Tag archive

digital camera

Fai-da-te Illuminazione: scopriamo come riciclare un tubo di patatine

Fai-da-te Illuminazione: scopriamo come riciclare un tubo di patatine per  per illuminare al meglio un soggetto macro

Ecco un progetto che ci stuzzicherà la golosità, ma ci darà anche close-up dall’illuminazione impeccabile. Lasciamo a casa flash esterno e treppiede: questa volta ci basta il piccolo flash incorporato! Dobbiamo solo tagliare su misura un tubo di patatine foderato di carta argentata e trovare il modo giusto di fissarlo sulla macchina fotografica: la luce del flash a scomparsa non potrà fare altro che riflettersi sulle pareti argentate del tubo e arrivare diritta sul soggetto. Se vogliamo ombre meno rigide, non dobbiamo far altro che diffondere un po’ la luce con un tovagliolino di carta.

Passo 1

Estraiamo il flash a scomparsa e prendiamo le misure dei tagli che dobbiamo fare per poter incastrare il tubo sulla piccola testa dell’illuminatore. Ritagliamo anche l’altra estremità, con un angolo diagonale in modo che la luce possa cadere dall’alto e avvolgere il soggetto.

Passo 2

Fissiamo un pezzetto di scottex o un tovagliolo di carta sull’apertura di fondo per diffondere la luce e addolcire le ombre. Non abbondiamo, altrimenti perderemo troppa luce e non riusciremo a illuminare a sufficienza il soggetto. 

Se vogliamo una soluzione più solida, usiamo carta o plastica.

Passo 3

Pratichiamo dei fori con le forbici nella parte di tubo che deve collegarsi al corpo macchina e facciamo passare degli elastici. Fissiamo gli elastici alla fotocamera: non saranno certo una soluzione elegante, ma sono la cosa più semplice da mettere e togliere velocemente!

Passo 4

Con i soggetti alti e sottili, come fiori e funghi, scattiamo in verticale per adattarci alla loro forma. Scattiamo in orizzontale per riprendere invece più ampi ciuffi e grappoli. Stiamo solo attenti a non urtare niente e a non danneggiare i delicati soggetti con il nostro nuovo flash con diffusore.

 
 

NIKON si aggiudica tre iF Design Award 2018

Nikon si aggiudica tre iF Design Award 2018 con la D850, la D7500 e la coolpix W300

Nikon è lieta di annunciare che ben tre delle sue fotocamere hanno ricevuto l’iF Design Award 2018, il prestigioso premio che l’International Forum Design GmbH di Hannover (Germania) conferisce dal 1953 ai prodotti che si distinguono per il design innovativo. Il riconoscimento è stato assegnato alla D850, alla D7500 e alla Coolpix W300.

La reflex full-frame D850 si è aggiudicata il premio nella categoria Digital SLR camera grazie alle sue eccellenti caratteristiche. Ultima nata in casa Nikon, offre la massima combinazione di risoluzione, velocità e sensibilità alla luce perché offre sensore da 45,7 MP, velocità di scatto di 7 fps che può arrivare fino a 9 fps e intervallo di sensibilità ISO 64-25600 estendibile da 32 fino a 102400 (equivalente) ed è quindi la scelta ideale per i professionisti che desiderano la libertà di creare immagini mozzafiato in ogni situazione.

Nella stessa categoria è stata insignita dell’iF Design Award anche la D7500, reflex che racchiude gran parte dell’innovazione dell’acclamata D500 in un corpo leggero, robusto e più economico. Il sensore da 20,9 milioni di pixel, il processore e l’ampio intervallo di sensibilità ISO la rendono uno strumento capace e versatile dedicato a tutti gli appassionati di fotografia.

La Coolpix W300, premiata nella categoria Compact Digital Camera, è una compatta robusta e impermeabile fino a 30 m, in grado di resistere al freddo fino a -10°C e alle cadute fino a 2,4 m; registra filmati 4K UHD ed è dotata di GPS integrato, oltre che di funzioni intuitive che consentono di catturare tutte le emozioni di un’escursione ricca di azione come il trekking, il campeggio, lo sci o anche il relax sulla spiaggia.

