Tag archive

fujifilm - page 2

Il punto di vista Fujifilm sulla stampa d’interni e fotografica

Presso Anteo Palazzo del Cinema e Fondazione Catella, assisteremo alla celebrazione dell’immagine scattata e poi stampata e della sua integrazione negli spazi del vivere comune, siano essi ambientazioni domestiche, luoghi di intrattenimento o allestimenti d’arte. In questi spazi sarà allestito il progetto fotografico di Silvia Morara dal titolo “Uno sguardo allo skyline di Milano. Dettagli, riflessi, illusioni del distretto per interpretare una città che cambia”. Le immagini in mostra sono state scattate con FUJIFILM GFX 50S e stampate su carta fotografica Fujicolor Crystal Archive Professional Paper Maxima.
In Fondazione Catella, FUJIFILM offrirà diversi stimoli di riflessione e ingaggio per il pubblico della Design Week. Sarà presente con innovativi wallpapers realizzati con la più evoluta tecnologia per la decorazione stampata, ovvero, il sistema di stampa industriale Fujifilm Acuity, in collaborazione con Instabilelab, Inoltre, nell’ambito del programma degli Icon Design Talks, promossi e sviluppati dal magazine del Gruppo Mondadori Icon Design, FUJIFILM firma il talk “Cities of the future” mercoledì 10 aprile ore 15:00 con il contributo di Luca Locatelli X-Photographer e vincitore World Press Photo 2018, e “Future-Architecture. Le architetture mosaico su istantanee Fujifilm Instax” sabato 13 ore 16:00 con Maurizio Galimberti, ambassador Instax, insieme a Denis Curti. Il tema dei talks, come di consueto, è comune a quello individuato per identificare le attività che si alterneranno nel distretto durante il 2019: The Hospitable City. Un tema complesso, nel quale convergono istanze di mondi diversi e che, proprio per questo, necessita di dialogo e confronto. Tutta la documentazione video e foto realizzata durante i talks sarà prodotta con fotocamere della Serie X e le nuove ottiche cinema MKX. Infine, i visitatori degli spazi espositivi e dei workshop potranno approcciare in modo divertente la fotografia stampata con Fujifilm instax, leading brand nella fotografia istantanea. Avranno la possibilità di scattare istantanee, cimentandosi con instax Square SQ20.

Per maggiori informazioni visitare: www.fujifilm.it/fujifilmprintingexperience

FUJIFILM GFX 50R e X-T30 incoronate al TIPA Award 2019

Grande successo per FUJIFILM al TIPA Awards 2019 che ha incoronato vincitrici due fotocamere mirrorless; nella categoria “Best Medium Format Camera” la vittoria è stata conferita alla fotocamera digitale mirrorless medio formato FUJIFILM GFX 50R e nella categoria “Best APS-C Camera Advanced” alla digitale mirrorless FUJIFILM X-T30.

Le caratteristiche che hanno convinto i giudici TIPA a premiare GFX 50R e X-T30 sono sintetizzate nelle seguenti motivazioni:

FUJIFILM GFX 50R 

Stile telemetro, leggera e dalle elevate prestazioni. Rivolta ai professionisti e ai fotografi più esperti, FUJIFILM GFX 50R è dotata di un impressionante sensore CMOS da 51,8MP 43,8mm x 32,9mm e di un potente motore di elaborazione X-Processor Pro. La fotocamera supporta le iconiche modalità Simulazione Pellicola di FUJIFILM, inoltre, è in grado di ottimizzare la gestione della luce innalzando la qualità e la risoluzione dell’immagine per una riproduzione precisa del soggetto. Dotata di un corpo in lega di magnesio, GFX 50R è tropicalizzata in 64 punti ed è in grado di operare in un’ampia gamma di situazioni e temperature. Leggera e compatta per la sua classe, offre anche connettività avanzata con Bluetooth per l’abbinamento con uno smartphone o tablet tramite l’app Fujifilm Camera Remote.

FUJIFILM X-T30

Compatta e versatile. Conveniente fotocamera APS-C della Serie X, è dotata di un sensore CMOS 4 X-Trans da 26,1MP e un X-Processor 4 Quad Core CPU che garantisce un autofocus straordinariamente veloce e un rilevamento dei volti accurato. X-T30 è compatta e leggera e presenta numerosi miglioramenti nella gestione, tra cui un pannello touch-screen molto intuitivo e una leva di messa a fuoco per cambiare rapidamente il punto di messa a fuoco. FUJIFILM X-T30 si rivolge anche agli utenti interessati al video, offrendo UHD 4K o Full HD 1080p e registrazioni audio di alta qualità senza la necessità di componenti aggiuntivi. Il Wi-Fi integrato e il Bluetooth V4.2 offrono la comunicazione con l’app Fujifilm Camera Remote.

