Inaugura a Milano la doppia mostra fotografica L’America in guerra, che racconta la storia del secondo conflitto mondiale.

4 Dicembre 2021 di Elisabetta Agrati Elisabetta Agrati

Il 7 dicembre 2021, a ottant’anni dall’attacco giapponese a Pearl Harbor, inaugura a Milano il progetto espositivo L’America in guerra. Realizzato da History & Photography – La Storia raccontata dalla Fotografia, in collaborazione con il centro culturale la Casa di Vetro, che lo ospita, il progetto si compone di due mostre.

La prima è La guerra totale. Il Secondo conflitto mondiale, sospesa nell’autunno 2020 a causa del Covid-19. La seconda è La guerra del Pacifico. Da Pearl Harbor alla Bomba Atomica, che torna con un numero più che doppio di immagini rispetto alla precedente versione.

Una doppia mostra fotografica a ottant’anni da Pearl Harbor

Il 7 dicembre 1941, la flotta giapponese attaccava all’improvviso la base militare statunitense di Pearl Harbor alle Hawaii infliggendo dure perdite alle forze aeronavali USA. L’aggressione, avvenuta senza essere preceduta da una dichiarazione di guerra formale, indusse gli Stati Uniti a entrare in guerra. Una decisione che cambiò il corso del conflitto.

A distanza di ottant’anni, History & Photography, progetto nato con l’obiettivo di raccontare la Storia con la Fotografia, ripropone queste due grandi esposizioni.

Curate da Alessandro Luigi Perna e prodotte da Effe&Ci – Facciamo Cose, le mostre raccontano i vari fronti del conflitto attraverso le più belle e iconiche fotografie conservate negli archivi storici pubblici (militari e civili) degli Stati Uniti – National Archives and Records Administration, Library of Congress, United States Holocaust Memorial Museum, US Navy, US Marines Corp, US Army e altri.

La guerra totale

Proposta in formato analogico, la mostra La guerra totale. Il Secondo conflitto mondiale si compone di circa sessanta immagini che raccontano la storia della Seconda guerra mondiale nel suo complesso a partire dalla presa del potere di Hitler.

L’aggressione alla Polonia di Germania e Russia. La sconfitta della Francia e i bombardamenti sulla Gran Bretagna. La discesa in campo degli Stati Uniti. La guerra in Nord Africa e la liberazione dell’Italia. I campi di sterminio. Il D-Day e la sconfitta della Germania e del Giappone.

La guerra del Pacifico

La guerra del Pacifico. Da Pearl Harbor alla Bomba Atomica comincia la narrazione con l’attacco giapponese a sorpresa agli Stati Uniti il 7 dicembre 1941. Per poi concentrarsi su alcune delle più famose battaglie aeronavali e terrestri del fronte del Pacifico – Midway, Guadalcanal, Ivo Jima, Okinawa. A chiudere la mostra le bombe atomiche sganciate sul Giappone che hanno costretto il Paese alla resa.

Questa seconda esposizione si compone di centoventi immagini, proiettate su grande schermo (ore 16.00, 17.00, 18.00).

Guarda la gallery

Info

La doppia mostra fotografica è allestita dal 7 dicembre 2021 al 28 maggio 2022 presso la Casa di Vetro (Via Luisa Sanfelice 3, Milano). Orari: dal martedì al sabato dalle 16 alle 19.30 (ultimo ingresso alle 19.00).

www.lacasadivetro.com

www.history-and-photography.com

Lascia un commento