Ogni anno l’International Forum Design GmbH sceglie tra i prodotti presentati dalle aziende di tutto il mondo quelli che si caratterizzano per il design innovativo. Quest’anno la giuria, composta da esperti indipendenti, ha preso in considerazione oltre 6.400 prodotti provenienti da 54 Paesi diversi.

Foto Flower Contest. È iniziata la selezione dei vincitori

È terminato Foto Flower Contest. Ora al via il lavoro di valutazione delle immagini.

Sono stati 270 i fotografi che hanno partecipato al nostro contest di primavera caricando nelle loro gallery 1.620 immagini. Per partecipare era necessario realizzare 6 scatti di fiori, piante, terrazzi o giardini, raccontare dover era stato realizzato lo scatto e quale tipo di specie era stata ritratta. Le immagini più emozionnti e tecnicamente migliori si aggiudicano la possibilità di essere pubblicate sulle riviste NPhotography, Photo Professional, Digital Camera. Le migliori che saranno anche corredate dalla descrizione del soggetto conquistare l’opportunità di apparire anche sulle riviste Sprea Editori dedicate al mondo del garden: Il Mio giardino e Pollice Verde.

Le redazioni congiunte sono al lavoro per selezionare gli scatti vincenti che saranno annunciati a breve! Resta collegato!

Ogni mese ti raccontiamo la nostra passione per la fotografia

Sprea Editori con le sue celebri e apprezzate riviste Il Fotografo, Digital Camera, NPhotography, Photo Professional, Professional Photoshop, insieme ai numerosi speciali monografici e al sito www.spreafotografia.it, ha rinnovato piacere di leggere di fotografia trasmettendo un entusiasmo che contagia appassionati e professionisti, giovani ed esperti. La fotografia è un’arte fantastica basata sulla passione, la competenza e il divertimento di chi “fa” e di chi ama le immagini. La nostra missione è premiare l’arte e la creatività di chi vorrà continuare a vivere la fotografia come un’avventura culturale e personale.

Non perdere l’eccezionale opportunità di abbonarti alle tue testate preferite in versione cartacea o digitale godendo di uno speciale sconto. CLICCA SUBITO PER NON PERDERE L’OFFERTA!

Olympus PEN-F

Una fotocamera con prestazioni così elevate non è mai stata così bella, alla vista e al tatto: la PEN-F è l’esatta definizione di stile e sostanza in fotografia. Un oggetto esclusivo prodotto dalla maestria artigianale e destinato a diventare un’icona.

Allegato di posta elettronica

I creatori della nuova PEN F hanno preso a cuore questo progetto e affiancato alle sue ottime credenziali ottiche una tangibile miscela di tradizione, design contemporaneo e genuina innovazione che fornisce alla fotocamera la più elusiva e coinvolgente delle qualità: l’intuizione.

È una fotocamera pensata per coloro che sanno apprezzare le cose più belle della vita. Proprio così, la PEN F offre possibilità fotografiche di livello eccezionale ma la sua vera anima aspira a molto di più.

Il design
Tutti coloro che amano il design autentico capiranno immediatamente che la PEN-F una fotocamera che gli altri afferrano con bramosia quando gli si permette di farlo e che tendono a restituire malvolentieri. I suoi progettisti hanno fatto tutto il possibile affinché la sensazione tattile risulti piacevole quanto il suo aspetto, senza che sia visibile neppure la testa di una singola vite. E’ un oggetto da collezionisti e, sebbene piacerà sicuramente anche a chi non sa resistere al richiamo esercitato dalle novità, il suo successo è destinato a durare nel tempo.