 

 

A Lamezia Terme un workshop di Street Photography con Alex Liverani

A Lamezia Terme si terrà il primo workshop di street photography,con il fotografo internazionale Alex Liverani, organizzato dal Collettivo fotografico EFFE. Alex Liverani, fondatore del collettivo Inquadra, Fuji ambassador, vincitore di numerosi premi: Miami Street Photography Festival, Urban DotAr,  Leica Talent Italia.  Il corso, che permetterà un approccio concreto alla street photography, organizzato in collaborazione con Fujifilm Italia, si terrà nei giorni 30 e 31 marzo 2019, nello studio di Domenico Mendicino.  Durante il workshop sarà possibile utilizzare le macchine fotografiche Fujifilm disponibili.
EFFE collective è un collettivo fotografico, composto da quattro membri, che si occupa di promozione culturale e sociale della fotografia.

Per maggiori informazioni clicca qui

Fujifilm Explore Tour: roadshow fotografico gratuito e aperto al pubblico

Fujifilm Explore Tour è alle porte. A marzo 2019 si dà il via ufficiale al roadshow fotografico firmato Fujifilm, gratuito e aperto al pubblico che prevede intere giornate di incontro per parlare di prodotti e delle ultime tecnologie a supporto della fotografia. Un’occasione per lasciarsi ispirare, trarre consigli, cercare nuovi spunti e approcci fotografici, in cui appassionati e professionisti, e non solo, potranno approfondire e scambiare informazioni, idee, novità nei propri e altrui ambiti fotografici.
Fujifilm Italia è pronta a intraprendere un lungo viaggio nel Bel Paese per raccontare la sua filosofia e far conoscere, far apprezzare, far provare la sua Serie X e la gamma GFX, con il supporto di fotografi professionisti e del suo staff.
Da marzo a dicembre 2019, FUJIFILM EXPLORE TOUR, farà tappa in molte città italiane e si svolgerà nei punti vendita cine-foto con un articolato programma dedicato alla fotografia e al video che prevede seminari, workshop, incontri tecnici, touch&try della Serie X e della gamma medio formato GFX. Sino a luglio le tappe programmate sono ben 32, sarà così molto semplice incontrare FUJIFILM.

Fujifilm Explore Tour: un articolato programma dedicato alla fotografia

Il roadshow è un’occasione per cimentarsi su set fotografici, sessioni live in sala posa, sperimentare tecniche, suggerimenti, attrezzature e imparare i trucchi del mestiere. Il pubblico potrà confrontarsi con fotografi acclamati che racconteranno “cosa significhi oggi essere un produttore consapevole di immagini” e quanto uno scatto sia il combinato perfetto tra proprio istinto, esperienza, cultura fotografica e strumento tecnologico tagliato su misura per le proprie esigenze comunicative. Si potrà poi avere in prestito, per brevi prove, la Serie X e la gamma GFX e incontrare specialisti di prodotto FUJIFILM a cui chiedere consigli sulle migliori modalità di utilizzo. La Serie X e la gamma GFX si contraddistinguono per semplicità di utilizzo, grandi prestazioni, innovazione tecnologica e design accurato, segnando una vera trasformazione e rivoluzione nell’approccio alla tecnica e alle tendenze fotografiche. FUJIFILM oggi è a pieno titolo utilizzata per affrontare qualsiasi situazione di scatto, dalla fotografia di reportage, di street, di sport, di architettura, in studio, di moda, a quella naturalistica e paesaggistica.

Per il programma completo del FUJIFILM EXPLORE TOUR, conoscere le date e le città coinvolte visitare EXPLORE.FUJIFILM.IT  

 

Un fotografo ritrova una Fujifilm caduta due anni da prima da 1.488 metri d’altezza

Immagine via PETAPIXEL

Il fotografo neozelandese Luke Riding stava facendo escursioni intorno alla base del famosissimo Angels Landing nel Parco nazionale di Zion, quando si è imbattuto in una macchina Fujifilm distrutta che era chiaramente caduta dalla cima della formazione rocciosa alta 1.488 metri.
La scheda di memoria era intatta e il fotografo decise di controllare se fossero presenti delle fotografie per risalire al proprietario. Postò, quindi su Facebook e Instagram le foto ritrovate sulla macchina, ma purtroppo la ricerca non portò i risultati sperati. Ben Horne, fotografo e amico di Luke ha così deciso di aiutare nella ricerca e ha creato un video di 3 minuti nel tentativo di rintracciare il proprietario della macchina fotografica.

