Tag archive

workshop

Perché dovresti frequentare un workshop di fotografia?

“Non diventare mai troppo grande per fare domande. Non diventare mai troppo sapiente per conoscere qualcosa di nuovo”, affermava lo scrittore statunitense Og Mandino, autore del bestseller The Greatest Salesman in the World. Una massima che deve guidare anche i fotografi, chiamati ad alimentare ogni giorno la propria curiosità, ad allargare il proprio sguardo sul mondo, ad affinare non solo la tecnica ma anche la sensibilità, la capacità di comprendere la realtà che li circonda, la voglia di sperimentare. «Anche da professionisti bisogna sempre essere curiosi di imparare cose nuove, di aggiungere qualcosa in più rispetto a quello che si è fatto fino a quel momento», conferma Stefano Bernardoni, fotografo, docente e fondatore della scuola di fotografia Bottega Immagine a Milano. «Seguire un workshop o un corso ti permette di confrontarti con persone che lavorano nel campo ma in modo diverso da te. Questo ti può aprire delle porte, ti permette di avvicinarti ad aspetti che magari da solo non avresti mai affrontato. Anche se sei già un professionista, può essere comunque utile capire come lavorano altri professionisti per ottenere un certo tipo di fotografia».

A scuola con IL FOTOGRAFO

Anche IL FOTOGRAFO, sempre in prima linea nel supportare gli appassionati dell’immagine, crede nell’importanza della formazione continua: per questo proponiamo un ampio e qualificato programma di workshop che punta ad aumentare e perfezionare le competenze di chi opera nel campo della fotografia, del video, della creatività e della comunicazione. Valore aggiunto sono le capacità professionali e umane del corpo docente che accompagnerà nel percorso di crescita sia l’amatore sia il professionista, soddisfacendo le richieste imposte dal mercato. La nostra proposta didattica, di alto livello, spazia dalla fotografia di ritratto all’architettura, alla street photography ma riguarda anche post-produzione, video, gestione del colore e brand design, così da restituire al partecipante strumenti all’avanguardia per inserirsi in un contesto lavorativo sempre più esigente. Per scoprire tutti i workshop organizzati dall’accademia de IL FOTOGRAFO, ospitati presso Bottega Immagine a Milano, clicca sulla pagina dedicata.

Prossimi appuntamenti

Fotografia d’architettura con Marco Introini (1-2 febbraio 2020)
Phototutoring con Benedetta Donato (22-23 febbraio 2020)
Brand Design con Giacomo Giannini (29 febbraio-1 marzo 2020)
Adobe Lightroom e Sviluppo RAW con Gianluca Catzeddu (14 marzo 2020)

I workshop che cambieranno in meglio la tua carriera di fotografo

Tra i buoni propositi per il 2020 hai deciso di dare la svolta definitiva alla tua carriera? Allora non può assolutamente mancare uno dei nostri workshop! La nostra Accademia offre ogni anno corsi altamente professionalizzanti tenuti da docenti di fama internazionale, in collaborazione con aziende leader del settore. Scopri le nostre proposte per il 2020!

I nostri workshop esclusivi


Fotografia d’architettura con Marco Introini

Il workshop in Fotografia d’architettura con Marco Introini vuole approfondire la fotografia come strumento di indagine dello spazio architettonico a tutte le scale, dal paesaggio antropizzato allo spazio interno. La fotografia d’architettura non sarà affrontata solo dal punto di vista tecnico-strumentale ma soprattutto dal punto di vista del linguaggio e del progetto fotografico che considera tutte le fasi sia operative sia concettuali: l’ideazione, la ripresa e lo sviluppo. Attraverso l’analisi della storia della rappresentazione dell’architettura si affronterà la percezione dello spazio come rapporto tra fatto oggettivo, soggettivo e storico. Grazie all’analisi di alcuni lavori, infine, si indagherà il rapporto tra progetto fotografico e progetto architettonico-disegno del paesaggio, come questione di metodo.

Docente: Marco Introini, dopo la laurea in Architettura, si specializza nella fotografia di paesaggio e architettura, affermandosi come uno degli autori più influenti degli ultimi anni. Nel 2015 è stato incaricato dalla Regione Lombardia e dal MIBACT per un lavoro di documentazione dell’architettura dal dopoguerra a oggi in Lombardia. Nel 2016, il suo lavoro è stato esposto al MAGA Museum nell’ambito della personale “Portraits of Monuments”. Tra i suoi tanti progetti ricordiamo “Gli Scali Ferroviari di Milano”, “Mantova imago urbis”, “Verso il Mediterraneo” e “Milano Illuminista”.

