema Dual Pixel CMOS AF mantiene i soggetti nitidi anche durante le transizioni, mentre la stabilizzazione digitale a 5 assi integrata assicura riprese sempre stabili.
    Canon EOS 6D Mark II: la nuovissima reflex full-frame che incorpora le tecnologie Canon di ultima generazione ed è stata concepita nei minimi dettagli per offrire risultati da vero professionista. Versatile e dotata di nuove funzioni pensate per liberare la creatività e raggiungere ambiziosi traguardi con immagini e video sorprendenti grazie anche a uno schermo LCD completamente orientabile e touch-screen. Questo modello è il compagno perfetto di ogni viaggio in qualsiasi parte del mondo, grazie al GPS integrato che tiene traccia della posizione per consentire di localizzare automaticamente il luogo in cui è stato realizzato lo scatto. EOS 6D Mark II è dotata di Wi-Fi e tecnologia Bluetooth per garantire una connessione continua verso il tuo smart device.

  • COMPATTE:  Canon PowerShot SX740 HS: fotocamera compatta e tascabile, è la perfetta compagna di ogni avventura. Con uno spessore di soli 39,9 mm può trovare comodamente alloggio anche nei bagagli ridotti di chi viaggia in moto o fa le vacanze in barca. Si distingue per l’elevato zoom ottico 40x, la spettacolare risoluzione 4K per i filmati e la stabilizzazione a 5 assi che consentono di catturare i momenti più belli con dettagli incredibili, anche quando si è in movimento. Grazie alla risposta incredibilmente rapida dell’otturatore e allo scatto continuo fino a 10 fps è possibile catturare ogni singolo istante della scena che si vuole raccontare, inoltre, i selfie sono sempre perfetti con la modalità autoscatto e lo schermo LCD orientabile. Condividi e archivia le tue foto grazie al Wi-Fi e al Bluetooth.
    Canon PowerShot G1X Mark III: l’ammiraglia delle fotocamere serie G offre eccezionale maneggevolezza, velocità e qualità da reflex grazie anche al sensore APS-C. È la perfetta combinazione delle migliori caratteristiche di PowerShot ed EOS dunque è la soluzione ideale per gli intenditori che cercano un’alternativa alle reflex digitali mantenendo il top delle funzionalità. Grazie alla sua versatilità, è la macchina perfetta in viaggio grazie alle dimensioni ridotte. Inoltre, realizza filmati incredibilmente dettagliati in Full HD a 60p, fluidi e stabili anche mentre si corre, grazie a Dual Pixel CMOS AF e allo stabilizzatore d’immagine per filmati a 5 assi.

Sotto le stelle del Cinema: proiezione dei migliori restauri e delle migliori copie dei classici che hanno fatto la storia del cinema

Canon è Digital Imaging Partner di Sotto le stelle del Cinema”, la manifestazione ideata e organizzata dalla Cineteca di Bologna. 56 serate dedicate alla proiezione dei migliori restauri e delle migliori copie dei classici che hanno fatto la storia del cinema. “Sotto le Stelle del cinema” si svolgerà in Piazza Maggiore dal 17 giugno al 14 agosto all’interno del ricco programma estivo di Be Here, Bologna Estate 2019. Ogni sera le proiezioni saranno introdotte e commentate da esperti e professionisti del settore, per offrire punti di vista sempre nuovi sul passato, il presente e il futuro dell’arte cinematografica.

Una delle novità che segnano l’edizione 2019 è la collaborazione tra Canon e Cineteca di Bologna. Un connubio che nasce dall’amore per le immagini di qualità e dalla volontà di far vivere storie attraverso di esse. Questa visione comune si è concretizzata alla fine dello scorso anno, quando Cineteca ha preso parte ha uno dei più rappresentativi progetti Canon rivolto a videomaker e filmmaker: il premio “La Grande Occasione”. Giunto alla sua quarta edizione infatti, il concorso rappresenta un’occasione per talenti emergenti di mostrare la propria creatività e ispirazione artistica. Molti autori delle passate edizioni hanno avuto l’opportunità di sviluppare e affermare la propria presenza sul mercato professionale.

