Dorothea Lange
Migrant Mother, 1936 © Dorothea Lange / Library of Congress Prints – Photographs Division Washington

Le foto più famose della storia: Dorothea Lange

Per la rubrica dedicata alle foto più famose, oggi vi proponiamo uno degli scatti più noti di Dorothea Lange.

Le foto più famose #15

Florence Owen Thompson guarda verso un orizzonte che forse sarà migliore. Ma sembra non riesca a scorgerlo. Non ha voglia di parlare, di guardare in macchina, ugualmente si lascia fotografare. Dorothea Lange le si avvicina sempre più facendo scattare diverse volte l’otturatore.

Sta documentando le condizioni di vita dei contadini costretti a migrare per le conseguenze della Depressione, della crisi agricola e della siccità. È parte del team della Farm Security Administration. Altri giovani fotografi si muovono insieme a lei nel sud ovest degli Stati Uniti. Del gruppo fanno parte Walker Evans, Carl Mydans, Gordon Parks. Tutti con un unico preciso scopo: documentare nel miglior modo possibile, con lo sguardo del fotografo professionista, la crisi.

Fotografie sincere

Non era richiesto lo scoop giornalistico, ma un’informazione precisa. I reportage realizzati dal team erano allo stesso tempo documentazione e materiale che l’FSA divulgava alla stampa periodica. Questo rende tutte le fotografie ancora più sincere, incisive capaci di smuovere l’opinione pubblica.

Sicuramente la madre migrante di Dorothea Lange è tra le più conosciute ed emblematiche fotografie realizzate per questo progetto.

Vidi e mi avvicinai alla madre affamata e disperata. Non mi ricordo come spiegai la mia presenza o la mia macchina fotografica, ma ricordo che mi chiese di non fare domande. Feci cinque scatti, avvicinandomi. Non chiesi il suo nome o la sua storia. Mi disse la sua età, trentadue anni. Si è seduta in quella tenda con i suoi bambini rannicchiati intorno a lei, e sembrava sapere  che le mie foto potevano aiutarla, e così mi ha aiutato. C’era una sorta di uguaglianza a questo proposito.

Dorothea Lange

Dorothea Lange

(1895-1965). Nel 1918 parte per il giro del mondo, si ferma a Los Angeles, apre uno studio. Vi resterà tutta la vita. Fotografa della Farm Security Administration dal 1935 al 1939. Tra i fondatori della rivista Aperture, collabora con Edward Steichen per The Family of Man. Il suo contributo alla fotografia documentaria e di reportage sarà di esempio a generazioni di fotografi.

Leggi anche Le foto più famose #14: Munkácsi