Data: 1- 2 febbraio 2020

Dove: Bottega Immagine – Centro Fotografia Milano, Via Carlo Farini, 60

Per saperne di più su questo workshop clicca qui.


Phototutoring con Benedetta Donato

Un workshop articolato in due giornate di incontro, per un’esperienza di tutoring fotografico, al fine di orientarsi al meglio, nelle diverse fasi che conducono alla realizzazione di una mostra e di una pubblicazione editoriale. Un percorso formativo volto a definire ambiti di riferimento, figure coinvolte, ruoli chiave, strumenti e ferri del mestiere che fotografo e curatore sono chiamati a conoscere. Attraverso case history ed esempi pratici, relativi ai progetti curati dalla docente, verranno affrontate strategie e metodologie applicate, fino alla visione dei progetti proposti dai partecipanti al corso.

Docente: Benedetta Donato è una curatrice indipendente, formatasi tra Roma e Parigi, e presidente di pianoBI per cui ha curato e prodotto diversi progetti fotografici tra i quali 100”click 4 Change, la prima mostra italiana del network internazionale di fotografia sociale Shoot4Change, divenuto Progetto Istituzionale nell’ambito delle manifestazioni Festival di Fotografia di Roma e Fotografia Europea di Reggio Emilia. Nel 2010 viene inserita all’interno della lista dei Consulenti Esperti dell’ICCD. Dal 2012 è membro di Progetto Donne e Futuro per cui rappresenta la sezione Donne e Arte. Già Art Curator in Giart – Società di Art Management e Produzione che ha ideato e realizzato FOTOGRAFIA ITALIANA, è stata responsabile dei progetti espositivi ed editoriali di Maurizio Galimberti. Ha inoltre curato la pubblicazione ISP – Italian Street Photography. La Fotografia di Strada in Italia, Volume Uno.

Data: 22 – 23 febbraio 2020

Dove: Bottega Immagine – Centro Fotografia Milano, Via Carlo Farini, 60

Per saperne di più su questo workshop clicca qui.


Brand Design con Giacomo Giannini

Il workshop in Brand Design con Giacomo Giannini intende introdurre alle conoscenze necessarie per l’utilizzo della fotografia nella comunicazione, esplorandone i vari linguaggi, attivando una sperimentazione per applicare nella realtà concreta la capacità di raccontare attraverso le immagini. Allo stesso tempo, il corso intende aiutare i partecipanti a progettare la propria l’identità visiva e il coordinamento dei differenti ambiti di spendibilità (per esempio Web e social network). Saranno proposti una serie di esercizi che consistono nella “lettura” e nella riproposizione in chiave differente di temi assegnati attraverso l’uso di racconti fotografici.

Docente: Giacomo Giannini, art director, fotografo, videomaker, si dedica a un’intensa attività di ricerca per l’innovazione dei linguaggi visivi, caratterizzati da confini sempre più fluidi tra immagini ferme e in movimento.

Data: 29 febbraio – 1 marzo 2020

Dove: Bottega Immagine – Centro Fotografia Milano, Via Carlo Farini, 60

Per saperne di più su questo workshop clicca qui.


 Adobe Lightroom e sviluppo RAW con Gianluca Catzeddu

 

Il workshop in Adobe Lightroom e sviluppo RAW con Gianluca Catzeddu si propone di approfondire tutte le tematiche di gestione dei contenuti, catalogazione dell’immagine e selezione, indirizzando il fotografo verso un flusso di lavoro organizzato e ben strutturato nelle sue fasi. Il tutto in integrazione con gli aspetti più creativi di elaborazione dell’immagine, come la correzione del colore, ricercando la tridimensionalità e i giusti rapporti di illuminazione per una corretta lettura della fotografia. Il corso permetterà, quindi, ai partecipanti di approfondire la conoscenza dei principali strumenti di Lightroom, la soluzione di casa Adobe per l’archiviazione fotografica e lo sviluppo dell’immagine.

Docente: Gianluca Catzeddu, dopo il Master in Fotografia professionale nel 2001, intraprende l’attività di fotografo, realizzando varie campagne pubblicitarie e cataloghi. Dal 2005 è Adobe Certified Expert per Photoshop e fa parte degli AdobeGuru, il gruppo di esperti ufficiali di Adobe Italia, svolgendo seminari e attività di dimostrazione software. Collabora con agenzie e fotografi per la post-produzione e la gestione del colore di campagne pubblicitarie e cataloghi.

