Come proteggere la propria attrezzatura fotografica dai furti?

INFORMAZIONI SULLA CLASSE

Proteggere l’attrezzatura fotografica dai furti

Fotocamere ed obiettivi, come sapete, sono molto ricercati dai ladri: ogni giorno migliaia di euro di attrezzatura viene rubata al proprietario da ladri che rivendono immediatamente il materiale rubato rendendo vana qualunque tipo di ricerca.

I consigli per proteggere la propria attrezzatura dai furti

  1. Assicurazione: La prima cosa da fare è assicurare il materiale. Ovviamente non esiste un’assicurazione specifica per l’attrezzatura fotografica ma basterà stipulare un’assicurazione casa: molte compagnie assicurative, infatti, nella copertura assicurativa per un appartamento coprono anche danni alla persona compreso lo scippo. Controllate sempre che le clausole assicurative coprano lo scippo e indichino la franchigia. 
  2. Registrazione dei prodotti: in genere quando si acquista un prodotto fotografico, il produttore offre la possibilità di registrarsi come proprietario. In questo modo potrà effettuarsi un controllo seriale dell’attrezzatura e risalire al legittimo proprietario in caso di furto.
    Molto importante ricordare che oltre alla casa produttrice esistono anche servizi online che permettono la registrazione dell’equipaggiamento fotografico. I siti in questione sono Stolenproperty.com o stolenlostfound.org e LensTag.com che è quello più interessante in quanto, in caso di furto, crea in automatico una pagina pubblica contenente tutte le informazioni circa il prodotto rubato nonché i vostri contatti.
  3. Prevenire il furto: come prevenire un furto?
  • Non depositate mai la vostra attrezzatura fotografica nel bagaglio da stiva di un aeroplano ma portatela in cabina.
  • Non riempite il vostro zaino di lenti
  • Acquistate un allarme di movimento o anche di prossimità: potete inserirlo dentro lo zaino e nel momento in cui qualcuno lo muoverà questo emetterà un allarme.

Latest from News

0 0,00
Go to Top