Allegato di posta elettronica1

Il formato
Siamo in presenza di qualcosa che vede la luce una volta ogni generazione,destinata a piacere a coloro che possiedono un’inclinazione fotografica e ancora di più a tutti coloro che hanno ricevuto in dono una percezione visiva o una consapevolezza superiore alla media. Naturalmente la nuova PEN-F è una fotocamera ad obiettivi intercambiabili, come ogni altra PEN. Adotta il formato Micro Quattro Terzi e questo significa che risulta più compatta e più leggera delle ingombranti fotocamere reflex digitali pur essendo comunque in grado di offrire una qualità d’immagine paragonabile se non addirittura superiore.

PEN-F

PEN-F

CARATTERISTICHE PRINCIPALI:

> Apparecchio da collezionisti grazie al design iconico, alla qualità costruttiva e ai materiali e alle finiture di gran pregio

> Stabilizzazione dell’immagine su 5 assi allo stato dell’arte e nuovo sensore Live MOS da 20 Megapixel per scatti spontanei eccezionali a bassi ISO con disturbo limitato e gamma dinamica più estesa

> Mirino elettronico per scatti “street” come con una fotocamera a telemetro, con anteprima in tempo reale delle impostazioni, funzione Focus Peaking e ingrandimento dei particolari sul mirino OLED ad alta risoluzione da 2,36 milioni di punti

> Ghiera Creative Dial per accedere agli Art Filter integrati e alle nuove opzioni creative Colour Profile Control, Monochrome Profile Control e Colour Creator

> Funzione Eye Detect AF e selezione del punto di messa a fuoco tramite touchscreen per rendere ancora più rapida la messa a fuoco

> Wi-Fi integrato per condividere le immagini utilizzando uno smartphone compatibile e l’app gratuita OI.Share

> Più veloce delle reflex digitali, miglior tempo di risposta della categoria* grazie al Fast AF e alla velocità di elaborazione

> Compatibile con l’intera gamma dei pregiati obiettivi M.ZUIKO e degli accessori PEN-F

ULTERIORI CARATTERISTICHE:

> Monitor LCD Vari-angle ad elevata risoluzione per scattare comodamente anche da angolazioni complesse

> Processore True Pic VII con modalità High Res Shot da 50 Megapixel

> Ghiera delle modalità personalizzabile per la regolazione rapida delle impostazioni preferite

> Filtro Supersonic Wave Filter per la pulizia automatica del sensore senza la necessità di ulteriori programmi di pulizia

> Scatto in sequenza ad alta velocità (10 fotogrammi al secondo)

> 1/8000 di secondo e sensibilità equivalente a 80 ISO per scattare in condizioni di elevata luminosità

> Area di lettura esposimetrica spot AF legata al punto AF (come richiesto dai fotografi) utilizzato per esposizioni corrette in qualsiasi situazione

ID: 22331

CIRCULAR ECONOMY: Premio per Canon per la campagna riciclo cartucce toner

Canon vince il prestigioso premio People’s Choice all’edizione 2016 di “The Circulars”

foto canon
Da sinistra a destra: David Bateson, Senior Vice President of Legal, IP e Sustainability di Canon Europe alla consegna del premio The Circulars presentato da Andy Wales, Corporate Affairs Director, SAB Miller

 

Canon, leader mondiale per le soluzioni di imaging, all’edizione 2016 del noto programma annuale “The Circulars”, si aggiudica il prestigioso premio People’s Choice grazie alla campagna dedicata al riciclo delle cartucce dei toner. La cerimonia di premiazione ha avuto luogo nei giorni scorsi a Davos, in Svizzera.

The Circulars è un’iniziativa dei Young Global Leaders del World Economic Forum in collaborazione con Accenture il cui scopo è quello di individuare le persone e le aziende commerciali e della società civile in tutto il mondo che abbiano contribuito in modo significativo ai principi guida dell’economia circolare – dove la crescita non deve dipendere dall’uso delle scarse risorse naturali.

Canon è stata premiata con il riconoscimento, votato dal pubblico, in quanto azienda che dimostra una leadership nell’ambito delle pratiche di economia circolare grazie al proprio sistema innovativo di riciclo delle cartucce.

