Tag archive

canon - page 2

“Inside Magritte”: l’universo pittorico dell’autore suddiviso in capitoli

La tecnologia e arte si fondono per dare vita a un’esperienza immersiva unica

Canon è Digital Imaging Partner di “Inside Magritte”, l’inedito percorso espositivo multimediale dedicato al grande maestro surrealista René Magritte. La prima tappa della mostra si terrà dal 9 ottobre al 10 febbraio presso la Cattedrale della Fabbrica del Vapore. L’iniziativa nasce da un progetto promosso dal Comune di Milano, ideato e firmato da Crossmedia Group – Hepco e 24 ORE Cultura che co-producono la tappa milanese per la regia di The Fake Factory.

“Inside Magritte”: la mostra

La mostra, realizzata con il supporto della Succession Magritte di Bruxelles a cura di Julie Waseige, prenderà forma attraverso l’innovativa tecnologia di visual communication Canon. In particolare, 29 proiettori Canon XEED daranno vita a una grande videoproiezione senza soluzione di continuità, in cui le immagini nitide e precise delle opere scorreranno in un unico grande flusso dalle pareti ai pavimenti dell’ampia sala immersiva. Grazie a questa modalità espositiva il visitatore diventa protagonista, completamente coinvolto e catturato dall’immaginario mondo dell’artista surrealista. 14 videoproiettori XEED WUX6600Z, modelli di ultima generazione della gamma, sono stati scelti per l’incredibile capacità di elaborazione le immagini e l’elevata luminosità, garantite dal sistema ottico AISYS 4.2, dalla struttura ottica migliorata e dalla tecnologia LCOS. Queste caratteristiche esclusive rendono possibili le installazioni più diversificate, come quelle museali o negli eventi pubblici. Inoltre, la funzione Edge Blending permette di unire più immagini provenienti da dispositivi diversi, garantendo un’accuratezza ideale in termini di allineamento dei pixel. A questi si aggiungono anche 15 proiettori XEED WUX6500 con tecnologia LCOS, che offrono livelli di luminosità incredibili per tutta la portata dello zoom, assicurando prestazioni elevate e colori vivaci anche in presenza di luce ambientale intensa. L’eccezionale impatto visivo del progetto di videoproiezione è supportato dal sistema Matrix X-Dimension®, che gestendo l’interconnesione delle soluzioni all’interno della struttura di multiproiezione è in grado di trasmettere sulle superfici dell’installazione oltre 40 milioni di pixel, offrendo una definizione maggiore del Full Hd.

“Inside Magritte”: nella sala immersiva  l’universo pittorico dell’autore suddiviso in capitoli

La Sala Immersiva sarà il cuore dell’esperienza: è qui infatti che prenderà vita l’universo pittorico dell’autore, suddiviso in capitoli che racconteranno un viaggio attraverso tutti i momenti pittorici della vita dell’artista.  In un’unica “experience-room” il visitatore potrà infatti vivere per 50 minuti un’esperienza immersiva a 360°: 160 immagini selezionate, forniranno una visione completa dell’opera del maestro dagli esordi alle ultime opere. “Inside Magritte propone al visitatore un percorso in un cui l’arte si fonde con la tecnologia e con essa si trasforma, raggiungendo un nuovo livello di intensità. Siamo fieri di essere al fianco di questo progetto espositivo di alto valore culturale, a sostegno di una delle maggiori realtà italiane nell’ambito della Digital Exhibition: Crossmedia group”, afferma Massimiliano Ceravolo Director Professional Imaging Group & Marketing ITCG di Canon Italia “Siamo certi che ancora una volta la nostra tecnologia di visual communication possa dare vita a un’esperienza unica per il visitatore fra immagini ed emozioni”

Photokina2018:Canon presenta il sistema EOS R

Nasce il Sistema EOS R: Canon annuncia la sua nuova fotocamera mirrorless full frame e una gamma di obiettivi

Canon amplia la sua gamma di soluzioni full frame con il lancio della nuova EOS R, la prima fotocamera mirrorless con l’innovativo innesto RF. Una macchina fotografica “perfetta per risultati professionali a ogni scatto grazie alla messa a fuoco automatica più veloce al mondo tra le mirrorless full frame”.  La fotocamera ha la capacità di mettere a fuoco in condizioni di luce scarsa fino a -6 EV. Il nuovo innesto per gli obiettivi RF è stato studiato per creare una perfetta combinazione di design ottico, meccanico ed elettronico.
«Quando abbiamo lanciato il nuovo sistema con obiettivi EOS EF, nel 1987, abbiamo mostrato il futuro al mondo della fotografia. Introdurre un nuovo sistema di lenti era un rischio necessario». Yuichi Ishizuka, presidente e CEO di Canon EM

