Addio al fotografo Emiliano Mancuso

Addio al Fotografo Emiliano Mancuso

La notizia è di qualche ora fa: si è spento all’età di 47 anni il fotografo romano Emiliano Mancuso.
Dopo la laurea in filosofia e la specializzazione in estetica, Emiliano Mancuso ha coltivato la sua passione per la fotografia trasformandola in una professione.
Nel 2009 si avvicina ai temi sociali e inizia a collaborare con l’Agenzia Contrasto; famose sono inoltre le sue collaborazioni con il New York Times, National Geographic, L’Espresso, The Guardian e il Time.
Nel 2004 ha vinto il Premio Canon Giovani Fotografi come Miglior Progetto, e appena l’anno successivo il premio FNAC Attenzione Talento Fotografico. Nel 2010 ottiene una menzione d’onore per l’International Photography Award.
Nel corso del 2014 ha diretto il suo primo film documentario intitolato “Il diario di Felix”.
Emiliano Mancuso era inoltre insegnante presso il Centro di Cinematografia Sperimentale e direttore del Master in Fotogiornalismo contemporaneo presso le Officine Fotografiche Roma.
Il suo ultimo lavoro,  il documentario Le cicale, che il fotografo aveva realizzato con il fotografo e videomaker Federico Romano risale a quest’anno; il documentario racconta la vita di uomini e donne che lottano per sopravvivere alle ristrettezze economiche.
Immagine in evidenza via internazionale.it


Latest from Il Fotografo

0 0,00
Go to Top