Fondazione Cineteca di Bologna, nella persona del Direttore Gian Luca Farinelli, è parte della giuria che assegnerà a quattro progetti eccellenti i premi nelle diverse categorie: fiction, videoclip musicale, documentario, oltre a un primo classificato assoluto.  La Fondazione presenterà e proietterà i video vincitori durante una serata dedicata della stagione cinematografica. Il 16 luglio il palco di Piazza Maggiore accoglierà un intervento speciale della giuria del premio e i quattro talenti vincitori, che vedranno proiettati i loro lavori sul grande schermo della manifestazione. 

La giuria del premio “La Grande Occasione” è presieduta da Stefano Belli, direttore di Tutto Digitale e si compone dei registi e sceneggiatori Antonio e Marco Manetti – Manetti Bros-, del Direttore Marketing and Professional Imaging Massimiliano Ceravolo, del Canon Ambassador Ivan D’Antonio e del Direttore di Cineteca di Bologna Gian Luca Farinelli.

Scopri tutti i dettagli del premio Canon “La Grande Occasione” all’indirizzo:

https://ww2.canon.it/la-grande-occasione/

Il programma completo di “Sotto le stelle del cinema” è disponibile al seguente indirizzo:

http://www.cinetecadibologna.it/

Master of Photography: apprezzato talent show europeo dedicato all’universo della fotografia

Master of Photography, l’affermato e apprezzato talent show europeo dedicato all’universo della fotografia – in onda a partire dal 28 maggio alle ore 21.15 su Sky Arte e Sky Uno per la sua quarta edizione – si avvale della collaborazione di Canon, a livello europeo, in qualità di Digital Imaging Partner. Il programma, realizzato da Sky Arts Production Hub (nuovo polo europeo dedicato alla creazione di programmi sull’arte e di contenuti artistici culturali) va in onda contemporaneamente in 5 Paesi: Italia (sui canali 120 e 140), Regno Unito, Irlanda, Germania e Austria.
Una gara a colpi di immagini, una giuria molto esigente e una sfida in cui nessun dettaglio può essere trascurato. Gli otto fortunati concorrenti, selezionati tra fotografi professionisti e amatoriali, si sfidano per conquistare il titolo di miglior talento europeo della fotografia oltre a un premio in denaro di 100.000 euro. Uno dei premi più alti al mondo per un concorso fotografico.
Provenienti da diverse parti d’Europa, in poco tempo i concorrenti sono riusciti a trovare la sintonia perfetta con la tecnologia messa a disposizione, grazie a una serie di sessioni di approfondimento e formazione tecnica tenute da esperti Canon. Dopo alcuni giorni di preparazione gli sfidanti hanno messo a punto una tecnica di scatto unica e personale per aggiudicarsi il favore dei giudici.
Una delle novità di questa quarta edizione del programma è l’Ecosistema di Imaging Canon. Partendo delle soluzioni di scatto fino alle stampanti fotografiche professionali e ai supporti di stampa, i concorrenti possono contare su un flusso di lavoro dell’immagine integrato ed efficiente, che assicura la massima qualità in ogni passaggio del processo creativo.
Protagonista degli scatti fotografici è il nuovo Sistema Canon EOS R e l’omonima fotocamera mirrorless full-frame EOS R con il suo sensore da 30.3 megapixel e tecnologia Dual Pixel CMOS AF. Tra gli aspetti più apprezzati dai giovani in gara, la messa a fuoco automatica che si è confermata la più precisa e veloce mai testata e, in particolare, la capacità di messa a fuoco al buio, come ad esempio all’interno di una discoteca con pochissima luce artificiale. Il touch screen orientabile di Canon EOS R facilita lo scatto da diverse angolazioni, estremamente utile per mettere a fuoco rapidamente e con precisione. Anche il mirino elettronico rappresenta una caratteristica estremamente utile, per concentrarsi sul soggetto e ottenere un’anteprima in tempo reale dell’esposizione, evitando di interrompere la serie di scatto dovendo visualizzare le immagini sullo schermo della fotocamera.
La possibilità di ottenere una definizione di immagine senza precedenti è garantita anche dall’utilizzo delle nuove ottiche RF. La color science del sistema Canon, ovvero la capacità di garantire sempre grande fedeltà cromatica, permette di velocizzare i processi di editing in post-produzione, rendendo più immediato e coerente il lavoro del fotografo. Il tutto completato da una perfetta impugnatura e dall’ergonomia della macchina, assicurando comodità di utilizzo anche nelle circostanze più difficili.