Canon: nuovi obiettivi  

Il nuovo innesto ideato per gli obiettivi RF offre un radicale cambiamento nel design delle ottiche: il tiraggio da 20 mm e l’ampio diametro da 54 mm hanno consentito agli ingegneri Canon di progettare nuove lenti che prima non erano possibili. Gli obiettivi sono da sempre uno dei grandi fondamenti e punti d’eccellenza del Sistema EOS. Per questo Canon lancia oggi anche quattro nuove ottiche per EOS R, che ampliano le potenzialità creative, stabilendo nuovi standard di qualità e velocità.
RF 50mm f/1.2L USM è un obiettivo serie L a focale fissa estremamente luminoso – che lo rende l’obiettivo più luminoso della sua categoria. Una soluzione che offre straordinari livelli di dettaglio e nitidezza, oltre a un’incredibile profondità di campo e prestazioni eccellenti in condizioni di scarsa illuminazione.
RF 24-105mm f/4L IS USM è un obiettivo zoom serie L: il primo obiettivo Canon full frame con tecnologia Nano USM.  RF 24-105mm f/4L IS USM è ideale per le riprese video in tutte quelle occasioni in cui è necessaria una messa a fuoco fluida e dall’aspetto naturale, offrendo un controllo eccellente e un inseguimento fluido del soggetto mentre si allontana o si avvicina alla fotocamera. Un’ottica compatta e maneggevole, che dispone di un’apertura f/4 costante. L’autofocus veloce e silenzioso e i 5 stop di stabilizzazione dell’immagine lo rendono l’obiettivo perfetto per il video. Obiettivo zoom standard luminoso e versatile, RF 28-70mm f/2L USM offre nuovi livelli di creatività. E’ il primo zoom standard al mondo per full frame con un’apertura così ampia, offrendo un’apertura f/2 costante per tutta l’escursione dello zoom. Inoltre, la struttura dell’ottica è dotata di un meccanismo di assorbimento degli urti che garantisce un’eccellente resistenza a cadute e impatti nel tempo.
Infine, l’obiettivo RF 35mm f/1.8 IS Macro STM è ideale per la street photography, la fotografia di viaggio e i primi piani. Offre una prospettiva naturalmente grandangolare, messa a fuoco ravvicinata e Hybrid IS. La messa a fuoco, l’apertura e il sistema di stabilizzazione sono tutti integrati in un’unica unità.

RF 50mm f/1.2L USM – Caratteristiche principali

  • Obiettivo standard che offre una qualità d’immagine estremamente luminosa grazie ai vantaggi del sistema EOS R
  • Disponibile a partire da Novembre 2018
  • Prezzo suggerito al pubblico 2.629€

RF 24-105 mm f/4L IS USM – Caratteristiche principali

  • 5 stop di stabilizzazione ottica d’immagine
  • Nano USM veloce, fluido, silenzioso sia nelle foto che nel video
  • Disponibile a partire dal 9 ottobre 2018
  • Prezzo suggerito al pubblico 1.259€ 

RF 28-70mm f/2L USM – Caratteristiche principali

  • Il primo zoom standard per full frame con ampia e luminosa apertura f/2 costante su tutta la portata dello zoom
  • Messa a fuoco automatica uniforme e silenziosa, con la tecnologia Canon USM
  • Disponibile a partire da Fine Dicembre
  • Prezzo suggerito al pubblico 3.429€

RF 35mm f/1.8 IS MACRO STM – Caratteristiche principali

  • Ottimo per catturare immagini nitide anche in condizioni di scarsa illuminazione
  • Dettagli eccellenti con fattore d’ingrandimento macro 1:2 e 5 stop di stabilizzazione ottica d’immagine
  • Disponibile a partire da fine Dicembre
  • Prezzo suggerito al pubblico 579€

 


 
 



Fonte e immagini comunicato stampa
 
 

Canon XF705: la nuova videocamera che rivoluziona i flussi di lavoro broadcast

Canon XF705

La nuova videocamera che rivoluziona i flussi di lavoro broadcast: Canon XF705

Canon presenta XF705, la nuova videocamera professionale della gamma XF.
Grazie all’innovativo formato XF-HEVC, questo modello permette di effettuare registrazioni 4K UHD/50P con campionamento 4:2:2 a 10 bit direttamente su schede SD. La presenza di un sensore CMOS da 1.0 pollice e di un doppio processore DIGIC DV6 fa sì che la videocamera abbia migliori prestazioni audio, una maggiore sensibilità e una più grande profondità di campo. Con molteplici funzionalità quali HDR, interfaccia 12G-SDI e comunicazione IP, la videocamera XF705 rivoluziona i flussi di lavoro UHD per la produzione HDR.

