The Americans. Il capolavoro di Robert Frank

Nel 1958 l’editore parigino Robert Delpire pubblicò un libro destinato a cambiare per sempre la storia della fotografia. Era The Americans (Gli americani ) di Robert Frank, autore fra i più influenti del Novecento, scomparso lo scorso 9 settembre all’età di novantaquattro anni. Il volume raccoglie oltre ottanta fotografie scattate tra il 1955 e il 1956 in quarantotto Stati. “Quella folle sensazione in America, quando il sole picchia forte sulle strade e ti arriva la musica di un jukebox o quella di un funerale che passa. È questo che ha catturato Robert Frank”, scrisse Jack Kerouac nella prefazione del libro, pubblicato negli Stati Uniti da Grove Press. Un vivido ritratto dell’America del secondo dopoguerra che, a distanza di sessant’anni, resta una pietra miliare della fotografia di reportage.

 

 

Volete essere aggiornate su tutte le news dal mondo della fotografia? Correte in edicola ad acquistare le nostre riviste!


Latest from News

0 0,00
Go to Top