Data: 14 marzo 2020

Dove: Bottega Immagine – Centro Fotografia Milano, Via Carlo Farini, 60

Per saperne di più su questo workshop clicca qui.

Prove sul campo insieme agli Ambassador al Workshop di Hasselblad

Ambassador Hasselblad Milano

Il 27 novembre arriva a Milano la sesta tappa del Workshop di Hasselblad. Insieme agli Ambassador potrai sperimentare le nuove uscite Hasselblad, passando dalla Food alla Street Photography, dal ritratto fino alla fotografia matrimonialista.

Prove sul campo con gli Ambassador

Durante l’Hasselblad Roadshow i partecipanti avranno l’occasione di provare e testare con mano la nuova fotocamera X1D II 50C e il rinnovato sistema Phocus Mobile 2 con iPad Pro di nuova generazione e tutto il corredo di ottiche Serie X e H di Hasselblad. Inoltre, sarà possibile visionare in anteprima l’esclusivo dorso CFV II 50C – 907X. Inoltre, saranno presenti i tecnici esperti Fowa che sapranno rispondere a tutte le vostre richieste sulle ultime novità della casa svedese.

Gli omaggi di Hasselblad ai partecipanti

Se porti la tua fotocamera Hasselblad riceverai i seguenti omaggi:

  • Un chech-up gratuito e pulizia sensore con tecnici specializzati LTR Service;
  • Una pellicola Kodak Professional Portra 120.

 Gli Ambassador di Milano

Per la sesta tappa saranno presenti gli Ambassador:

  • Roberto Savio, Ambassador Hasselblad, direttore creativo, fotografo e regista video.
  • Angelo Ferrillo, Ambassador Hasselblad nasce a Napoli nel 1974 dove intraprende gli studi di Ingegneria e mentre lavora, si appassiona alla fotografia, formandosi da autodidatta, come è regola che sia, fino ad approdare nel mondo fotografico professionistico.
  • Fernando Cerrone, Ambassador Hasselblad dal 2019, il mio stile fotografico è un giusto mix tra fotogiornalismo e ritratto creativo.
  • Max&Douglas, Ambassador Hasselblad, lavorano insieme dal 1998, anno in cui terminano l’ Istituto Europeo di Design di Milano. Una delle prime “coppie creative” nel mondo della fotografia, sicuramente la prima in Italia.

MILANO – 27 NOVEMBRE 2019 – H. 17-21
BASE MILANO – Via Bergognone 34

Per registrarti al workshop clicca qui

Workshop Milano Notturna con Giorgio Galimberti

Il workshop Milano Notturna con Giorgio Galimberti è dedicato alla street photography. Si comincia con una parte teorica che consentirà ai partecipanti di conoscere meglio Giorgio Galimberti, il suo modo di fotografare e di interpretare la fotografia, attraverso la visione di alcuni suoi lavori, con qualche cenno ai suoi autori di riferimento e qualche dritta sulla composizione dell’immagine. La parte pratica “per strada”, in notturna, permetterà di applicare quanto imparato durante la parte teorica in aula. Nel corso della sessione fotografica, saranno proposti alcuni esercizi, con un focus sulla composizione e il contenuto che un’immagine deve avere. La domenica seguirà un incontro durante il quale le immagini scattate dagli studenti saranno selezionate, commentate ed editate.

Giorgio Galimberti, da sempre appassionato di fotografia, complice anche un clima familiare aperto all’arte e alla creatività, si avvicina al mezzo fotografico grazie alle Polaroid. Attraverso la sperimentazione del bianco e nero perfeziona i suoi gusti e si accosta a una visione del mondo incentrata prevalentemente sugli effetti della luce sui corpi e sui paesaggi urbani, riprendendo alcuni elementi tipici della street photography e rielaborandoli in funzione di un linguaggio fotografico moderno e narrativo che unisce agli scorci di vita quotidiana le visioni sospese dell’architettura urbana. Numerose le partecipazioni a mostre e le collaborazioni con importanti gallerie d’arte italiane e internazionali. Si dedica alla didattica, attraverso cui trasmette il suo punto di vista sulla fotografia d’autore.

