Nissin MG10: il ritorno dei flash a Torcia

Nissin MG10: nuovo flash professionale a torcia

Nissin presenta un nuovo flash professionale “a torcia”, che grazie al Commander Air 10s è in grado di supportare sofisticati schemi di illuminazione multi flash, anche in studio. 

Nissin ha presentato infatti alla Photokina 2018 il nuovissimo MG10, un flash “a torcia”, appunto, che grazie a due lampade al quarzo, alla grande potenza ed alla sua incredibile flessibilità operativa, può essere impiegato sia nelle riprese on-location che nelle riprese in studio. La doppia lampada al quarzo rende questo flash esente da fenomeni di surriscaldamento anche quando viene impiegato con sequenze rapide e prolungate di lampi. La doppia lampada ha consentito inoltre di raggiungere una potenza pari a NG80 (riferita a 200 ISO/metri).

Nissin MG10: il nuovo Commander Air 10s

L’MG10 si integra perfettamente nel sistema NAS (Nissin Air System), e viene interfacciato alla fotocamera attraverso il nuovo Commander Air 10s, grazie al quale è possibile controllare via radio, sulla frequenza 2.4 Ghz, l’esposizione automatica, la posizione della parabola zoom, la potenza emessa (in manuale), la funzione HSS e molte altre funzioni. Come accennato il Nuovo MG10 si integra perfettamente nel Sistema NAS. E’ quindi possibile (sempre attraverso il Commander Air 10s) realizzare con facilità schemi di illuminazione molto complessi, integrando questo flash con altri MG-10, e con i modelli Nissin i60A e Di700A. Il Commander Air 10s può infatti controllare fino ad otto gruppi di flash, regolando (indipendentemente per ogni gruppo) la potenza e gli altri parametri di ripresa. La flessibilità operativa del nuovo MG10 è ulteriormente incrementata dalla possibilità di impiegare ben tre tipi di alimentazione: nella impugnatura è ricavato il vano porta batterie, che può ospitare 8 pile a stilo AA, oppure due elementi ricaricabili tipo 26650. Il flash è inoltre predisposto per l’impiego con l’alimentatore Nissin PS-8 che espande l’autonomia operativa fino ad oltre 1000 lampi con tempi di ricarica ridotti virtualmente a zero.

Nissin MG10: flash multi-standard

L’MG-10 è ovviamente dotato di parabola zoom motorizzata, con copertura da 24 a 200mm. Il modulo della parabola zoom è removibile, per semplificare l’impiego in studio. L’MG10 può inoltre essere definito un flash multi-standard. Come già detto viene infatti controllato attraverso il Commander Air 10s, che funge da “interfaccia” con la fotocamera. Attraverso l’adozione di un Commander diverso (l’Air 10s è disponibile in versioni dedicate a Nikon, Canon, Sony, Fuji e QuattroTerzi) è possibile impiegare lo stesso flash MG10 con sistemi fotografici diversi.

La vocazione alle riprese in studio dell’MG10 è esaltata dalla presenza sulla testa di una coppia di lampade “modeling”, attraverso le quali è possibile visualizzare l’effetto di illuminazione ottenuto. E’ inoltre disponibile, come accessorio, un Light Shaping Kit. Il kit comprende un adattatore che (montato sulla testa del flash, al posto del modulo-zoom) consente di “gestire” la luce con un Beauty Dish, un cono Snoot, ed una griglia “a nido d’ape”.

Nissin MG10: versioni dedicate ai Sistemi Nikon, Canon e Sony

Sono già in distribuzione le versioni dedicate ai Sistemi Nikon, Canon e Sony. Dal mese di novembre saranno anche disponibili le versioni Fuji e QuattroTerzi. Sempre a novembre sarà anche disponibile la confezione dell MG10 senza commander (per coloro che desiderano impiegare contemporaneamente più lampeggiatori). Grazie alla presenza di uno Slot per Card Micro SD, sul flash Nissin MG-10 e sul nuovo Commander Air 10s è possibile aggiornare il firmware, quando necessario, senza dover inviare il prodotto al centro di assistenza tecnica.