Canon XF705: formati sempre più versatili

Sulla base della compressione video High Efficiency Video Codec (HEVC) e dello standard Material eXchange Format (MXF), Canon ha realizzato il formato XF-HEVC con prestazioni di codifica due volte più efficiente del classico H.264/AVC. Grazie al formato XF-HEVC, la videocamera XF705 può contare su una gestione ottimizzata dei dati 4K UHD e registrare file di qualità elevata in 4K UHD/50P con campionamento colore 4:2:2 a 10 bit su schede SD. E’ possibile registrare internamente file HDR usando le curve HDR Hybrid Log Gamma (HLG) e Perceptual Quantisation (PQ). Inoltre, dispone di numerose funzionalità di assistenza HDR per aiutare l’utente a controllare l’esposizione. XF705 consente anche una produzione HDR/SDR simultanea: è infatti in grado di emettere un segnale SDR mentre registra internamente un file HDR su scheda SD. Essendo dotata di un’interfaccia 12G-SDI avanzata, può anche inviare un segnale UHD/50P non compresso di grande qualità tramite un singolo cavo SDI, trasmettendo quindi un segnale HDR in 4K UHD nel formato HEVC. Ideale per applicazioni quali trasmissioni broadcast e produzioni video, la XF705 soddisfa i requisiti degli utenti che vogliono realizzare video HDR in 4K UHD con flussi di lavoro ottimizzati.

Canon XF705:Riprendere in completa sicurezza


XF705 dispone del sistema Canon Dual Pixel CMOS AF, che semplifica la messa a fuoco con il sensore CMOS da 1.0 pollice. Inoltre questa nuova videocamera garantisce una messa a fuoco automatica, accurata e veloce con le funzionalità touch, rilevamento volto e tracking del soggetto. La funzione Focus Guide, consente invece di realizzare una messa a fuoco accurata in caso di regolazione manuale. 
La videocamera XF705 offre sistemi ottici eccellenti, una versatilità senza pari e la massima semplicità d’uso. L’obiettivo 4K serie L dispone di uno zoom 15x, un’apertura massima f/2.8, un grandangolo da 25,5 mm e un’efficace stabilizzazione dell’immagine, assicurando quindi un controllo elevato e riprese stabili in 4K UHD. Le tre ghiere di controllo indipendenti, infine, fanno in modo che la videocamera abbia sempre il livello di controllo manuale ideale per un utilizzo professionale.

Canon XF705: caratteristiche principali

  • UHD/50P con campionamento colore 4:2:2 a 10 bit e formato XF-HEVC
  • Flussi di lavoro HDR semplificati
  • Trasmissione 12G-SDI e comunicazione IP di livello avanzato
  • Sistema di messa a fuoco automatica Dual Pixel CMOS AF accurato e affidabile
  • Zoom 15x serie L con grandangolo

 

Canon AskApro: rivolgi una domanda a Brent Stirton, Canon Ambassador

DUS, OMO VALLEY, ETHIOPIA - JANUARY 2008: An image of a Hamar herdsman in the Omo Valley, South West Ethiopia. The unique, intact tribal cultures of the remote Omo Valley are all threatened by 3 new dams which the Ethiopian Government is building to supply hydro-electric power to Ethiopia's major cities. The dams will reduce the flow of the Omo River to one fifth of its volume and remove the flood plain which is so valuable to the Omo tribes for Agrarian purposes. Mass forced migration and the break-up of these ancient cultures is likely to be the result.

Rivolgi una domanda a Brent Stirton

Inviaci entro il 27 settembre alle ore 12 la tua domanda: il celebre reporter risponderà alle più interessanti curiosità dei nostri lettori in occasione della conferenza stampa in programma durante Photokina 2018.

Brent Stirton è un fotografo documentarista di origine sudafricana, leader a livello mondiale le cui immagini drammatiche documentano guerre, problemi ambientali e la vita rischiosa delle specie animali in pericolo. Il lavoro di Brent è stato pubblicato da: National Geographic Magazine, Le Monde, Vanity Fair, Newsweek, Time, The New York Times Magazine, The UK Sunday Times Magazine e molte altre testate internazionali. 

Stirton ha vinto numerosi premi e riconoscimenti per il suo lavoro, tra cui cinque premi dalla World Press Photo Foundation; nel 2007 è stato citato come “Hero of Photography” in PopPhoto Magazine. Stirton si è laureato in giornalismo in Sud Africa, dove ha iniziato la sua carriera fotografando temi dell’apartheid.

Stirton è stato eletto membro dei Young Global Leaders, un programma affiliato del World Economic Forum, nel 2008. È anche uno dei 12 fotografi Ambassador che rappresentano la fotografia Canon nel mondo.

#canonitalia #liveforthestory

The spoils of war
Brent Stirton
Canon Ambassador
Canon AskApro

Hero
Brent Stirton
Canon Ambassador
Canon AskApro

Navajo Nation
Brent Stirton
Canon Ambassador
Canon AskApro

Canon PowerShot SX70 HS: la nuova fotocamera compatta

Canon PowerShot SX70 HS

Canon presenta PowerShot SX70 HS, nuova fotocamera bridge con zoom ottico 65x, equivalente alla lunghezza focale 21-1365 mm. Una macchina fotografica ideale per ogni situazione di scatto o ripresa video, caratterizzata da un design in stile reflex, un display LCD orientabile da 7,5 cm, un sensore da 20.3 megapixel e riprese video 4K Ultra High Definition.