Workshop con Giorgio Galimberti: il programma

Sabato 16 novembre 2019

• Teoria.
• Sessione fotografica in notturna per le strade di Milano.

Domenica 17 novembre 2019

• Editing e costruzione di una serie di cinque-dieci immagini.
• Valutazione e discussione con il docente.

In collaborazione con Bottega Immagine – Centro Fotografia Milano.
Al termine del corso saranno rilasciati un ATTESTATO firmato dal docente e 6 MESI di ABBONAMENTO DIGITAL a una rivista Sprea Editori a scelta!

Dove e quando


Per informazioni sui corsi e workshop vai su
www.ilfotografo.it/accademia
Tel. 0292432444 Mob. +39 351 558 2739
accademia@sprea.it
Costo Euro 270

Il Fotografo si riserva la possibilità di rimandare o annullare il corso nel caso non si raggiungesse il numero minimo di iscritti partecipanti, la nuova data verrà comunicata entro una settimana dalla data prevista del corso.

Workshop fotografia d’architettura con Marco Introini

Workshop fotografia d’architettura programma

Il corso vuole approfondire la fotografia come strumento di indagine dello spazio architettonico a tutte le scale, dal paesaggio antropizzato allo spazio interno. La fotografia d’ architettura non verrà affrontata solo dal punto di vista tecnico/strumentale ma soprattutto dal punto di vista del linguaggio e del progetto fotografico che considera tutte le fasi sia operative che concettuali: l’ideazione, la ripresa e lo sviluppo. Attraverso l’analisi della storia della rappresentazione dell’architettura si affronterà la percezione dello spazio come rapporto tra fatto oggettivo, fatto soggettivo e storico; attraverso l’analisi di alcuni progetti fotografici realizzati si indagherà il rapporto tra progetto fotografico e progetto architettonico/disegno del paesaggio, come questione di metodo.

Sabato
Il Linguaggio fotografico: la storia della rappresentazione dell’architettura dal disegno alla fotografia (comunicazione).
Il progetto fotografico: presentazione di alcuni progetti fotografici sul paesaggio urbano e di architettura

Domenica
La tecnica:introduzione all’utilizzo delle macchine decentratili medio formato attraverso un’uscita fotografica
Lettura portfolio dei partecipanti in sessione seminariale.

 

 

Sabato 6/04/2019 – Domenica 07/04/2019
GALLERIA STILL Via Balilla, n.36 Milano
10:00 – 19:00
Per maggiori informazioni e iscrizioni sul Workshop fotografia d’architettura con Marco Introini clicca qui 

Il Fotografo si riserva la possibilità di rimandare o annullare il corso nel caso non si raggiungesse il numero minimo di iscritti partecipanti, la nuova data verrà comunicata entro una settimana dalla data prevista del corso. 

Deaphoto: bando di selezione di progetti didattici per workshop

Bando di selezione di progetti didattici per workshop

L’Associazione Culturale Deaphoto seleziona Progetti Didattici per Workshop Fotografici su temi specifici di ricerca da parte di fotografi, curatori, critici, docenti di fotografia con precedenti esperienze didattiche, da realizzarsi a Firenze nella Stagione Didattica 2018-2019. Tutti i progetti dovranno essere inviati via mail a infodeaphoto@gmail.com solo ed esclusivamente su Modulo predisposto entro e non oltre il 31 Luglio 2018.  Il Bando garantisce la massima democraticità e trasparenza nella selezione delle proposte.
Sono possibili proposte su ogni genere, tematica e tecnica fotografica. Pur garantendo la massima attenzione per ogni tipo di proposta, saranno presi particolarmente in considerazione Workshop su tematiche sociali (reportage sociale, ritratto tipologico-sociale); quelle riguardanti corpo, figura, identità, relazione, narrazione, memoria, archivio; staged, diary, narrative, found photography; fotografia di scena

Potete consultare e scaricare dai seguenti link: 

Bando di Selezione dei Progetti

Scheda di Partecipazione

Perugia Social Photo Fest: un mese di fotografia

Perugia Social Photo Fest: workshop, mostre e conferenze per un mese di fotografia

Per quest’edizione il Perugia Social Photo Fest ha in programma diciotto mostre, due nuovi eventi espositivi, workshop, la conferenza internazionale “Experiencing Photography” e la Master Class con Judy Weiser

La prima rassegna internazionale di fotografia sociale e fotografia terapeutica, svela il programma dell’edizione 2018 “THE SKIN I LIVE”, che si terrà a Perugia dal 10 Marzo all’8 Aprile 2018 (Museo Civico di Palazzo della Penna, Via Podiani 11 e SPAZIOFF – Officine Fratti – Creative Space, Via Fratti). Il progetto è stato realizzato grazie anche al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia.