Master of Photography: Canon Digital Imaging Partner

Nelle sfide di Master of Photography, la giuria richiede ai concorrenti di produrre gli scatti fotografici anche su carta, ed è proprio l’immagine stampata a supportare il confronto. I fotografi in gara devono impegnarsi nella selezione e nella post-produzione delle immagini da sottoporre ai giudici. Diventa dunque fondamentale riuscire a ricreare in forma stampata l’immagine che si ha in mente e per questo non è sufficiente un buon occhio critico: bisogna saper governare il flusso di stampa.
Canon Print Studio Pro è il plug-in per l’utilizzo delle stampanti Canon PIXMA PRO in grado di integrarsi con i più diffusi software professionali di editing – come il programma Adobe Lightroom utilizzato in Master of Photography e Digital Photo Professional di Canon. Grazie a questa soluzione si ottiene una comunicazione efficiente tra software e stampante.

Ai blocchi di partenza l’attesissima quarta edizione di Master of Photography

Ai blocchi di partenza l’attesissima quarta edizione di Master of Photography, il primo tv show europeo dedicato al mondo della fotografia a firma Sky Arte e di cui Canon è Digital Imaging Partner. Il programma andrà in onda a partire da martedì 28 maggio alle ore 21.15 su Sky Arte e Sky Uno, disponibile anche su Sky On Demand.
Master of Photography, l’affermato e apprezzato talent show europeo dedicato all’universo della fotografia – in onda a partire dal 28 maggio alle ore 21.15 su Sky Arte e Sky Uno per la sua quarta edizione – si avvale della collaborazione di Canon, a livello europeo, in qualità di Digital Imaging Partner.

Master of Photography: una gara a colpi di immagini

Una gara a colpi di immagini, una giuria molto esigente e una sfida in cui nessun dettaglio può essere trascurato. Gli otto fortunati concorrenti, selezionati tra fotografi professionisti e amatoriali, si sfidano per conquistare il titolo di miglior talento europeo della fotografia oltre a un premio in denaro di 100.000 euro. Uno dei premi più alti al mondo per un concorso fotografico.
Provenienti da diverse parti d’Europa, in poco tempo i concorrenti sono riusciti a trovare la sintonia perfetta con la tecnologia messa a disposizione, grazie a una serie di sessioni di approfondimento e formazione tecnica tenute da esperti Canon. Dopo alcuni giorni di preparazione gli sfidanti hanno messo a punto una tecnica di scatto unica e personale per aggiudicarsi il favore dei giudici.

Master of Photography: protagonista degli scatti fotografici è il nuovo Sistema Canon EOS R