Canon PowerShot SX70 HS: obiettivo grandangolare da 21 mm

L’obiettivo grandangolare da 21 mm grazie ad un versatile zoom raggiunge una lunghezza focale di 2730 mm tramite la funzionalità ZoomPlus, ideale per catturare, in ogni momento, anche i soggetti più lontani: dai concerti alle cerimonie, fino al dettaglio di un aereo in volo. La modalità macro 0 cm mette a fuoco anche i soggetti più vicini, che sembrano quasi toccare l’obiettivo, per realizzare perfetti scatti di dettagli come un piatto da chef o fiori selvatici. Inoltre, la funzione Zoom Frame Assist Lock aiuta a tenere il soggetto nell’inquadratura quando si porta lo zoom alla sua massima estensione, ideale per la fotografia naturalistica e sportiva.
L’ergonomia della fotocamera, in stile reflex, e il mirino elettronico OLED ad alta risoluzione garantiscono la massima maneggevolezza e un perfetto controllo durante la composizione dello scatto, rivelandosi particolarmente utile nella fotografia di viaggio.

Canon PowerShot SX70 HS: processore DIGIC 8

PowerShot SX70 HS è dotata del velocissimo processore DIGIC 8, che garantisce immagini ad alta risoluzione, video 4K UHD e una velocità di scatto continuo di 10 fps (fotogrammi al secondo). La messa a fuoco è veloce e versatile, anche in condizioni di scarsa illuminazione, ed è possibile effettuare il tracking di un soggetto in movimento in modalità scatto continuo a 5,7 fps, per cogliere senza difficoltà la spontaneità di ogni singolo istante.  Il processore DIGIC 8 potenzia le funzionalità video offrendo una risoluzione 4K UHD, cui si aggiungono diverse modalità di ripresa fra cui il time-lapse e il frame grab. 

Disponibilità e prezzo

La nuova fotocamera bridge di Canon garantisce un’esperienza di scatto pratica e versatile, in qualsiasi situazione di ripresa, sia vicina che lontana da ogni inquadratura.
Canon PowerShot SX70 HS sarà disponibile a partire da novembre 2018 al prezzo suggerito al pubblico di 574,99 EURO

Per ulteriori informazioni, visitare il sito: https://www.canon.it/cameras/bridge-cameras/


Fonte comunicato stampa 

 

Canon: nasce il sistema EOS R. Annunciata la nuova mirrorless full frame

Nasce il Sistema EOS R: Canon annuncia la sua nuova fotocamera mirrorless full frame e una gamma di obiettivi

Canon amplia la sua gamma di soluzioni full frame con il lancio della nuova EOS R, la prima fotocamera mirrorless con l’innovativo innesto RF. Una macchina fotografica “perfetta per risultati professionali a ogni scatto grazie alla messa a fuoco automatica più veloce al mondo tra le mirrorless full frame”.  La fotocamera ha la capacità di mettere a fuoco in condizioni di luce scarsa fino a -6 EV. Il nuovo innesto per gli obiettivi RF è stato studiato per creare una perfetta combinazione di design ottico, meccanico ed elettronico.
«Quando abbiamo lanciato il nuovo sistema con obiettivi EOS EF, nel 1987, abbiamo mostrato il futuro al mondo della fotografia. Introdurre un nuovo sistema di lenti era un rischio necessario». Yuichi Ishizuka, presidente e CEO di Canon EM

Canon: nuovi obiettivi  

Il nuovo innesto ideato per gli obiettivi RF offre un radicale cambiamento nel design delle ottiche: il tiraggio da 20 mm e l’ampio diametro da 54 mm hanno consentito agli ingegneri Canon di progettare nuove lenti che prima non erano possibili. Gli obiettivi sono da sempre uno dei grandi fondamenti e punti d’eccellenza del Sistema EOS. Per questo Canon lancia oggi anche quattro nuove ottiche per EOS R, che ampliano le potenzialità creative, stabilendo nuovi standard di qualità e velocità.
RF 50mm f/1.2L USM è un obiettivo serie L a focale fissa estremamente luminoso – che lo rende l’obiettivo più luminoso della sua categoria. Una soluzione che offre straordinari livelli di dettaglio e nitidezza, oltre a un’incredibile profondità di campo e prestazioni eccellenti in condizioni di scarsa illuminazione.
RF 24-105mm f/4L IS USM è un obiettivo zoom serie L: il primo obiettivo Canon full frame con tecnologia Nano USM.  RF 24-105mm f/4L IS USM è ideale per le riprese video in tutte quelle occasioni in cui è necessaria una messa a fuoco fluida e dall’aspetto naturale, offrendo un controllo eccellente e un inseguimento fluido del soggetto mentre si allontana o si avvicina alla fotocamera. Un’ottica compatta e maneggevole, che dispone di un’apertura f/4 costante. L’autofocus veloce e silenzioso e i 5 stop di stabilizzazione dell’immagine lo rendono l’obiettivo perfetto per il video. Obiettivo zoom standard luminoso e versatile, RF 28-70mm f/2L USM offre nuovi livelli di creatività. E’ il primo zoom standard al mondo per full frame con un’apertura così ampia, offrendo un’apertura f/2 costante per tutta l’escursione dello zoom. Inoltre, la struttura dell’ottica è dotata di un meccanismo di assorbimento degli urti che garantisce un’eccellente resistenza a cadute e impatti nel tempo.
Infine, l’obiettivo RF 35mm f/1.8 IS Macro STM è ideale per la street photography, la fotografia di viaggio e i primi piani. Offre una prospettiva naturalmente grandangolare, messa a fuoco ravvicinata e Hybrid IS. La messa a fuoco, l’apertura e il sistema di stabilizzazione sono tutti integrati in un’unica unità.

