La torre di Pisa in uno scatto a 190 chilometri di distanza

La torre di Pisa visibile in una foto scattata dalla Corsica, a 190 chilometri di distanza. Stiamo parlando dell’incredibile scatto del fotografo naturalista Antoine Mangiavacca. Il fotografo è salito sul monte Cinto e, con un obiettivo a infrarossi, è riuscito a fotografare la costa e l’entroterra toscano, in cui sono riconoscibili i monumenti di Piazza dei Miracoli.
La fotografia, pubblicata qualche giorno fa sulla sua pagina Facebook Klape, è stata scattata nel 2018 dal monte Cinto, in Corsica: “Nel 2018 sono riuscito a fotografare la Torre di Pisa, il Battistero e il Duomo dalla bellezza di 190 km di distanza. È una fotografia a infrarossi scattata con una focale equivalente di 1000 mm. Probabilmente è l’unica foto simile esistente. In primo piano si vedono i rilievi di Capo Corso e la punta sullo sfondo è il Corno alle Scale, a 246 km di distanza”.

Nello scatto Mangiavacca ha inserito la ricostruzione di piazza dei Miracoli e l’ingrandimento dalla sua foto.


Latest from News

0 0,00
Go to Top