Una delle novità di questa quarta edizione del programma è l’Ecosistema di Imaging Canon. Partendo delle soluzioni di scatto fino alle stampanti fotografiche professionali e ai supporti di stampa, i concorrenti possono contare su un flusso di lavoro dell’immagine integrato ed efficiente, che assicura la massima qualità in ogni passaggio del processo creativo. Protagonista degli scatti fotografici è il nuovo Sistema Canon EOS R e l’omonima fotocamera mirrorless full-frame EOS R con il suo sensore da 30.3 megapixel e tecnologia Dual Pixel CMOS AF. Tra gli aspetti più apprezzati dai giovani in gara, la messa a fuocoautomatica che si è confermata la più precisa e veloce mai testata e, in particolare, la capacità di messa a fuoco al buio, come ad esempio all’interno di una discoteca con pochissima luce artificiale. Utilizzando ISO molto elevati e la giusta combinazione EOS R e obiettivo RF, si raggiungono risultati inimmaginabili prima. Il touch screen orientabile di Canon EOS R facilita lo scatto da diverse angolazioni, estremamente utile per mettere a fuoco rapidamente e con precisione. Anche il mirino elettronico rappresenta una caratteristica estremamente utile, per concentrarsi sul soggetto e ottenere un’anteprima in tempo reale dell’esposizione, evitando di interrompere la serie di scatto dovendo visualizzare le immagini sullo schermo della fotocamera. La possibilità di ottenere una definizione di immagine senza precedenti è garantita anche dall’utilizzo delle nuove ottiche RF. La color science del sistema Canon, ovvero la capacità di garantire sempre grande fedeltà cromatica, permette di velocizzare i processi di editing in post-produzione, rendendo più immediato e coerente il lavoro del fotografo. Il tutto completato da una perfetta impugnatura e dall’ergonomia della macchina, assicurando comodità di utilizzo anche nelle circostanze più difficili. Nelle sfide di Master of Photography, la giuria richiede ai concorrenti di produrre gli scatti fotografici anche su carta, ed è proprio l’immagine stampata a supportare il confronto. I fotografi in gara devono impegnarsi nella selezione e nella post-produzione delle immagini da sottoporre ai giudici. Diventa dunque fondamentale riuscire a ricreare in forma stampata l’immagine che si ha in mente e per questo non è sufficiente un buon occhio critico: bisogna saper governare il flusso di stampa. Canon Print Studio Pro è il plug-in per l’utilizzo delle stampanti Canon PIXMA PRO in grado di integrarsi con i più diffusi software professionali di editing – come il  programma Adobe Lightroom utilizzato in Master of Photography e Digital Photo Professional di Canon. Grazie a questa soluzione si ottiene una comunicazione efficiente tra software e stampante. Inserendo le informazioni relative alla soluzione di stampa e ai profili di carta utilizzata, consente di riprodurre con la massima fedeltà quanto il fotografo vede a monitor, purché quest’ultimo sia stato precedentemente calibrato. Inoltre, è estremamente utile l’opzione soft-proofing, ovvero un’anteprima di stampa a monitor. Da ultimo, prima di procedere con la stampa dell’immagine selezionata si effettua un test di provinatura. Su un unico foglio si riproducono diverse versioni del medesimo scatto con alcuni parametri differenti (contrasto o viraggio dei colori), per individuare quale di queste rispecchi di più il risultato desiderato, evitando così di lavorare “per tentativi” e ottimizzando l’utilizzo dei supporti e degli inchiostri. Tutto questo assicura una perfetta analisi degli effetti che la luce avrà sull’immagine stampata, garantendo così la massima qualità di stampa. La carta utilizzata è la stessa per tutti i concorrenti: il modello Canon Pro Luster in formato A4 e A3. Un supporto che assicura colori vivaci e stampe fotografiche monocromatiche con neri intensi. Questa carta permette di ottenere tonalità e colori delle immagini fedeli a prescindere dalle condizioni di illuminazione. Enormi apprezzamenti sono arrivati dai concorrenti per la fedeltà del colore e la precisione del flusso di immagine. La stampa che può vedere il giudice, è esattamente quella che vede il concorrente Questo aspetto dà tranquillità, fiducia e consapevolezza a tutti ed è la caratteristica di gran lunga maggiormente apprezzata.

Canon presenta la EOS 250D: la nuova reflex con schermo orientabile

Canon presenta EOS 250D, la reflex con schermo orientabile più leggera al mondo, compagna ideale per chi vuole avvicinarsi al mondo della fotografia.
La EOS 250D possiede un’interfaccia utente guidata per semplificare le operazioni, un sensore CMOS APS-C con tecnologia Dual Pixel CMOS AF da 24.1 megapixel, riprese video in 4K, una messa a fuoco automatica e reattiva, e la connettività ai dispositivi smart; vanta, inoltre, un processore DIGIC 8 che supporta video 4K, time-lapse 4K e Frame Grab 4K.