RF 50mm f/1.2L USM – Caratteristiche principali

  • Obiettivo standard che offre una qualità d’immagine estremamente luminosa grazie ai vantaggi del sistema EOS R
  • Disponibile a partire da Novembre 2018
  • Prezzo suggerito al pubblico 2.629€

RF 24-105 mm f/4L IS USM – Caratteristiche principali

  • 5 stop di stabilizzazione ottica d’immagine
  • Nano USM veloce, fluido, silenzioso sia nelle foto che nel video
  • Disponibile a partire dal 9 ottobre 2018
  • Prezzo suggerito al pubblico 1.259€ 

RF 28-70mm f/2L USM – Caratteristiche principali

  • Il primo zoom standard per full frame con ampia e luminosa apertura f/2 costante su tutta la portata dello zoom
  • Messa a fuoco automatica uniforme e silenziosa, con la tecnologia Canon USM
  • Disponibile a partire da Fine Dicembre
  • Prezzo suggerito al pubblico 3.429€

RF 35mm f/1.8 IS MACRO STM – Caratteristiche principali

  • Ottimo per catturare immagini nitide anche in condizioni di scarsa illuminazione
  • Dettagli eccellenti con fattore d’ingrandimento macro 1:2 e 5 stop di stabilizzazione ottica d’immagine
  • Disponibile a partire da fine Dicembre
  • Prezzo suggerito al pubblico 579€

 


 
 



Fonte e immagini comunicato stampa
 
 
 

Visa pour l’Image: Canon premia l’eccellenza e celebra le nuove generazioni di storyteller per immagini

Festival Visa pour I’Image 2018

Canon ha annunciato al pubblico il calendario di attività che accompagneranno il festival Visa pour I’Image 2018 di Perpignan, in Francia,  giunto alla 30ª edizione e al 29° anno di collaborazione con Canon.
Per enfatizzare l’importanza della fotografia nel raccontare storie, Canon dà vita a un ricco programma di eventi, mostre e dibattiti e consolida il proprio programma studentesco in costante crescita. 

Formare le prossime generazioni di storyteller per immagini

Canon porterà al festival duecento tra i più talentuosi studenti di fotografia di Europa, Medio Oriente e Africa. Fra questi saranno dodici i giovani italiani coinvolti, provenienti da rinomate accademie, scuole e università d’Italia fra cui IED, Istituto Italiano di Fotografia, Scuola Mohole, Centro Romano di fotografia, Università degli studi di Bologna, Luiss Guido Carli. In occasione di Visa Pour l’Image potranno partecipare a un workshop della durata di tre giorni, oltre a conferenze e visite guidate; potranno inoltre conoscere diversi professionisti del settore nell’ambito dell’ormai rinomato programma studentesco Canon. Inoltre, tre degli ex partecipanti – inclusa l’attuale fotografa del New York Times Ksenia Kuleshova – terranno conferenze didattiche e gli studenti potranno richiedere un confronto sui propri lavori di portfolio a esperti leader del settore, tra cui gli ambasciatori Canon Giulio Di Sturco e Alvaro Ybarra Zavala.  

Tra i giovani italiani che prenderanno parte all’evento si conta anche il vincitore del Premio Canon Giovani Fotografi 2018 nella categoria Progetto Multimediale.  

Richard Shepherd, Marketing Manager di Canon Europa, ha dichiarato: “La passione di questi studenti è innegabile, così come il loro sogno di fare carriera nel mondo della fotografia, ma la competizione nel settore è spietata. Con il programma studentesco Canon e la nostra collaborazione con Visa pour I’Image vogliamo semplificare l’accesso a questo universo, dando alle generazioni di oggi e di domani una piattaforma privilegiata in cui sviluppare competenze tecniche e creative attraverso scambi di idee, nuove relazioni, conferenze e seminari.

Celebrare l’eccellenza del fotogiornalismo in rosa 

Per il diciottesimo anno consecutivo, anche l’edizione 2018 del festival vedrà Canon sponsorizzare il prestigioso premio Female Photojournalist of the Year Award, assegnato a una fotografa d’eccezione che ha contribuito all’evoluzione della narrazione per immagini. La vincitrice di quest’anno, Laura Morton, sarà ufficialmente presentata al pubblico con il progetto “University Avenue”, che analizza l’impatto dell’industria tecnologica sulla zona della California Bay.   Quest’anno, poi, Canon realizzerà una mostra con il progetto di Catalina Martin-Chico, vincitrice del 2017 con il reportage sul baby boom tra gli ex membri delle FARC colombiane.

