La più grande retrospettiva dedicata alla fotografa Martine Franck

La retrospettiva dedicata alla fotografa Martine Franck

La retrospettiva che il Musée de L’Elysée di Losanna dedica alla fotografa Martine Franck non ha precedenti. Più di centoquaranta fotografie provenienti dall’archivio privato della fotografa, tra le quali alcune inedite, compongono un’esposizione che ha come scopo quello di celebrare uno degli sguardi femminili più intensi del fotogiornalismo del Novecento. Membro dell’agenzia francese VU dal 1970, cofondatrice dell’agenzia Viva nel 1972 e membro cooperativo della Magnum, la Franck arriva alla fotografia con un approccio fresco e inedito, frutto soprattutto dei sui lunghi viaggi in Asia e in Europa. Nella sua carriera è riuscita ha trovare il suo posto concentrandosi su argomenti che raramente i suoi colleghi uomini prendevano in considerazione, come il mondo del lavoro, le donne, la vecchiaia, la solidarietà e le azioni umanitarie. Per cinquant’anni, a prescindere da qualsiasi corrente estetica, è riuscita ha costruire uno sguardo personale dedicato principalmente alla condizione uomo nel mondo.

Luogo: Musée de L’Elysée
18, avenue de l’Elysée, CH – 1014 Lausanne

Immagine in evidenza Tulku Khentrul Lodro Rabsel 12 ans avec son tuteur Lhagyel monastère Schechen, 1966


Latest from Mostre

0 0,00
Go to Top