Canon EOS 250D: caratteristiche

La fotocamera EOS 250D si presenta leggera e compatta e grazie all’interfaccia utente guidata è possibile avere suggerimenti e consigli pratici di grande utilità anche grazie alla funzione Assistente Creativo, un insieme di effetti, filtri e strumenti di regolazione del colore che si possono applicare sia durante la ripresa dell’immagine che a foto già scattata. La nuova fotocamera, grazie al processore DIGIC 8 permette di realizzare immagini di ottima risoluzione, pronte per essere condivise, inoltre introduce novità quali il Rilevamento Occhi AF in Live View, il Digital Lens Optimizer e la funzione Priorità tonalità chiare.
Il sensore da 24.1 megapixel garantisce una profondità di campo ridotta grazie all’effetto bokeh.
EOS 250D presenta un touch screen orientabile per le inquadrature più diverse: dai selfie in famiglia ai vlog e il sistema Dual Pixel CMOS AF assicura una messa a fuoco precisa sia negli scatti che nei video più movimentati. EOS 250D, inoltre, si collega ai dispositivi smart2 tramite Bluetooth e Wi-Fi usando l’app gratuita Canon Camera Connect: con la funzione Trasferimento Automatico si possono inviare le foto appena scattate a un dispositivo smart abbinato.

 

Canon EOS 250D: prezzo e disponibilità

La fotocamera EOS 250D, disponibile in tre versioni, nero, bianco e argento,  è ordinabile anticipatamente dallo store online Canon; sarà inoltre disponibile presso i distributori ufficiali Canon a partire dal 25 aprile 2019 con una vasta gamma di obiettivi e corpi opzionali al prezzo suggerito al pubblico di 649,99 €.

Scopri di più sulla nuova Canon EOS 250D

 

Canon: nuove stampanti con serbatoio d’inchiostro ricaricabile

Canon amplia la gamma PIXMA serie G presentando tre stampanti compatte, convenienti e dotate di serbatoi di inchiostro ricaricabili. Progettata per ambienti domestici e piccoli uffici, Canon PIXMA G6050 è una stampante multifunzione a colori dotata di funzionalità di stampa, copia e scansione così come di un pannello frontale con display LCD a due righe. PIXMA G5050 è una stampante a funzione singola con interfaccia Ethernet per connessioni sicure e connettività Wi-Fi per collegarsi a dispositivi smart. Canon PIXMA GM2050 è una stampante monocolore a funzione singola con serbatoio di inchiostro ricaricabile, che offre costi di esercizio ridotti e produttività elevata, ideale per piccole aziende che stampano principalmente in monocromia. Ognuna di queste stampanti è progettata per piccoli uffici dalle elevate necessità produttive e garantisce qualità, ottima velocità di stampa e costi di esercizio ridotti. Le nuove stampanti della serie PIXMA G offrono funzionalità estese grazie agli innovativi flaconi di inchiostro, ai serbatoi ad alto rendimento e a numerose opzioni di connettività.
Queste tre nuove stampanti massimizzano la produttività grazie alla stampa fronte-retro automatica e alla capacità carta di 350 fogli. Inoltre, gli innovativi flaconi di inchiostro Canon sono progettati appositamente per velocizzare la ricarica e limitare i tempi di inattività.
Ogni stampante può essere collegata all’app Canon PRINT per iOS e Android e stampare via cloud con PIXMA Cloud Link, inclusi Google Drive, Dropbox e Evernote. È possibile lavorare in modalità wireless direttamente da un dispositivo smart con AirPrint (iOS), Mopria (Android) o Windows 10 Mobile (no GM2050). Infine, per tutte quelle aziende che richiedono una connessione più sicura, è disponibile anche la connettività Ethernet su tutti i nuovi modelli. Le stampanti possono essere monitorate anche a distanza grazie al servizio Canon Management Information Base, disponibile online. Il sistema permette di controllare i livelli d’inchiostro e il conteggio delle stampe, consentendo di riordinare per tempo i flaconi di inchiostro e la carta.

PIXMA G6050, PIXMA G5050 e PIXMA GM2050 saranno disponibili nello store online di Canon e presso i rivenditori ufficiali Canon a partire da giugno 2019.

 

1 2 3 12
0 0,00
Go to Top