Un uomo porta in braccio il figlio mentre tenta di attraversare il confine con la Macedonia. Macedonia, 2016 © James Nachtwey/Contrasto

James Nachtwey: l’erede di Robert Capa

James Nachtwey è considerato l’erede di Robert Capa.
James Nachtwey
ha voluto dedicare la propria vita al racconto della condizione umana nei suoi momenti più estremi. A lui riconosciamo il coraggio di una scelta, quella di essere a contatto con le sofferenze del mondo dando testimonianza diretta della vita e delle sue crudeltà, non ultime la guerra, il terrorismo e la violenza. Ha voluto utilizzare, in fotografia, la via della bellezza e della compiutezza formale come strumento di lotta, come gesto di compassione di fronte a scene dense di emozione. Tra i suoi reportage più significativi El Salvador, Gaza, Indonesia e Giappone, Romania, Somalia,  Sudan, Rwanda, l’Iraq, Afghanistan, Nepal e molti altri Paesi. Ad affiorare, immagine dopo immagine, è l’umanità ferita dalla violenza, devastata dalla malattia, dalla fame, dalla natura che insorge contro la pretesa di controllo dell’uomo.

 

 

Un uomo porta in braccio il figlio mentre tenta di attraversare il confine con la Macedonia. Macedonia, 2016
© James Nachtwey/Contrasto


Latest from News

0 0,00
Go to Top