Per finire, mercoledì 5 settembre tra le 15:00 e le 16:30, Canon organizzerà un dibattito moderato da Hilary Roberts, ambasciatrice Canon e curatrice per la fotografia presso l’Imperial War Museum di Londra, e intitolato “Alla ricerca di un equilibrio:  donne e fotogiornalismo”. Vi prenderanno parte la vincitrice del Female Photojournalist of the Year 2018, Laura Morton, e le vincitrici delle scorse edizioni, Ilvy Njiokiktjien (ambasciatrice Canon, premio 2011) e Catalina Martin-Chico (premio 2017). 

 

Canon PowerShot SX740 HS con zoom ottico 40x

Cattura ogni dettaglio dei tuoi viaggi con la nuova fotocamera Canon PowerShot SX740 HS e il suo zoom ottico 40x

Canon presenta PowerShot SX740 HS, compatta fotocamera da viaggio dotata di zoom ottico 40x (24-960mm), capace di catturare anche i più piccoli dettagli di monumenti e paesaggi. Le avventure vissute in famiglia o con gli amici diventano ancora più vivide grazie ai video 4K Ultra HD. La connettività Wi-Fi e Bluetooth®, oltre alle numerose impostazioni intuitive e automatiche, rende PowerShot SX740 HS perfetta per tutti coloro che desiderano scattare e condividere in modo semplice e immediato.

Canon PowerShot SX740 HS: caratteristiche

Questa fotocamera tascabile è dotata di tecnologia ZoomPlus, che permette di aumentare digitalmente lo zoom ottico, passando da 40x a 80x. La combinazione del più recente processore d’immagine Canon DIGIC 8 e del sensore CMOS permette di realizzare foto ad alta definizione, sempre nitide e dai colori vivaci, e video di alta qualità in qualsiasi condizione.  I video 4K UHD e la stabilizzazione d’immagine a 5 assi permettono di riprendere immagini ricche di particolari anche da grandi distanze o in movimento. Inoltre, PowerShot SX740 HS è in grado di realizzare filmati time-lapse in 4K UHD, perfetti per catturare bellissimi tramonti, ed estrarre fotogrammi da 8 megapixel da filmati 4K.  La rapida messa a fuoco automatica e lo scatto continuo a 10 fps permettono di cogliere facilmente la spontaneità di ogni istante. PowerShot SX740 HS è disponibile nelle colorazioni nero o argento.

 PowerShot SX740 HS si connette facilmente ai dispositivi smart, grazie all’app gratuita Canon Camera Connect per iOS e Android, permettendo di condividere e conservare con semplicità i ricordi unici vissuti in viaggio. Foto e video possono essere trasferiti dalla fotocamera ai dispositivi smart in modo automatico per ottimizzare l’intero processo, dallo scatto alla condivisione sui sociali media. Inoltre, i contenuti possono essere salvati sulla piattaforma cloud Irista di Canon o sincronizzati automaticamente in modalità wireless su PC o Mac.

PowerShot SX740 HS sarà disponibile da fine agosto 2018 nelle versioni BLACK e SILVER al prezzo al pubblico consigliato di 417,99 EUR.

 Per ulteriori informazioni, visitare il sito: http://www.canon.it/cameras/powershot-sx740-hs/

Fonte comunicato

La tecnologia Canon a sostegno della Mostra del Cinema di Venezia

SAMSUNG CSC

Canon per la 75. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica

Canon, leader mondiale nelle soluzioni di imaging, conferma la partecipazione alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, in qualità di sponsor sostenitore.
Come ogni anno la Mostra si terrà presso il Lido di Venezia dal 29 agosto all’8 settembre. Canon e la Settima Arte sono accomunate da tre elementi essenziali, ma significativi: creatività, qualità e potenza espressiva. Un legame consolidato e confermato dall’ecosistema di soluzioni e servizi Canon, offerto ai professionisti del settore cinematografico per consentire loro di raccontare al meglio qualsiasi storia.
Siamo orgogliosi di essere nuovamente al fianco di una delle più celebri manifestazioni cinematografiche mondiali, mettendo in campo la nostra tecnologia e le nostre competenze di imaging. Questa ultradecennale collaborazione rappresenta per noi una testimonianza forte dell’impegno di Canon nel supportare l’arte cinematografica. Una scelta che si carica ulteriormente di significato grazie al progetto IoX, Imaging of Italian Xcellence: iniziativa con cui Canon da qualche anno sostiene le eccellenze italiane nelle loro diverse forme ed espressioni.” Afferma Massimo Macarti, Amministratore Delegato di Canon Italia. “Venezia, è inoltre un’occasione unica per rinnovare il nostro legame con i fotografi professionisti, impegnati a documentare e a raccontare, attraverso le loro immagini, le storie di questo prestigioso appuntamento.