Ho postato il video alle 6:00 ora del Pacifico e nella pagina di Reddit, un ragazzo di nome Patrick ha riconosciuto una delle ragazze nella foto come una conoscenza del liceo di quasi 10 anni prima“. Ha detto Ben in un’intervista a PetaPixel.
Si ricordò il suo nome, vide che erano ancora amici di Facebook e decise così di contattare la ragazza  la quale ha confermato che si trattava effettivamente della fotocamera della sorella, e alle 7:30 di sera dello stesso giorno ho ricevuto un messaggio da Sarah, la proprietaria della macchina fotografica, su Instagram. Il tutto è avvenuto in poco più di 12 ore

È una storia piuttosto semplice, ma mostra quanto siamo tutti interconnessi e il potere dei social media“, dice Horne.

La speranza nei sogni: Fujifilm presenta “Dreams” di Elena Givone

Dilbar ©ElenaGivone

FUJIFILM presenta “Dreams” di Elena Givone

Dreams è un lavoro che si è sviluppato in anni di ricerca ed è il racconto di quanto il sognare e l’immaginare un mondo migliore possano aprire alla speranza. I protagonisti, ritratti magistralmente dall’autrice, sono i bambini e i ragazzi costretti a vivere in situazioni difficili, dalle disperate favelas di Florianopolis (Brasile), al carcere minorile di Salvador de Bahia, dal Mali, dove l’acqua scarseggia, agli orfanotrofi di Mandalay (Myanmar, ex Birmania), ai bambini di Aleppo sfuggiti alla distruzione della loro città.
Elena Givone, con il proprio sorriso rassicurante ha saputo approcciarsi ad essi con delicatezza e tatto, creando un dialogo sulla speranza per contrastare quel dolore che è tangibile: la fotografia diventa incontro con gli altri e testimonianza dei loro desideri. Per sottolineare quanto nel quotidiano gli stessi sogni siano fondamentali e fonte di speranza, la mostra apre anche a un dialogo con il visitatore che sarà invitato a scrivere un proprio sogno e poi condividerlo attraverso i social attraverso l’hashtag #keepyourdreamsalive.
Grazie al contributo di Fujifilm Italia, sabato 9 marzo si potrà partecipare gratuitamente a una giornata dal titolo “Tra sogno è realtà”, con Elena Givone che sarà impegnata dalle ore 11 alle 13 in un seminario in cui racconterà del suo percorso fotografico e la nascita dei suoi progetti e poi dalle 14:30 alle 16:30 e dalle 17:00 alle 19:00 in un workshop a numero chiuso. La prenotazione è obbligatoria inviando una mail di richiesta a info@elenagivone.com.
I ritratti in mostra sono stati scattati con attrezzature FUJIFILM e in particolare con il medio formato GFX 50S.

“Dreams – Tra sogno e realtà”
2-12 marzo 2019
Villa Casalegno, Via al Borgo, 2 – Pianezza (TO)
Ingresso libero: sabato 16/18:30 e domenica 10/12:30

 

FUJIFILM X-PHOTOGRAPHERS Italia: il programma per diffondere la cultura fotografica

FUJIFILM X-PHOTOGRAPHERS Italia

Il connubio imprescindibile tra macchina fotografica e chi attraverso di essa osserva il mondo, lo interiorizza e lo racconta con i propri lavori è alla base del programma FUJIFILM X-Photographer, che oggi si rinnova ampliando la rosa dei professionisti testimonial del marchio. Da quando nel 2011 ha presentato la Serie X, Fujifilm ha affidato a fotografi professionisti il delicato compito di testimoniare, attraverso le proprie immagini e i propri lavori, le caratteristiche uniche della gamma. Con il lancio poi della gamma GFX, è nata l’esigenza di far entrare in squadra nuovi talenti per raccontare le nuove frontiere raggiunte e la potenzialità dell’intera offerta FUJIFILM.
La Serie X e la gamma GFX si contraddistinguono per semplicità di utilizzo, grandi prestazioni, innovazione tecnologica e design accurato, segnando una vera trasformazione, se non rivoluzione, nell’approccio alla tecnica e alle tendenze fotografiche. FUJIFILM oggi è a pieno titolo utilizzata per affrontare qualsiasi situazione di scatto, dalla fotografia di reportage, di street, di sport, di architettura, in studio, di moda, a quella naturalistica e paesaggistica.