L’inaugurazione del Festival, la cerimonia di premiazione dei vincitori della “Call for Entry” e l’apertura delle mostre si terranno venerdì 9 Marzo, a partire dalle ore 18.00, presso il Museo Civico di Palazzo della Penna.

Il tema di questa quinta edizione del Perugia Social Photo Fest è la pelle, intesa come totalità di una superficie di confine ed espressione di quella “imprescindibile” separazione dal nostro ambiente e dal nostro prossimo, che è fondamento dell’essere. La nozione di “io” inizia infatti proprio dalla nostra pelle.
Il tema del festival sarà affrontato portando come testimonianza esempi di Fotografia Sociale, di denuncia e riflessione, e di Fotografia Terapeutica intesa come stimolo interiore personale soprattutto per attivare un processo di autocoscienza e di esplorazione del sé.

L’edizione 2018 del Perugia Social Photo Fest sarà inoltre ricca di numerosi eventi collaterali, tra cui:

  • Sabato 10 e domenica 11 Marzo: Letture portfolio a cura di Sara Emma Cervo (photoeditor), Teodora Melavenda (photoconsultant & curator), Emanuela Mirabelli (photoeditor Marie Claire), Efrem Raimondi (fotografo);

  • Da venerdì 9 a domenica 11 Marzo: Master Class a cura di Judy Weiser, psicologa, arte terapeuta, fondatrice e Direttrice del PhotoTherapy Centre di Vancouver (Canada) e considerata l’autorità mondiale in merito alla fototerapia;

  • Venerdì 16 Marzo: Workshop “Libere associazioni. Il collage tra arte e psicologia” a cura di Francesca Belgiojoso;

  • Dal 22 al 25 Marzo: Workshop sul FotoreportageLa scrittura creativa e non-fiction del reale” a cura di Monika Bulaj. Il workshop è in collaborazione con FujiFilm;

  • Venerdì 23 Marzo: Performance “Dove gli dei si parlano” di e con Monica Bulaj. Un monologo di immagini, suoni e musiche raccolti sul campo. Evento in collaborazione con FujiFilm;

  • Sabato 24 Marzo: Presentazione dei libri “Tutto per una ragione” di Loredana De Pace e “Anatomia dei sentimenti” di Claudia Gori e Giulia Maria Falzea. Modera Grazia Dell’Oro della casa editrice Emuse;

  • Tutti i martedì (13-20-27 Marzo e 3 Aprile): Workshop “SENSIBUS raccontarsi attraverso immaginazione, sensorialità e scrittura” a cura di Antonello Turchetti, Marina Biasi e Alessia Fabbri.

 

Tutte le informazioni sul programma, come arrivare e partecipare sono sul sito.

L’incontro e il workshop dedicati a: Fotografare l’architettura di Carlo Mollino

Pino Musi organizza un incontro e un workshop dedicati a Fotografare l’architettura di Carlo Mollino

I primi giorni di Marzo a Torino, Pino Musi terrà un incontro e un workshop di due giorni per ripercorrere e comprendere la fotografia di Carlo Mollino.

L’incontro

Giovedì 1 marzo, alle ore 19.00 a CAMERA Pino Musi, che da anni studia e interpreta le opere di Carlo Mollino, spiegherà e scandaglierà le pagine del suo ampio lavoro “Lo sguardo del demiurgo” che è stato esposto a Paris Photo nel 2007 e della sua recente campagna di rilettura fotografica delle architetture molliniane.

Quando: 1 marzo 2018 – ore 19.00
Dove: CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia
Indirizzo: Via delle Rosine, 18 – Torino

Ingresso: A pagamento
Prenotazioni: prenotazioni@camera.to

 

Il Workshop

Musi guiderà i partecipanti al workshop ad approfondire una visione non convenzionale dell’architettura, attraverso lo studio dei materiali e le riprese fotografiche sul campo al Teatro Regio.