Canon: esperienza e competenza

Canon a Venezia offrirà la propria esperienza e competenza in ambito imaging, fornendo ai fotografi accreditati un supporto tecnico completo nell’area Canon Professional Service. Nel corso di tutta la Mostra, i fotografi potranno contare sulla consulenza del personale Canon e far controllare il proprio equipaggiamento, corpi macchina e obiettivi, per avere la garanzia di lavorare con strumenti sempre in condizioni di massima efficienza. Sarà inoltre possibile testare sul campo le ultime novità del grande ecosistema di soluzioni foto e video professionali, tra cui Canon Cinema EOS C200, la videocamera digitale compatta 4K che supporta il nuovo formato di registrazione RAW in camera, oltre alle reflex più recenti e performanti di casa Canon. Nel corso di tutta la manifestazione, Canon fornirà inoltre un servizio completo di stampa documentale a beneficio e supporto degli uffici della Mostra e di tutti i giornalisti accreditati alla Sala Stampa. Il servizio di stampa fornito da Canon permetterà di beneficiare di processi di stampa più rapidi, maggiore produttività, la certezza di stampare in modo sicuro da qualsiasi terminale.

Canon: cinque consigli per fotografare la luna rossa

Cinque consigli per fotografare la Luna Rossa durante l’eclissi lunare più lunga del secolo

Il prossimo venerdì 27 luglio assisteremo all’eclissi lunare più lunga del secolo, in cui la luna assumerà una colorazione rosso sangue. L’evento astronomico durerà un’ora e 43 minuti e inizierà al tramonto del sole, quando la luna sorge in Europa. Durante l’eclissi lunare la luce del sole verrà bloccata dal passaggio della terra davanti alla luna. Così il nostro satellite naturale si tingerà di rosso per effetto dello Scattering di Rayleigh, un processo in cui i fasci di luce verde e viola vengono filtrati dall’atmosfera.
Lo spettacolo della luna di sangue durerà più a lungo nell’area del sud-est europeo, dove raggiungerà la sua altezza massima, ma sarà comunque visibile nella maggior parte del continente.
David Noton, Canon Ambassador e acclamato fotografo paesaggista, ha fornito cinque suggerimenti per scattare foto perfette in questa occasione.
1.     Scaricate le app necessarie per rimanere informati
La posizione del sole in una data ora del giorno varia enormemente in base alla latitudine e alla stagione. Non è così per la luna, il cui passaggio nel cielo è regolato dalla sua complessa orbita ellittica intorno alla terra. Quest’orbita produce variazioni mensili, anziché stagionali, man mano che la luna si sposta lungo il suo ciclo. Cambiano di conseguenza gli orari in cui la luna sorge, oltre alla traiettoria che percorre nel cielo.  Fortunatamente, non abbiamo più bisogno delle effemeridi lunari per scoprire il comportamento del satellite, ma possiamo semplicemente scaricare un’app sul nostro telefono. Photographer’s Ephemeris è utile per conoscere gli orari in cui la luna sorge e tramonta, la sua traiettoria e le sue fasi, mentre l’app Photopills fornisce informazioni esaustive sulla posizione della luna nel nostro cielo.
Muniti di queste due app, ci prepariamo a fotografare la Luna di sangue nel Dorset, in Inghilterra. Una volta che la luna è sorta, abbiamo quindici minuti per riprenderla quando è ancora bassa nel cielo e possiamo accostarla a un oggetto sulla linea dell’orizzonte per dare un’idea delle sue dimensioni (per esempio, un semplice albero su una collina).
2.     Utilizzate un obiettivo con uno zoom adeguato
Il 27 luglio una delle sfide principali sarà di immortalare la luna nella dimensione più grande possibile, tanto da riuscire a vedere ogni singolo cratere sulla sua superficie. È un compito normalmente riservato agli astronomi dotati di potentissimi telescopi, ma se disponete di un obiettivo EF 100-400mm f/4.5-5.6L IS II USM o di un teleobiettivo da 600 mm abbinato a una reflex full frame, potete riuscirci. Io utilizzerò Canon EOS 5D Mark IV con un obiettivo EF 200-400mm f/4L IS USM Ext. 1.4x”.
3.     Utilizzate un treppiede per catturare i minimi dettagli
Mentre inquadrate la luna vi accorgerete immediatamente di quanto sia difficile seguirne la traiettoria a causa del suo movimento incredibilmente veloce. Visto che userete un teleobiettivo, dovrete sicuramente avvalervi di un treppiede per ottenere la migliore foto possibile. Sebbene siate tentati di fotografare a mano libera, è importante ricordare che il vostro soggetto si trova a oltre 384.000 km di distanza e con tempi di esposizione molto lunghi i minimi movimenti diventano esagerati.
4.     Integrate la luna nel paesaggio
Sebbene una foto ingrandita della luna possa essere ricca di dettagli, il suo interesse rimane squisitamente astronomico. Personalmente, preferisco integrare il fascino della luna nei miei paesaggi o utilizzare il satellite come fonte di luce. Quest’ultima opzione è difficile da realizzare, perché la luna riflette una piccolissima quantità di luce rispetto alla luminosità della sua superficie. Finora, la fotografia notturna era sinonimo di esposizioni lunghissime ma con fotocamere come Canon EOS-1D X Mark II e Canon EOS 5D Mark IV, che garantiscono eccezionali prestazioni in condizioni di luce scarsa, i fotografi possono ora godere di un mondo di nuove possibilità.
5.     Regolate la velocità d’otturatore in base al vostro soggetto
Nella fotografia paesaggistica, la luna assume la massima valenza evocativa quando la sua luce è in perfetta armonia con il cielo crepuscolare. Queste immagini hanno un fascino sottile, carico di atmosfera e credibilità.Per definizione, in qualsiasi inquadratura standard o grandangolare la luna appare come un puntino di luce, la cui presenza viene comunque percepita. I nostri occhi ne vengono naturalmente attratti, per quanto insignificante possa sembrare. Naturalmente, c’è sempre il problema della velocità di scatto: se l’esposizione è troppo lenta, al posto della luna vedremo un’orrenda striscia, anche se utilizziamo un obiettivo grandangolare.In una notte limpida, regolare la velocità d’otturatore è essenziale per fotografare la luna: è sufficiente un’esposizione di 1/250 sec, f/8, ISO 100 (in base alla lunghezza focale) per evitare l’effetto mosso e, se vi impadronite della tecnica, grazie a fotocamere di alta qualità come Canon EOS 5DS R, potreste addirittura essere in grado di vedere le dodici telecamere lasciate dalla NASA negli anni 60!

