Sono aperte le iscrizioni per la call promossa da Photolux e intarget dedicata alle infinite declinazioni dell’amore.

15 Marzo 2022 di Redazione Redazione

Photolux e intarget promuovono una open call internazionale in occasione dell’edizione 2022 del Photolux Festival. Biennale Internazionale di Fotografia che si svolgerà a Lucca dal 21 maggio al 12 giugno 2022.

Rivolta a fotografi, fotografe e collettivi fotografici, professionisti/e e non, di qualsiasi genere e nazionalità, invita i partecipanti a dare una lettura inedita e originale del tema del festival: l’amore.

Photolux e intarget: una call dedicata all’amore

Il greco antico utilizzava diversi termini per definire le possibili declinazioni dell’amore: Eros, il desiderio passionale; Philia, l’amore tra amici; Storge, l’affetto verso i propri familiari; Anteros, l’amore corrisposto; Himeros, il desiderio fisico; Pothos, la tensione verso ciò che desideriamo; Thélema, il piacere per ciò che si fa; e Agape, l’amore incondizionato e universale.

La maggior parte delle lingue moderne non è così precisa. Spesso, come annotava Calvino nelle sue Lezioni americane, oggi si “tende a livellare l’espressione sulle formule più generiche, anonime, distratte, a diluire i significati, a smussare le punte espressive, a spegnere ogni scintilla che sprizzi dallo scontro delle parole con nuove circostanze”.

Il lessico a nostra disposizione sembra, per pudore o per inadeguatezza, non riuscire a delineare nella sua completezza il caleidoscopio di sentimenti che la vita ci offre ogni giorno, comprimendo così le molteplici sfumature di quello che, per comodità, siamo abituati a chiamare Amore.

Ma se con le parole è facile ingarbugliarsi e perdersi nell’elaborazione di concetti astratti, la fotografia può invece aiutarci a ricostruire il sottotesto della narrazione convenzionale e domestica dell’amore. Prima di tutto, perché il medium fotografico non si esprime attraverso termini dai confini netti, ma lo fa attraverso suggestioni visive che risuonano in noi a seconda del nostro vissuto personale. In secondo luogo perché attraverso la grammatica delle immagini è possibile costruire narrative sottili, che sfuggono alle definizioni, svelando livelli di lettura e di interpretazioni inediti.

In definitiva, la fotografia restituisce una rappresentazione stratificata e poliforme dell’Amore.

Come partecipare

I progetti (al massimo due per ogni partecipante) dovranno pervenire entro e non oltre il 19 aprile 2022 alle ore 12.00 (orario italiano) e dovranno essere caricati sulla piattaforma di LensCulture.

A giudicare i lavori la giuria presieduta da Nicola Tanzini, fondatore e amministratore delegato intarget, con Aaron Schuman, fotografo e curatore indipendente, e Dimitri Beck, direttore della fotografia, Polka, Parigi. La shortlist e i vincitori saranno comunicati entro il mese di aprile 2022.

Il vincitore potrà esporre i propri lavori in una mostra che sarà inserita nel programma ufficiale e nel catalogo di Photolux Festival 2022.

Regolamento completo: www.photoluxfestival.it

Lascia un commento

qui