FUJIFILM X-PHOTOGRAPHERS Italia: workshop e seminari incentrati sul linguaggio visivo 

Pertanto nuova linfa al progetto X-Photographers, che vede coinvolti 18 fotografi. Di questi, dodici conferme con cui FUJIFILM collabora da anni – Max Angeloni, Luca Bracali, Alberto Buzzanca, Gianluca Colla, Max De Martino, Elena Givone, Pierluigi Orler, Simone Raso, Simone Sbaraglia, Riccardo Spatolisano, Marco Tortato, Marco Urso e sei nuovi professionisti – Flavio Bandiera, Giorgio Cravero, Sara Lando, Alex Liverani, Luca Locatelli, e Federico Tardito.
Il programma nasce con l’intento di affidare agli X-Photographers un compito molto caro all’azienda giapponese, quello di promuovere e diffondere nel miglior modo possibile la cultura fotografica, in ogni suo aspetto e nei diversi campi di utilizzo. L’X-Photographer viene infatti coinvolto come docente e relatore durante workshop e seminari, incontri incentrati sul linguaggio visivo attraverso i racconti di progetti e lavori fotografici personali, partecipa attivamente alla creazione di contenuti che vengono divulgati all’interno dei canali ufficiali FUJIFILM Italia e Global, oltre a dare supporto all’azienda madre durante la fase di sviluppo di nuovi prodotti, suggerendo all’azienda le reali esigenze dei professionisti e fotoamatori.
Inoltre, nella galleria virtuale https://fujifilm-x.com/it-it/photographers saranno esposti lavori e scatti prodotti con i diversi modelli della Serie X e GFX.

Le nuove iniziative promozionali di Fujifilm 

Le nuove iniziative promozionali di Fujifilm

Per allettare gli appassionati del marchio e chi sta pensando di sostituire il proprio corredo e o sistema, FUJIFILM prosegue con iniziative promozionali e lancia un cashback dedicato a 11 ottiche professionali della Serie X, tra cui obiettivi telezoom, zoom e ottiche fisse. Forte della qualità dei propri prodotti, FUJIFILM sfodera un interessante cashback su 11 ottiche professionali della gamma FUJINON XF.
Dall’1 febbraio al 31 marzo 2019, per gli acquisti effettuati presso un rivenditore autorizzato aderente all’iniziativa ci sarà un risparmio che prevede un rimborso di un determinato valore che varia a seconda dell’ottica scelta.

Nuove iniziative promozionali di Fujifilm

Il risparmio sarà di:

600 euro i.i per XF200mmF2 R LM +XF1.4X TC F2 WR

400 euro i.i per XF8-16mmF2.8 R LM WR

350 euro i.i. per XF100-400mm F4.5-5.6 LM OIS WR

300 euro i.i. per XF80mmF2.8 R LM OIS WR Macro e XF50-140mmF2.8 R LM OIS WR

200 euro i.i. per XF16mmF1.4 R WR, XF56mmF1.2 R APD, XF90mmF2 LW WR,  XF16-55mmF2.8 R LM WR, XF10-24mmF4 R OIS

150 euro i.i per XF56mmF1.2 R

La Promozione CashBack è valida solo per i prodotti NUOVI distribuiti da FUJIFILM ITALIA S.p.A (entro la fine del periodo di validità della Promozione), acquistati presso uno dei rivenditori autorizzati FUJIFILM Professional Dealer e su Amazon.it. Inoltre, sono esclusi gli obiettivi venduti come facente parte di un kit con una fotocamera. Il Cashback è riservato a utenti finali residenti in Italia, Città del Vaticano e Repubblica di San Marino, che dispongano di un conto corrente bancario attivo e intestato alla stessa persona che usufruisce della promozione. Sono consentite un massimo di 5 richieste di rimborso a persona durante il periodo promozionale. Ciascuna richiesta sarà accettata soltanto se non include lo stesso modello delle richieste precedenti. Sono accettate e consigliate richieste uniche che contengano più prodotti, differenti tra loro. Le richieste di rimborso per i prodotti acquistati durante il periodo promozionale possono essere inviate immediatamente dopo la data di acquisto dell’ottica in promozione e non oltre il 30 aprile 2019. Farà fede la data riportata sulla fattura/ricevuta di acquisto. Le richieste ricevute al di fuori di tale periodo saranno rifiutate. Una conferma d’ordine non è una prova di acquisto valida.

