2 Giugno 2021 di Redazione Redazione

Scegliere l’ottica adeguata alle diversi situazioni fa la differenza tra uno scatto perfetto e una foto poco riuscita. Analizziamo insieme diversi generi fotografici per scoprire l’obiettivo più adatto!

Ottica: fisheye

Non limitiamoci ai noiosi obiettivi “tradizionali”. Il mercato è ricchissimo di opzioni specialistiche. Per esempio, divertenti fisheye per catturare angoli di campo davvero estremi. O tilt-and-shift per la fotografia architettonica e per scatti in stile “modellino”. Oppure ancora zoom ultragrandangolari.

ottica

Per quanto riguarda i fisheye, ne esistono di due tipi: diagonali e circolari. I primi proiettano un’immagine che copre l’intero sensore. I secondi producono un’immagine circolare al centro del sensore, con un bordo nero intorno.

L’effetto varia a seconda del design dell’obiettivo e delle dimensioni del sensore. Un obiettivo che produce immagini diagonali su un sensore APS-C (per esempio, quello della EOS 800D) avrà un aspetto diverso su una full-frame (come la EOS 6D Mark II). Quindi è importante controllare la copertura per la specifica tipologia di fotocamera.

Scatti più dritti con i tilt-and-shift

Quando fotografiamo dal livello del terreno un edificio alto, come questa chiesa, per tenere nell’inquadratura la guglia dobbiamo montare un grandangolo e inclinare la fotocamera verso l’alto. Ma così l’edificio sembra sul punto di cadere all’indietro!

ottica

È in casi come questo che gli obiettivi tilt-and-shift diventano essenziali. Permettono di comporre con il sensore parallelo al soggetto e utilizzare il meccanismo basculante per inquadrare tutto l’edificio – che tornerà diritto senza bisogno di interventi in Photoshop. Ricordiamo di usare il treppiede, perché è necessaria una base stabile per comporre con precisione. Per via del meccanismo stesso dell’obiettivo, potremo mettere a fuoco solo in manuale. Usiamo il Live View e ingrandiamo l’anteprima per controllare la nitidezza.

 

Leggi anche
Quale ottica scegliere per uno scatto perfetto? #1 – grandangolo
Quale ottica scegliere per uno scatto perfetto? #2 – ottica fissa
Quale ottica scegliere per uno scatto perfetto? #3 – teleobiettivo 
Quale ottica scegliere per uno scatto perfetto? #4 – macro

Lascia un commento