Un edificio come il Teatro Regio, il principale teatro di Torino, si distingue come uno straordinario capolavoro, nonostante sia ancora poco conosciuto e contiene una serie di elementi da scoprire, un contraddittorio affascinante da decifrare. In molti interni vi sono specchi che amplificano gli spazi, creando un impenetrabile ologramma illusorio. L’intero corpo delle architetture di montagna gioca con la tradizione in chiave moderna ed è un capitolo fondamentale del lavoro del grande architetto torinese. Lo stesso scenario di interni che serviva come sfondo o come protagonista per le sue fotografie, è spazio visualmente da scandagliare ed analizzare con attenzione. Mollino, artista trasversale, a tratti visionario, ha agito con gli strumenti versatili che la sua cultura variegata gli ha offerto. Questa la sua forza, con modalità che sfuggivano agli atteggiamenti dell’epoca rispetto all’architettura e alle arti in generale.

Il workshop, attivato con un numero minimo di 6 partecipanti, èin collaborazione con il Teatro Regio di Torino. I partecipanti dovranno portare con sé la propria macchina fotografica, un numero adeguato di schede di memoria SD e un computer portatile.

 

Orari workshop
3 e 4 marzo ore 10.00 – 18.00
Registrazione partecipanti sabato 3 marzo ore 9.30 presso CAMERA in via delle Rosine 18, Torino.

Costo: 290 €
Per informazioni e iscrizioni: didattica@camera.to | 011 0881150

 

 

Alla QR Photogallery inaugura la seconda edizione di CLOSER | Dentro il reportage. Fotografie di Sulejman Bijedić, Monica Bonacina, Vincenzo Montefinese, Maurizio Di Pietro, Mattia Barbata

CLOSER | Dentro il reportage

Fotografie di Sulejman Bijedić, Monica Bonacina, Vincenzo Montefinese, Maurizio Di Pietro, Mattia Barbata

02 – 25 febbraio 2018 | ore 9.00 – 19.00



Domani, venerdì 2 febbraio 2018 inaugurerà a Bologna la seconda edizione di Closer | Dentro il Reportage: un evento dedicato alla fotografia ospitato nello spazio espositivo di QR Photogallery. L’iniziativa è promossa dalle associazioni Witness Journal e Associazione TerzoTropico in collaborazione con Arci Bologna. Il programma prevede tre giorni di mostre, incontri, workshop e letture portfolio. L’obiettivo del progetto è quello di creare un appuntamento a cadenza annuale che promuova il talento di nuovi e promettenti autori che producono lavori di fotografia documentaria e di fotogiornalismo.



INCONTRI & INAUGURAZIONI
Giovedì 01 febbraio | ore 18.30
Inaugurazione della mostra Bologna Collettiva
Circolo Arci Caserme Rosse| via di Corticella 147, Bologna

Venerdì 02 febbraio 2018 | ore 18.00
Presentazione Closer e inaugurazione
La mstra prosegue fino al 25 febbraio
QR Photogallery | via Sant’Isaia 90, Bologna

Sabato 03 febbraio 2018 | Ore 18.30-19.30
Incontro con Fausto Podavini
Modera: Alessio Chiodi (Redattore WJ)
QR Photogallery | via Sant’Isaia 90, Bologna

Domenica 04 febbraio 2018 | Ore 19.00
Incontro “Libertà di espressione e diritto all’informazione: un anno di lotte tra Bologna e Amburgo” e inaugurazione mostra “#Liberi tutti”
Interverranno: Cristiano Capuano (fotografo e redattore WJ), attivisti/e di Labas.
Labas | vicolo Bolognetti 2, Bologna



MOSTRE
CLOSER
Una mostra fotografica collettiva dove saranno esposti i lavori dei cinque fotografi selezionati attraverso una open call internazionale. Di seguito i progetti selezionati in mostra:
Sulejman Bijedić – Odavle Samo u harem
Monica Bonacina – Anitya
Vincenzo Montefinese – Stuck in Serbia
Maurizio Di Pietro– Turkanas Resilience
Mattia Barbata The Trap
QR Photogallery | via Sant’Isaia 90, Bologna

#Liberi Tutti
Una foto per la libertà di espressione, una mostra che unisce l’arte, la libertà e l’amicizia. Un’iniziativa nata per solidarizzare con i giovani attivisti reclusi in Germania dopo il G20.
Labas | vicolo Bolognetti 2, Bologna

Bologna Collettiva
Una mostra collettiva sulla città frutto dei Workshop tenuti nel 2016 da Giulio Di Meo
Circolo Arci Caserme Rosse | via di Corticella 147, Bologna