La lista completa dei rivenditori autorizzati è consultabile al seguente link: http://blog.fujifilm.it/wordpress/rivenditorifujifilm/
Per maggiori informazioni e dettagli sulla promozione visitare http://blog.fujifilm.it/promozioni

FUJIFILM TRADE-IN GFX 50S: scattare col medio formato Fujifilm è una realtà!

FUJIFILM TRADE-IN GFX 50S

È il momento giusto per passare al medio formato FUJIFILM e avvalersi per ogni tipo di scatto fotografico di un sistema versatile e affidabile. Sino al 30 aprile 2019, FUJIFILM supervaluta la vecchia attrezzatura fotografica riconoscendo uno sconto molto allettante per l’acquisto di GFX 50S.
FUJIFILM schiera tra le sue attività promozionali il Trade-In dedicato alla GFX 50S, la fotocamera digitale mirrorless dotata di sensore medio formato, pari a 43,8×32,9mm da 51,4 Megapixel. Caratterizzata da un ricercato design e da un’ottima operatività, GFX 50S, con gli obiettivi FUJINON rappresenta il culmine dell’esperienza Fujifilm in materia di design, progettazione ottica, qualità delle immagini e progettazione di circuiti, maturata nel corso di molti anni dedicati allo sviluppo di pellicole fotografiche, obiettivi per fotocamere di grande e medio formato.
Sino al 30 aprile 2019, coloro che acquisteranno, presso un rivenditore autorizzato “GFX Authorised Specialist” la fotocamera GFX 50S permutando un prodotto full frame o medio formato, tra quelli ritenuti idonei per la promozione, riceveranno una super valutazione pari a 500 euro iva compresa.
Per questa promozione sono da ritenersi validi solo prodotti nuovi e che siano stati distribuiti da FUJIFILM ITALIA S.p.A. (entro la fine del periodo di validità della promozione)

Per maggiori dettagli sulla promozione e per conoscere i prodotti full frame e medio formato validi per la promozione, visitare http://blog.fujifilm.it/promozioni

Per conoscere la lista dei rivenditori GFX Authorised Specialist visitare il sito www.fujifilm.it/aree/supporto/acquistare/RicercaFdp.asp

Un sabato di fotografia firmato Antonio Manta & FUJIFILM

© Antonio Manta Maramures
© Antonio Manta Maramures

Antonio Manta & FUJIFILM

Per un pieno di fotografia, sabato 26 gennaio FUJIFILM e Antonio Manta danno appuntamento ad Arezzo presso BAM, via Isaac Newton 23.
Dalle 10 alle 19, si potrà accedere liberamente allo spazio e partecipare a workshop di ritratto, seguire incontri tecnici, testare sul campo la migliore tecnologia FUJIFILM con il servizio touch&try e avere il piacere di visitare due mostre fotografiche. L’evento, dedicato a tutti coloro che vogliano approfondire la cultura dell’immagine, presenta dalle 11 alle 13 un workshop di ritratto gestito da Antonio Manta, per unire la sua riconosciuta esperienza fotografica alle tecnologie FUJIFILM. Nel pomeriggio, dalle 15 alle 17, Onnik Pambakian dirigerà l’incontro “Lavorare con il banco ottico, revisione delle tecniche fotografiche alla luce delle nuove tecnologie” in cui si metterà sotto stress il medio formato FUJIFILM.  Inoltre, per tutta la durata dell’evento, ci sarà uno spazio FUJIFILM Touch&Try in cui lo staff tecnico FUJIFILM sarà a disposizione per dare in prova i prodotti della gamma GFX e Serie X e approfondire le peculiarità dei diversi sistemi e dare consigli sulle migliori modalità di utilizzo.

Durante l’evento saranno esposti il lavoro fotografico di Antonio Manta “Maramures” e quello di Luigi Bartolini Montanari “Zanzibar”, quest’ultimo sarà inaugurato proprio il 26.

