Category archive

Il Fotografo

Carlo Naya: la veduta di Venezia più famosa del mondo

Carlo Naya Carlo Naya (1816-1882). Dal 1857 apre a Venezia uno stabilimento fotografico per riproduzioni d’arte e vedute, che vende singolarmente o in serie. La sua attività continuò per opera degli eredi fino al 1918. A tutt’oggi la sua produzione è la più cospicua che ancora si conservi su Venezia nella seconda metà dell’Ottocento. Partecipa… Leggi Tutto

La bandiera statunitense su Iwo Jima, Giapppone, 23 febbraio 1945 - © Joe Rosenthal/ AP Photo

Joe Rosenthal: il fotografo del conflitto nel Pacifico

Joe Rosenthal Inizia a lavorare per il San Francisco News nel 1932; allo scoppio della Seconda Guerra Mondiale è già nello staff della AP di San Francisco, dal 1943 è al seguito dell’United States Marittime Service. Fotografa il conflitto nel Pacifico. Dal 1945 sarà alla Times Wide World Photos e poi al San Francisco Chronicle… Leggi Tutto

La grande onda, 1857 ca - © Gustave Le Gray/ Paul Getty Museum

Fotografia storica: Gustave Le Gray

Gustave Le Gray Una veduta che non esitiamo a definire romantica, in pieno spirito col tempo in cui fu ripresa. Una marina, un molo, onde e nuvole. È questa la fotografia più famosa e drammatica scattata da Le Gray sulla costa mediterranea nei pressi di Montpellier. Un panorama che oggi diremmo quasi banale, eppure nel… Leggi Tutto

Cavallo in movimento, 1878 - © Eadweard Muybridge/ Wikimedia Commons

Scatti storici: Eadweard Muybridge. Il pionere della fotografia scientifica

Eadweard Muybridge. Il pionere della fotografia scientifica Una fotografia nata da una scommessa. La fotografia vede molto più di noi. Grazie a questo abbiamo potuto verificare ipotesi come quella del movimento. Tra le sequenze più note vi è quella di Occident, purosangue dell’americano Leland Stanford: volendo dimostrare che un cavallo, a un certo punto del… Leggi Tutto

Helmut Newton e la rivoluzione della fotografia

Helmut Newton Interessato alla fotografia sin da bambino, nel 1936 era già un fotografo professionista. Nel 1938, a seguito delle leggi razziali, lasciò la Germania e, dopo essersi imbarcato a Trieste sul Conte Rosso, si fermò a Singapore. Allo scoppio della II guerra mondiale fu deportato dalle autorità britanniche in Australia. Visse in Australia, di… Leggi Tutto

Dickey Chapelle

Dickey Chapelle: la prima fotoreporter statunitense uccisa in azione

Dickey Chapelle: personaggio da ricordare Divisa e orecchini di perle. Non li lasciava mai a casa Dickey Chapelle, in qualunque parte del mondo la portasse il suo lavoro di fotoreporter di guerra. Nata il 14 marzo del 1919 a Milwaukee, in Wisconsin, fin da giovane fu appassionata di aerei, tanto da studiare design aeronautico al… Leggi Tutto

@Simone Sbaraglia Photography

Ritratto di un Pianeta selvaggio: il progetto del fotografo naturalista Simone Sbaraglia

Ritratto di un Pianeta selvaggio: un progetto del fotografo naturalista Simone Sbaraglia che documenta le meraviglie naturali per cercare di preservarle dal cambiamento Attraversare il globo per documentarne le meraviglie naturali, con lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica verso la bellezza e la fragilità del mondo naturale, rappresenta oggi un’urgenza non più rinviabile, anche perché… Leggi Tutto

Simonetta Gianfelici per Valentino, 1983

Gian Paolo Barbieri: Rivoluzione di classe

Gian Paolo Barbieri Composizioni raffinate e messe in scena su set reali o ricreati nei minimi dettagli. Così ha rivoluzionato la fotografia di moda, negli anni in cui sulle riviste apparivano i fabbricanti di tessuti. Quando da ragazzo andava al cinema, restava affascinato dal modo in cui le luci o certe inquadrature esaltavano la bellezza… Leggi Tutto

1 2 3 11
0 0,00
Go to Top