I cani di Elliott Erwitt in mostra a Treviso

Arriva Elliott Erwitt a Treviso

Arriva a Treviso una grande mostra dedicata a uno dei più celebri fotografi contemporanei. Elliott Erwitt: i cani sono come gli umani, solo con più capelli , a cura di Marco Minuz, presenta al pubblico una sezione inedita, esposta per la prima volta in Italia e totalmente concentrata sul tema dei cani. Ottanta fotografie, video e documenti vari raccontano di Erwitt lo sviluppo del lavoro sul cane dagli anni Cinquanta del secolo scorso fino a oggi. La mostra trevigiana mette in rilievo lo spirito acuto, leggero, ma allo stesso tempo profondo del fotografo statunitense: il titolo, estratto da una sua dichiarazione rilasciata durante un’intervista, è il punto di partenza per comprendere i contenuti di questa mostra che offre al pubblico un’analisi ironica sulla ricerca di Erwitt che, attraverso gli occhi del cane, mira all’essere umano. La maggior parte delle fotografie in mostra ritrae gli animali che saltano o che hanno un’espressione di sorpresa, a volte spaventati o stuzzicati scherzosamente dallo stesso fotografo.

Il risultato porta a delle immagini di grande spontaneità viste con l’obiettivo posto “ad altezza cane”: in queste fotografie non esiste alcuna attenzione particolare per il paesaggio; il suo occhio si rivolge totalmente agli animali che riflettono inconsapevolmente le abitudini degli uomini

Elliott Erwitt: i cani sono come gli umani, solo con più capelli
Casa dei Carraresi,
via Palestro 33/35,
31100 Treviso
Orari: mar.-ven. ore 10-18;
sab. e dom. ore 10-20


Latest from Mostre

0 0,00
Go to Top