Progetto FUJIFILM e Cascina Roma Fotografia. Vivere la fotografia tra concerti, proiezioni e visite guidate

FUJIFILM e Cascina Roma Fotografia: vivere la fotografia tra concerti, proiezioni e visite guidate

Nell’ambito del progetto Cascina Roma Fotografia, FUJIFILM Italia, Comune di San Donato e il Festival della Fotografia Etica presentano, a latere della mostra “Cent’anni dopo – Ricordi di guerra, Sguardi di pace”, un ricco programma di eventi gratuiti, tra cui concerti, incontri culturali, proiezioni, pensati per regalare ai visitatori un’esperienza ancora più unica e straordinaria Arricchire un’esperienza, questo è il fermo convincimento degli attori del progetto Cascina Roma Fotografia che vede un luogo storico, restituito alla comunità, riprendere ad avere una funzione catalizzatrice se pervaso di arte e cultura. Con tale intento, il progetto allarga i propri confini e propone eventi collaterali durante il periodo di esposizione della mostra “Cent’anni dopo – Ricordi di guerra, Sguardi di pace”, il lavoro fotografico in 102 immagini che ripercorre i luoghi teatro della Prima Guerra Mondiale per raccontare cosa è stato e cosa sono questi posti oggi. In calendario sono previsti concerti, visite guidate, proiezioni, incontri culturali, tutti accumunati dalla stessa matrice, pensare al passato e rivivere con occhi più consapevoli il presente.

FUJIFILM e Cascina Roma Fotografia: programma 

  • Giovedì 13 dicembre ‘18 ore 21:00 – Cascina Roma

Cent’anni dopo – Ricordi di guerra, Sguardi di pace”. Incontro con gli autori.

Relatori: Giovanna Calvenzi, Giulia Bianchi, Pierluigi Orler.

Moderatore: Alberto Prina.

A più voci si condurrà il pubblico alla scoperta del progetto, della sua definizione e messa in mostra.

  • Giovedì 24 gennaio – ore 21:00 – Cascina Roma. Cent’anni dopo – Ricordi di guerra, Sguardi di pace”. Incontro con gli autori.
    Relatori: Luigi Gaudenzio, Daniele Lira. Moderatore: Alberto Prina.
  • Mercoledì 23 e 30 gennaio, 6 febbraio ’19 – ore 21:00 – Cascina Roma. I mercoledì del Trento Film Festival: serate di proiezioni di cortometraggi e documentari esclusivi.
  • Sabato 2 febbraio 2019 – ore 16:30. Proiezione documentario “La grande guerra sull’Altopiano di Asiago raccontata da Mario Rigoni Stern” promosso dal Circolo 6×4
  • Giovedì 7 febbraio ’19 – ore 21:00 – Cascina Roma. All’orizzonte solo nuvole 1918/2018. Incontro con l’autore: Marco Brioni.
  • Mercoledì 13 febbraio – ore 21:00 – Cascina Roma. Milano, cent’anni dopo. Serata CAI con Alfredo Costa, Consigliere CAI Milano.

Per il programma EDUCATIONAL, ogni martedì e venerdì, dalle 10:00 alle 14:00 Cascina Roma si apre a incontri dedicati alle scuole. Studenti e insegnanti verranno accolti all’interno del percorso espositivo per visite guidate. Per prenotazioni scrivere a info@cascinaromafotografia.it

LA MOSTRA “Cent’anni dopo – Ricordi di guerra, Sguardi di pace”

A cent’anni dal primo conflitto mondiale, in collaborazione con Trentino Marketing e con il supporto di Montura, FUJIFILM ITALIA ha chiesto a cinque professionisti dell’immagine, Giulia Bianchi, Luciano Gaudenzio, Daniele Lira, Pierluigi Orler e Gianluca Colla di realizzare un progetto fotografico sulla Prima Guerra Mondiale.
I cinque punti di vista ripercorrono i luoghi teatro della guerra, un territorio che va dal Passo del Tonale sino alla Marmolada per 500 chilometri, il confine conteso tra l’esercito italiano e austro-ungarico. Il lavoro culmina in una mostra-racconto con curatela di Giovanna Calvenzi che ha saputo far dialogare assieme le immagini di autori con stili e approcci differenti, creando, col filo conduttore rappresentato dalla memoria, un ricco racconto che si articola in quattro chiavi di lettura, quella del paesaggio dei luoghi interessati, quella dell’esperienza legata ai sentieri e ai rifugi, quella di documentazione dei reperti del conflitto (forti, trincee, camminamenti, etc.) e infine una globale, fortemente emozionale, affidata a immagini video.
La mostra sarà in esposizione, a ingresso gratuito, sino al 12 febbraio 2019 presso Cascina Roma di San Donato Milanese.

Per la programmazione completa e per maggiori informazioni visitare: www.cascinaromafotografia.it

Immagine in evidenza Giulia Bianchi

0 0,00
Go to Top