“Questo Premio è motivo di orgoglio, siamo felici che il programma di riciclo messo a punto da Canon sia stato riconosciuto come contributo significativo all’economia circolare dove Canon intende fornire innovazione e portare un grande valore,” ha commentato David Bateson, Senior Vice President of Legal, IP e Sustainability di Canon Europe.  “Nel 1990, Canon è stata la prima azienda ad attuare un programma di riciclo globale delle cartucce dei toner che attualmente è attivo in 24 Paesi in tutto il mondo. Questo programma è solo una parte del nostro continuo impegno nei confronti di iniziative che promuovono la sostenibilità. Siamo onorati di essere stati selezionati dal pubblico e di ricevere il premio People’s Choice, inoltre ringraziamo i nostri clienti che sostengono il programma e contribuiscono al riciclo”.

Nel 2015, Canon ha celebrato il 25° anniversario del programma di riciclo delle cartucce dei toner laser, per ridurre al minimo lo sfruttamento delle risorse, permettendo allo stesso tempo di soddisfare le esigenze stampa di alta qualità dei propri clienti. Il programma, che è gratuito, da quando è stato lanciato ha consentito il riciclo di oltre 344.000 tonnellate di cartucce a livello globale, risparmiando più di 502.000 tonnellate di CO2. Lo scorso anno, Canon ha inoltre reso operativo un nuovo impianto di riciclo in Giappone, che ha contribuito a migliorare la propria efficienza di smistamento e ha incrementato di oltre il 50% la capacità di trattamento.

Per ulteriori informazioni: http://www.canon.com/environment/cartridge-sp/index.html. Per ulteriori informazioni sul premio: https://thecirculars.org/

Canon EOS-1D X Mark II – Video di presentazione

Finalmente Canon ha annunciato l’uscita della nuova ammiraglia Canon EOS-1D X Mark II!

Siamo andati a sbirciare sul canale Youtube di Canon USA e abbiamo trovato il video di presentazione (in lingua inglese) di questa innovativa macchina spettacolare, dalle prestazioni uniche.

Clicca qui per il video!

Tutte le informazioni dettagliate a questo link.

canon

PHOTODAYS – XII EDIZIONE

1 Invito PhotoDays 2016

SAVE THE DATE: 11-12-13 marzo torna il Photo Days!

Appuntamento a Sant’Antonio Abate (NA) presso la Sala Congressi Maristella.

Resta collegato per scoprire il programma completo e tutti gli eventi correlati!

A questo link la pagina Facebook di PHOTO DAYS.

Noi ci saremo, vi aspettiamo numerosi

Lo speciale RAW con Photoshop in edicola dal 30/11

Dal 30/11 saremo in edicola con lo speciale RAW con Photoshop.
In allegato al giornale, composto da 132 pagine, ci sarà un DVD con 112 immagini da elaborare utilizzate all’interno dei tutorial.

Il prezzo? Solo 9,90 euro!

Lo speciale RAW è acquistabile anche su www.sprea.it/raw.


cop_001_cover_raw_simulata

Foto progetti su DCM 164

Su DCM 164 abbiamo sviluppato 10 idee originali e creative da mettere in pratica, dal ghiaccio al negativo.

Tra colori vibranti abbinati a ghiaccio e brina, siamo andati a vedere il risultato.. molto sorprendente!

Scopri di più in edicola o abbonati subito a Digital Camera Magazine a questo link!

foto progetti

DCM 164 | Portfolio Alessandro Bergamini

Su Digital Camera Magazine 164 presentiamo il portfolio di Alessandro Bergamini, che con i suoi ritratti ricchi di contrasti tra luci e ombre e colori ci permette di guardare dritto negli occhi di uomini, donne e bambini che vivono nei luoghi più isolati e remoti del mondo.

Scopri di più in edicola dal 25 marzo!

portfolio

0 0,00
Go to Top