Informazioni su David Noton

Con un portfolio di paesaggi e immagini di viaggio strabilianti, e più volte vincitore del BBC Wildlife Photographer of The Year, David riveste una posizione di rilievo nel suo settore da oltre trent’anni. A 60 anni di età, David continua ad affinare le proprie competenze nella fotografia paesaggistica e di viaggio, che affronta con le sue fotocamere e i suoi obiettivi preferiti: EOS 5DS R, EOS 5D Mark IV, EF 24-70mm f/2.8L II USM.
Per ulteriori informazioni, visitare il sito: https://www.canon.it/pro/ambassadors/programme/

App Canon Photo Companion: la tua guida personale per raccontare storie

La tua guida personale per raccontare storie

Grazie ai contenuti personalizzati, alle sfide e all’ispirazione che ti guideranno nel tuo viaggio nel mondo della fotografia, l’applicazione Canon Photo Companion è l’assistente ideale per tutti coloro che amano raccontare storie attraverso le immagini.

Impara da esercizi, tutorial e suggerimenti personalizzati

Grazie a esercizi, tutorial e suggerimenti personalizzati in base al tuo modello di fotocamera, al tuo livello di abilità e ai tuoi interessi, imparerai a scattare foto di cui andare fiero, dando vita alle tue storie.

Tieni traccia dei tuoi progressi mentre impari

Che tu sia un principiante o un fotografo esperto, c’è sempre qualcos’altro da imparare. Tieni traccia dei tuoi progressi e sblocca nuovi esercizi e suggerimenti avanzati, per rendere il tuo percorso di apprendimento ancora più entusiasmante.

Impara anche in viaggio, ovunque tu sia

Con brevi contenuti e semplici video che puoi vedere anche in viaggio, l’app sarà sempre pronta ad aiutarti quando ne hai più bisogno. Ti sembrerà di avere un assistente fotografico personale.

Lasciati ispirare da nuove idee e sfide

Nuovi contenuti, sfide e idee verranno aggiunti regolarmente per aiutarti a dare libero sfogo alla tua creatività. Potrai anche imparare e trarre ispirazione da esperti e fotografi come te, per espandere i tuoi orizzonti.

Libera la tua creatività con le competenze acquisite

L’app è dotata di contenuti e video su misura per te, adatti a tutti i modelli più recenti di fotocamere Canon EOS*, così potrai imparare a conoscere la tua fotocamera e utilizzarla al meglio per liberare tutto il tuo potenziale creativo.

L’app è attualmente dotata di contenuti compatibili con le fotocamere EOS 4000D, EOS 2000D, EOS 1200D, EOS 1300D, EOS 100D, EOS 200D, EOS 700D, EOS 750D, EOS 760D, EOS 800D, EOS 77D, EOS 80D, EOS 5D Mark IV, EOS 6D Mark II, EOS 7D Mark II, EOS M100, EOS M50, EOS M10, EOS M3, EOS M5 ed EOS M6.

Se possiedi un modello di fotocamera precedente, riceverai i contenuti adatti in modo da poter continuare a usare l’app.

Lingue

L’app è disponibile in arabo, ceco, danese, olandese, inglese, finlandese, francese, tedesco, ungherese, italiano, norvegese, polacco, portoghese, russo, slovacco, spagnolo, svedese e turco.

Fonte comunicato Canon

0 0,00
Go to Top