Dario Spada, il dj con la macchina fotografica

INFORMAZIONI SULLA CLASSE

Dario Spada voce famosa di Radio 105 con la passione per la fotografia e i viaggi ci porta con lui negli Stati Uniti

Dario Spada è un artista a trecentosessanta gradi che ha saputo coniugare le sue passioni – musica, fotografia, viaggi e scrittura – facendole diventare le fonti del suo successo

 

Dario Spada nasce e cresce a Palermo, dopo le prime esperienze professionali si trasferisce a Milano e lavora per radio 105. Ma la musica è solo una, anche se la principale, delle sue passioni che lo portano a farsi conoscere dal grande pubblico: la scrittura, con il suo blog, e la fotografia di viaggi apprezzata attraverso i social, sono le altre. Appena tornato da un mese in solitaria negli Stati Uniti, abbiamo deciso di ripercorree con lui il suo viaggio dall’Arizona a Los Angeles.

Prima della partenza, avevi pensato a come raccontare il viaggio e a chi avreb- be potuto pubblicare la tua esperienza?

“[…] Essendo un comunicatore, lo sono di mestiere, testimoniare quello che vedevo grazie alla fotografia sarebbe stato essenziale, quasi una necessità. L’unica cosa che ho fatto prima di partire èstata di aprire una mia pagina (dariospada. com); pensavo a un sito web ibrido, a metà tra un portfolio di viaggio e un blog. Una volta arrivato, mi sono reso conto che avevo bisogno anche di una comunicazione più estemporanea, che mi mettesse direttamente in contatto con chi stava seguendo il mio percorso. […]”

 

Cosa pensi della comunicazione attraverso i social network? Nel tuo caso come s’intreccia questo tipo di linguaggio col tuo lavoro quotidiano in radio?

I social network sono ormai il nostro biglietto da visita. Per una persona esposta pubblicamente come me, forse, questa cosa èancora piùvera. Le persone che mi seguono in radio, che stia trasmettendo la mattina, la sera o nel week-end, poi sbirciano quello che faccio anche nei momenti in cui non sono in onda, leggendo i miei pensieri su Facebook, guardando le mie foto su Instagram, e questo crea anche un interessante scambio di opinioni e punti di vista. […]”

Qualche progetto futuro? Cosa ti piacerebbe fare?

Mi piacerebbe unire la mia passione per la comunicazione nei media con la fotografia, creando un format televisivo su delle tipologie di viaggio ecosostenibili.[…]”

L’intervista completa con le sue foto, la trovi su IL FOTOGRAFO 300 ora in edicola e disponibile online.


Lascia un commento

Latest from News

0 0,00
Go to Top