Scopri come dare maggior impatto ai tuoi ritratti e altri suggerimenti per migliorare la tua tecnica fotografica.

15 Febbraio 2022 di Redazione Redazione

Vuoi migliorare la tecnica fotografica? Ecco 16 trucchi per portare la tua fotografia a un livello superiore, sfruttando al massimo la tua Canon EOS.

16 trucchi per migliorare la tecnica #2

5 – Bilanciamento del bianco

Scattando in RAW, è possibile impostare la funzione di bilanciamento del bianco automatico (AWB) della nostra EOS, affidandosi a quest’ultima per l’operazione. In ogni caso, se non saremo soddisfatti del risultato, potremo facilmente modificare i valori calcolati in-camera in fase di post-produzione

Attenzione però: c’è una linea sottile tra un bilanciamento corretto e uno sbagliatissimo. Il trucco consiste nell’utilizzare correttamente lo Strumento Bilanciamento bianco (il cursore ha la forma di un contagocce) in Adobe Camera Raw o Lightroom.

migliorare la tecnica

Nel nostro esempio, facendo clic con il contagocce sul lato bianco del mulino a vento più illuminato dal sole, il bilanciamento del bianco viene impostato dal software su un colore piuttosto freddo (temperatura di 5.300K, Tinta +14). Cliccando sul lato bianco più scuro (nelle ombre), la temperatura colore viene regolata su 6.550 K (Tinta +18) – con un effetto più caldo e realistico.

6 – Composizioni migliori usando i punti AF

Invece di affidarci alla nostra fotocamera nella scelta del punto AF, passiamo alla Selezione manuale: 1 punto AF e scegliamo da noi il punto di messa a fuoco desiderato.

Se il protagonista dello scatto è statico, in modalità One Shot AF piazziamo il punto AF centrale (di solito è quello più sensibile e accurato) sul soggetto. Blocchiamo poi la messa a fuoco premendo a metà il pulsante di scatto (o il pulsante AF-ON sul retro). Quindi, ricomponiamo la scena per ottenere la migliore composizione. Concludiamo premendo fino in fondo il pulsante di scatto. 

In alternativa, quando il soggetto è decentrato prendiamo in considerazione anche i punti AF più periferici, disponendoli direttamente sul punto focale. In questo caso non ci sarà bisogno di ricomporre.

7 – Zoomiamo per ritratti di maggior impatto

Per ottenere composizioni che “riempiano” l’inquadratura, non c’è niente di meglio di un tele. Non solo il soggetto appare più grande, ma l’effetto risultante è anche quello di avvicinare i piani sullo sfondo facendo apparire tutto più vicino a noi. Inoltre, gli elementi dello sfondo stesso appariranno più sfocati rispetto a quando usiamo un’ottica più corta. Quindi il soggetto spiccherà ancor di più all’interno del frame. 

8 – Migliorare la tecnica: scatto remoto per foto più nitide

Ci capita di ottenere foto poco nitide anche montando la nostra Canon su un treppiede? Il problema potrebbe risiedere nel semplice atto di premere il pulsante di scatto e introdurre microvibrazioni, più evidenti quando si realizzano lunghe esposizioni.

La soluzione è affidarsi a un telecomando (wireless o cablato) per far partire l’esposizione senza toccare la EOS. In alternativa, possiamo attivare la modalità di autoscatto della EOS impostata su 2 o 10 secondi.

Leggi anche
16 trucchi per migliorare la tecnica e sfruttare al meglio la tua Canon #1

Lascia un commento

qui