WORKSHOP – QR Photogallery | via Sant’Isaia 90, Bologna
Workshop “Dalla singola foto al Progetto fotografico” con Fausto Podavini
Quando: 3/4 febbraio 2018
Docente: Fausto Podavini
Aula Burzi

Workshop “Fotogiornalismo e nuovi media”
Quando: 3/4 febbraio 2018
Docenti: Federico Bernini Giulio Di Meo Amedeo Francesco Novelli
Aula Ferrari

Workshop “Dentro la redazione WJ”
Quando: 3 febbraio 2018
Docenti: Redazione di Witness Journal

Workshop “Come realizzare un video professionale”
Quando: 4 febbraio 2018
Docenti: Flavio Toffoli, Matilde Castagna

I workshop sono a pagamento. Per informazioni e prenotazioni:formazione@witnessjournal.com


LETTURE PORTFOLIO CON WJ E QR
Domenica 04 febbraio 2018 | 15,00-17,00
QR Photogallery | via Sant’Isaia 90, Bologna


OPENING: venerdì 2 febbraio, ore 18.00
Ingresso libero
QR Photogallery | via Sant’Isaia, 90 | Bologna

per maggiori informazioni clicca qui

Fujifilm ed Elena Givone esplorano il mondo della NEW BORN Photography

Nell’ambito fotografico un genere poco approcciato è sicuramente la New Born Photography,  per la delicatezza dei soggetti e per quella cura e attenzione che è necessario avere durante il servizio fotografico. Fino al 26 novembre, l’X-Photographer Elena Givone è in mostra a Torino con Profumo di vita #neldirittodelbambino, all’interno del Sala delle Colonne del Castello del Valentino.



Le immagini esposte sono state realizzate nel reparto neonatologia dell’ospedale Sant’Anna nei primissimi giorni di vita del bambino, per poter cogliere i momenti del sonno profondo dei neonati e le classiche pose fetali,  scattate con il medio formato Fujifilm GFX 50S.

Il progetto artistico-sociale è stato voluto dall’Associazione Legal@rte come approfondimento sul fenomeno sommerso della “violenza assistita” da parte di minori al fine di conoscere le conseguenze che si riscontrano nei bambini che ne sono inermi spettatori. Un problema sociale che deve investire tutti, tenuto conto che quegli adulti, diventati genitori, corrono un alto rischio di trasmissione intergenerazionale delle condotte maltrattanti/abusanti.

Un argomento purtroppo sempre attuale: secondo il Primo rapporto mondiale su violenza e salute emesso dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), infatti, il 90% delle aggressioni subite dalle donne si verifica in presenza dei figli.

Le immagini esposte diventeranno protagoniste anche di un calendario destinato a raccogliere fondi per il supporto psicoterapeutico dei minori vittime di violenza, spesso non fornito dal servizio pubblico, in collaborazione con l’Associazione Familiarmente.

Inoltre, in collaborazione e con il sostegno di Fujifilm Italia, l’X-Photographer Elena Givone terrà un workshop gratuito di NEW BORN PHOTOGRAPHY. Per chi volesse misurarsi con questo genere fotografico l’appuntamento è fissato per sabato 25 novembre a Torino presso il Castello del Valentino alle ore 10:30.

Per maggiori informazioni  sull’evento clicca qui

Per maggiori informazioni su Fujifilm clicca qui


Lectio Magistralis con Franco Fontana

Zurigo 1981 © Franco Fontana

In occasione della mostra Franco Fontana. Paesaggi (Palazzo Madama, fino al 23 ottobre), la stagione degli incontri con i grandi fotografi si apre con Franco Fontana, il Maestro del colore. 5 ottobre 2017, ore 19.00.


Zurigo 1981 © Franco Fontana

Un viaggio attraverso quarant’anni di attività di uno dei fotografi italiani più riconosciuti internazionalmente le cui opere sono oggi conservate nei maggiori musei del mondo tra i quali il “MoMa” di New York, il “Museum of Modern Art” di San Francisco, lo “Stedeliijk Museum” di Amsterdam, la “GAM” di Torino, il “Victoria & Albert Museum” di Londra.

Ingresso incontro > 3 Euro
Ingresso incontro + mostra > 10 Euro intero | 6 Euro ridotto

E’ richiesta la prenotazione: prenotazioni@camera.to
(fino ad esaurimento posti)

0 0,00
Go to Top